1 5

Acne e brufoli sulla schiena: tutti i rimedi per una pelle perfetta

gpt native-top-foglia-bellezza
/pictures/2017/11/29/acne-e-brufoli-sulla-schiena-i-rimedi-1017946587[2853]x[1189]1200x500.jpeg Shutterstock
Hai i brufoli sulla schiena e non sai come mandarli via? Ecco dei rimedi che potrebbero fare al caso tuo

Acne e brufoli sulla schiena

L'acne ed i brufoli sulla schiena sono un inestetismo davvero comune, soprattutto tra gli adolescenti. L'acne sulla schiena può comparire per diverse cause: squilibri ormonali, intolleranze alimentari, alimentazione scorretta, sporcizia, smog, fumo, tessuti sintetici, clima eccessivamente umido, prodotti cosmetici occlusivi o, semplicemente, predisposizione genetica. Il cibo fritto è il nemico numero uno della pelle, mangiate quindi meno patatine e provate ad arricchire la vostra alimentazione con verdura e frutta.

Ricordate che anche il sudore può causare o peggiorare la comparsa dei brufoli. Dopo la palestra, quindi, fatevi subito una doccia fresca utilizzando un sapone anti-acne. Esistono vari rimedi, naturali e non, per curare i brufoli e l'acne. Se, però, il problema dovesse persistere non esitate a consultare un dermatologo.

Come curare l'acne a 40 anni

Lo scrub e la maschera all'argilla

Lo scrub è un ottimo alleato contro le impurità della pelle, ma non tutti sanno come utilizzarlo. Se avete molti brufoli “freschi” evitate di passarci sopra lo scrub, perché potreste solo peggiorare il problema. Lo scub, infatti, dovrebbe essere utilizzato solo sui punti neri, sulle macchie della pelle e sulle piccole rughe. Se desiderate un peeling leggero mischiate un po' di zucchero di canna, o del sale fino, con il miele. Per un peeling più strong potete invece mischiare sale grosso ed olio d'oliva. Anche l'argilla è un vero e proprio toccasana per la pelle impura. Le maschere all'argilla riescono infatti a pulire fondo la pelle eliminando i brufoli ed il sebo in eccesso. Se avete molti brufoli freschi, utilizzate la maschera all'argilla su tutta la schiena prima di fare la doccia. Per ottenere una buona maschera vi basterà miscelare mezzo bicchiere di argilla con mezzo cucchiaio di miele, qualche goccia di olio essenziale (lavanda, tea tree, pompelmo ecc...) e dell'acqua.

Acne e brufoli sulla schiena: il sapone

Il sebo, il sudore e lo smog possono causare punti neri e brufoli. E' molto importante, quindi, mantenere la zona pulita ed asciutta. Dopo la maschera ed, eventualmente, lo scrub lavatevi utilizzando un sapone adatto all'acne. Un sapone adatto dovrà essere sebo-riequilibrante, antibatterico e non dovrà contenere sostanze che possano occludere ulteriormente i pori. Fatevi consigliare un sapone adatto in farmacia o sceglietene uno in erboristeria. Alcuni saponi contengono inoltre sostanze chimiche come la niacinamide o l'acido salicilico che riescono a pulire a fondo la pelle senza ingrassarla. Anche il sapone d'Aleppo, facilmente reperibile in erboristeria, è un valido alleato contro i brufoli. Attenti, però, a non utilizzarlo troppo spesso. Se utilizzato con troppa frequenza potrebbe infatti seccare eccessivamente la pelle e scatenare il classico effetto rebound.

Rimedi naturali per acne e brufoli sulla schiena

I rimedi naturali che possiamo utilizzare per migliorare lo stato della nostra pelle sono molti. Il tea tree oil è il rimedio naturale per eccellenza. Questo olio, estratto dalla pianta di tè, svolge un'azione antibatterica ed antibiotica eliminando gradualmente i brufoli. Se volete seccare un singolo brufolo, provate a miscelare un po' di tea tree con dell'alcol ed applicatelo con un cotton fioc solo sul brufolo. Se, invece, volete utilizzare l'olio essenziale su un'aria più vasta, mettetene massimo tre gocce nella maschera o nel gel d'aloe vera. Anche il gel d'aloe vera, infatti, è ottimo per le impurità soprattutto se miscelato con gli oli essenziali. Un altro o.e. che potrebbe aiutarvi è quello di limone. L'oe di limone è astringente, sebo-riequilibrante ed ottimo per schiarire le macchie dei brufoli che si sono già seccati. Ricordatevi sempre di non utilizzare gli oe sotto i raggi del sole per evitare macchie e discromie della pelle.

I rimedi chimici per la cura dell'acne

In commercio esistono tantissime creme che contengono ingredienti capaci di migliorare lo stato di salute della pelle eliminando l'acne. Le creme più famose contengono attivi come l'acido salicilico o il perossido di benzoile che riescono a esfoliare la pelle in profondità eliminando così tutte le impurità. Solitamente per questo tipo di creme c'è bisogno della ricetta medica del dermatologo proprio perché, esfoliando la pelle, potrebbero provocare reazioni allergiche o, se usate senza le dovute precauzione, macchie solari, eritemi ecc... Se decidete di acquistarne una applicatela seguendo i consigli del medico o del farmacista. In generale, per prevenire gli effetti indesiderati non ci si deve esporre al sole e si deve evitare di seccare ulteriormente la pelle. In caso di eccessiva secchezza causata dalla pelle potete utilizzare una crema idratante non occlusiva.

Come prevenire acne e brufoli sulla schiena

Per prevenire i brufoli evitate assolutamente di utilizzare creme molto grasse o che contengano sostante occlusive come paraffina, petrolati ecc... Evitate anche di utilizzare l'olio dopo la doccia e sciacquate sempre bene la schiena dopo lo shampoo ed il balsamo. I tessuti sintetici possono causare brufoli ed altre impurità. Preferite, quindi, indumenti in cotone o in tessuto naturale. Come già detto, evitate di fare lo scrub se avete brufoli freschi o con la punta bianca. Alcune volte i brufoli possono essere causati dalle intolleranze alimentari (es: latticini). Se il problema persiste nonostante i trattamenti naturali e non, fatevi un test per le allergie o provate, con l'assistenza di un dietologo, a sottrarre dalla vostra alimentazione latticini o alimenti raffinati.

gpt skin_mobile-bellezza-0