1 5

Come eliminare tutti i tipi di pancia e scongiurare l'overfat

/pictures/2018/01/15/come-eliminare-tutti-i-tipi-di-pancia-e-scongiurare-l-overfat-4269600124[4613]x[1922]780x325.jpeg Getty Images
gpt native-top-foglia-bellezza
Come eliminare tutti i tipi di pancia Il metodo giusto per snellire e modellare qualsiasi tipo di pancia. Come togliere l'antiestetica pancetta e scongiurare i rischi di salute legati all'overfat

Come eliminare tutti i tipi di pancia

Vi sembrerà strano, ma esistono diversi tipi di pancia e di conseguenza diversi metodi per sconfiggere il grasso ed eliminare i chili di troppo. L'importante è capire che tipo di pancia abbiamo e poi focalizzarci sugli esercizi giusti da fare! Ecco tutte le tipologie di pancia con tutti gli esercizi addominali necessari per farle scomparire completamente. Non si tratta di esercizi impossibili da fare, ma semplicemente di pochi addominali mirati che in breve tempo risolveranno tutti i nostri problemi. Potrebbe anche essere un problema di pancia gonfia.

gpt native-middle-foglia-bellezza

Pancia a muffin

Vi mettete i jeans e si crea quello sgradevole rotolino nella parte superiore della pancia? No panic! Per eliminare la pancia a muffin dovete seguire una dieta che prediliga i cibi a basso contenuto di grasso, i latticini e le proteine che contengono poche calorie e ci fanno sentire piene più a lungo; dovrete inoltre camminare per circa 20 minuti almeno 3 volte a settimana e fare qualche minuto di addominali con regolarità.

  • Mettetevi in ginocchio e allungate la gamba destra, quindi prendete fra le mani un asciugamano e stendetelo. Mantenete il petto e la schiena dritta e piegatevi delicatamente prima sul lato destro e poi su quello sinistro senza sbilanciarsi né in avanti né indietro. Fate l'esercizio per un minuto.
  • Mettetevi sedute e piegate le gambe quindi, tenendo sempre l'asciugamano fra le mani, spostate le gambe da un lato ruotando contemporaneamente il busto e le braccia stese dell'altro

Pancia post parto

Avete avuto un bellissimo bambino e ora i vostri addominali bassi si sono rilassati? Ecco come dare uno stop alla pancia flaccida.

  • Sdraiatevi a terra e alzate le gambe fino a creare un angolo di 90° fra torso e gambe. Mettete sempre un asciugamano tra le mani e fatelo passare dietro la nuca. Tenete i gomiti ben aperti e contraendo gli addominali tirate il busto leggermente su. A questo punto girate il busto verso destra e, allo stesso tempo piegate la gamba destra per tentare di far toccare il gomito sinistro con il ginocchio destro. Fate questo esercizio in continuità per circa 1 minuto.
  • Sempre con la schiena a terra piegate le gambe e mettele sempre a 90°, ma stavolta senza stenderle. Stendete le braccia lungo il corpo, contraete gli addominali e sollevate la schiena da terra (ma non troppo). Inspirate 5 volte rapidamente muovendo le braccia leggermente verso l'alto con il palmo rivolto all'insù, poi girate le mani verso il basso e muovendo le braccia giù espirate.

Pancia da menopausa

Con la fine del ciclo mestruale purtroppo noi donne tendiamo a prendere peso e a peggiorare le cose ci pensa l'età che rallenta il nostro metabolismo. La pancia da menopausa assomiglia un pochino a quella da birra e bisogna cercare di eliminarla a tutti i costi.

  • Mettetevi in ginocchio e contraete bene i glutei in modo che la bassa schiena resti protetta. Allungate il braccio sinistro verso l'alto mentre il destro è allungato verso il basso nel tentativo di toccare il tallone destro. Ruotate leggermente il busto e mantenete questa posizione per circa 2 o 3 respirazione poi lentamente fate la stessa cosa dall'altra parte. Mettetevi in posizione come per fare le flessioni. Una volta che avrete trovato il giusto equilibrio portate in avanti il ginocchio destro, naturalmente senza farlo toccare per terra

Cosa fare se gli addominali non funzionano

  • Quindi riportate indietro e stendete nuovamente la gamba e fate la stessa cosa con la gamba sinistra. Fate questo esercizio in continuità il più rapidamente che potete per almeno 2 minuti. Mettetevi sedute con le gambe ben stese e le braccia tese in avanti che tengono un asciugamano sempre ben steso. Cercate di srotolare la schiena all'indietro appoggiando la schiena a terra vertebra dopo vertebra.
  • Una volta che avrete la schiena a contatto con il terreno e le braccia verso l'alto fate l'esercizio inverso sollevando la schiena da terra sempre vertebra dopo vertebra.

Quando la pancia diventa pericolosa per la salute: overfat

Con il termine “overfat” si riferisce alla presenza di grasso corporeo in eccesso, che può causare danni alla salute, anche in persone normopeso, sicuramente non obese. Secondo una ricerca il 76 per cento della popolazione mondiale sarebbe overfat.
L’eccesso di grasso corporeo, soprattutto sul girovita, è associato a un aumento del rischio di malattie croniche. Ovviamente questa situazione, in primo luogo, è legata ad un'errata alimentazione che, depositando grasso sullo stomaco può portare diabete, malattie cardiache, malattie epatiche, problemi in gravidanza. 

Come si capisce se si è in overfat?

Calcolare l’indice di massa corporea non è un metodo efficace per determinare chi è overfat. Cosa fare allora per un autovalutazione veloce ma sicura? I ricercatori raccomandano di misurarsi il girovita all’ombelico e confrontarlo con la statura, la circonferenza deve essere inferiore alla metà dell’altezza di una persona.
Un esempio?
Se all'altezza del nostro ombelico il girovita risulta di 80 centimetri misurandosi con un metro da sarta, e la nostra altezza è di 170 centimetri, basterà fare:
170:2=85
Essendo il nostro girovita di 80 si otterrà un buon parametro.
Purtroppo gli studi dimostrano che soltanto il 16 per cento della popolazione globale rientrerebbe nella condizione di “normal fat”.

I migliori esercizi 

Fai il test

Video: Pancia gonfia? Ecco come sconfiggerla
 

 

 

I migliori esercizi per avere la pancia piatta

gpt skin_mobile-bellezza-0