1 5

Consigli per ridurre i pori dilatati del viso, ecco i consigli per una pelle più compatta

/pictures/2016/08/01/consigli-per-ridurre-i-pori-dilatati-del-viso-2389994918[3952]x[1644]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-bellezza
Per avere una pelle compatta scopriamo come ridurre i pori dilatati del viso ricorrendo ai rimedi più adatti per far chiudere i pori

Come ridurre i pori dilatati del viso

La grana della pelle è diversa per ciascuno di noi, c'è chi ha la fortuna di avere pori molto piccoli e quasi invisibili e chi invece ha naturalmente pori più dilatati. Ci sono tanti modi però per ridurre i pori dilatati del viso, esistono sia maschere naturali che prodotti di farmacia e profumeria, come gli scrub, che ci aiutano a minimizzare questo inestetismo. Teniamo presente che è sempre importante chiedere il parere di un dermatologo per avere indicazioni precise e scegliere il trattamento più adatto al nostro tipo di pelle.

Pori dilatati del viso e pelle secca

Si pensa generalmente che chi ha la pelle secca non soffra di pori dilatati e abbia un'epidermide piuttosto compatta. La realtà è che anche chi ha la pelle secca può soffrire di pori dilatati, nei quali poi vanno quasi inevitabilmente a sedimentare piccole impurità che danno luogo a brufoli e punti neri. Per questo bisogna trovare il giusto rimedio per ridurre i pori, senza tralasciare il fatto che la pelle secca ha continuamente bisogno di essere idratata e non si può certo abusare di prodotti astringenti. Meglio usare un'acqua da vaporizzare sul viso durante il giorno e fare un paio di volte a settimana una maschera astringente che aiuti a mantenere il viso pulito: la situazione dei pori migliorerà!

Rimedi naturali per restringere i pori del viso

Per restringere i pori del viso possiamo ricorrere a diversi metodi naturali. Ingredienti che abbiamo in cucina o che possiamo trovare in erboristeria possono infatti aiutarci a minimizzare la grandezza dei pori. Trattandosi di metodi casalinghi tuttavia, è sempre bene farvi ricorso con moderazione. Se vediamo che il nostro problema di pori dilatati non si risolve, rivolgiamoci a un dermatologo, che di certo saprà indicarci il prodotto più appropriato per la nostra situazione.

Maschera all'argilla

Uno dei rimedi più utilizzati per ridurre i pori è senza dubbio la maschera di argilla. L'argilla si deve trasformare in una specie di crema, per farlo è necessario mischiarla ad una congrua quantità d'acqua. Una volta ultimata questa fase, si può stendere questa maschera sulla pelle pulita e poi la si lascia agire fino a quando non si è seccata. A questo punto è possibile risciacquarla.

Trattamento con il pomodoro

Anche i pomodori possono essere utilizzati come rimedio naturale contro i pori eccessivamente dilatati. Il procedimento è molto semplice, basta prendere una fetta di pomodoro, eliminare i semi e poi prendere la polpa avanzata per metterla sul viso. Il pomodoro ha proprietà astringenti e per questo ci aiuterà a minimizzare i pori della pelle. Quando la pelle del viso inizia a tirare, sciacquate via questa specie di maschera.

Tonico all'aceto di mele

Forse non tutti sanno che l'aceto di mele ci può aiutare davvero molto nella nostra lotta contro i pori dilatati. L'aceto di mele va combinato con l'acqua: mischiamo un cucchiaio di acqua con uno di aceto e avremo il nostro tonico. Prendiamo poi del cotone idrofilo, bagniamolo nel nostro tonico naturale e poi picchiettiamolo sulla pelle del viso. Una volta terminato sciacquiamo bene il volto.

Come curare i pori dilatati del viso

Prendersi cura dei pori dilatati del viso per riuscire a ridurli è importante per chi desidera una pelle compatta. Non esiste una cura universale per i pori dilatati della pelle del viso, perché ogni persona ha un tipo di pelle diversa e ha bisogno di una cura, suggerita da uno specialista di dermatologia, ritagliata sulle sue esigenze.  Tuttavia ci sono alcune buone pratiche a cui è bene ricorrere per ridurre i pori del viso dilatati. Per prima cosa si deve portare avanti una beauty routine che punti soprattutto alla pulizia, se non abbiamo una pelle secca possiamo puntare sull'aiuto di un buon tonico, anche se è sempre bene evitare i prodotti che contengono alcol. La detersione, uno scrub e una maschera settimanale possono venirci in aiuto. Fra le cure naturali più comuni per i pori dilatati c'è l'infuso al té verde, molto delicato ed efficace.

Crema per chiudere i pori dilatati

Naturalmente esistono diversi prodotti specifici che promettono di fare meraviglie contro i pori dilatati, si tratta di vere e proprie creme da applicare al mattino o alla sera (talvolta entrambi) e che alla lunga consentono di restringere i pori. Per la scelta della crema per chiudere i pori dilatati è sempre bene farsi guidare, chiedendo per esempio aiuto al farmacista di fiducia. Se però vogliamo essere sicure di trovare la crema più adatta a noi e non perdere soldi e tempo utilizzando un prodotto che si riveli inefficace, chiediamo consiglio al dermatologo che di certo ci può dare il suggerimento giusto per trovare ciò che fa per noi.

Minimizzare i pori dilatati

Oltre ad utilizzare i rimedi di cui abbiamo parlato in precedenza, possiamo puntare a minimizzare i pori dilatati anche con l'aiuto del make up. In questo caso naturalmente non dobbiamo aspettarci un effetto curativo, ma solo estetico. Ci sono tantissimi fondotinta, liquidi e in stick, che ci consentono di mascherare dei pori troppo evidenti, ma anche la cipria può farlo. La categoria dei pore minimizer è oltretutto ricchissima di prodotti, possiamo trovare anche sieri, ad esempio dei brand NUXE e Estée Lauder, che hanno come obiettivo proprio il minimizzare i pori della pelle.

Come eliminare i pori dilatati

Per cercare di eliminare i pori dilatati dobbiamo prima di tutto curare la nostra alimentazione. Se mangiamo cibi molto grassi infatti, contribuiamo a "sporcare" la nostra pelle. Una regolare pulizia del viso dall'estetista è un'altra ottima pratica per chi sta cercando di ridurre i pori dilatati, sicuramente questo trattamento aiuta ad avere una pelle più sana e compatta. Per un effetto quasi immediato si può invece utilizzare un pezzetto di ghiaccio da passare gentilmente sulla pelle del viso, ci aiuterà anche a sfiammare eventuali irritazioni.

Come combattere i pori dilatati

I pori dilatati si possono combattere in maniera naturale anche affidandosi all'aiuto della frutta, non solo in tavola, ma anche in bagno come rimedio di bellezza. Il succo d'ananas ad esempio ha delle ottime qualità astringenti, così come il succo di limone. Sia l'ananas che il limone sono ricchi di acido citrico, per poterlo usare sulla nostra pelle questi due frutti vanno spremuti, poi si prende un batuffolo di cotone e lo si imbeve del succo e si picchietta leggermente sulla pelle, lasciandolo agire per dieci minuti. Sciacquiamo poi bene il viso. Per quanto questo rimedio fai da te sia certamente efficace, ricordiamoci sempre di non esagerare e se il nostro problema con i pori dilatati persiste consultiamo il nostro dermatologo.

Come chiudere i pori della pelle

Un altro rimedio molto comune per chiudere i pori della pelle del viso è la maschera all'avena. Come si realizza questa maschera in casa? Basta acquistare dell'avena e tritarla finemente, quindi mescolarla in acqua per ottenere una pasta che sia possibile stendere sul viso. Con lo stesso procedimento si può ottenere anche la maschera alle mandorle, particolarmente dolce e profumata. Ricordiamoci sempre di fare uno scrub settimanale e almeno una volta a settimana di fare una pulizia profonda ricorrendo anche all'aiuto del vapore che aprirà tutti i pori e ci permetterà di pulirli a fondo.

gpt skin_mobile-bellezza-0