1 5

Come togliere le palline di grasso, ma soprattutto perché si formano e come evitarle

/pictures/2018/07/23/come-togliere-le-palline-di-grasso-ma-soprattutto-perche-si-formano-e-come-evitarle-161731968[4095]x[1703]1200x500.jpeg Shutterstock
Hai delle fastidiose palline di grasso sul viso? Scopriamo assieme cosa sono e come eliminarle

Come togliere le palline di grasso

Ti sono spuntate delle palline di grasso sul contorno occhi? Scopri come si formano e come toglierle. Le palline di grasso, o anche grani di miglio, sono piccolissime cisti che si formano a causa di un accumulo di cheratina sotto la pelle. Capita che possano spuntare dopo l'estate, soprattutto se abbiamo preso il sole in maniera scorretta. In altri casi, invece, si tratta di genetica. L'insorgenza delle cisti può essere favorita anche dall'utilizzo di prodotti cosmetici non adatti alla propria pelle o, ancora, può essere causata da alcune cure farmacologiche. Alcune volte le cisti sono poche e piccole, altre invece ricoprono quasi tutto il contorno occhi e gli zigomi. Scopriamo, quindi, come fare a eliminare una volta per tutte questo fastidioso inestetismo.

Vuoi scoprire tantissime altre dritte di bellezza? Segui il profilo Instagram DM Beauty

Palline di grasso: rimedi casalinghi

Esistono diversi rimedi casalinghi per eliminare le palline di grasso, vediamo quali sono i migliori. Se volete rimuovere i grani di miglio, in primis pulite bene la zona con un detergente adatto al contorno occhi. Tamponate con un po' di cotone e poi applicate uno strato di crema alla Calendula fino a ricoprire interamente la cisti. Coprite la pallina di grasso con un cerotto o una garza sterile e lasciate l'impacco in posa. L'impacco deve essere ripetuto ogni giorno per circa 15-20 giorni. La crema, pian piano, eliminerà completamente la pallina. Nel caso le palline di grasso non si trovino sotto gli occhi, ma su un'altra parte del viso, potete provare ad eliminarle con l'aiuto di una crema all'acido salicilico o al perossido di benzoile. La crema deve essere applicata per almeno una settimana solo ed esclusivamente sulla pallina di grasso. Dopo qualche giorno inizierete a notare che la pallina sta uscendo. Ricordate che quest'ultimo metodo va bene solo ed esclusivamente sui grani che non si trovano vicino l'orbita oculare. Nel caso le vostre cisti siano localizzate in questa zona e non riusciate ad eliminarle con la Calendula, rivolgetevi a una estetista o a un dermatologo.

Rimedi alternativi fai da te per le cisti che non sono sul contorno occhi

Quando le palline di grasso si manifestano su altre zone del viso, potreste provare a spremerle. Si tratta di un'operazione abbastanza delicata che dovrebbe essere eseguita con estrema cura e precisione. Prima di spremere le palline, utilizzate la saunetta per il viso oppure una semplice pentola d'acqua calda. Lasciate che il vapore vi apri i pori e poi provate a premere le cisti. Nel caso non ci riusciate dopo due tentativi, evitare di continuare a stuzzicare le palline e rivolgetevi ad un medico. Dopo aver spremuto la pallina completamente, pulite la zona e disinfettatela. Un altro rimedio che può essere utilizzato sulle cisti che non si trovano sul contorno occhi è lo scrub. Lo scrub deve essere delicato ed effettuato con movimenti circolari. Nel caso si stacchi qualche pallina potete continuare a spremerla. Disinfettate sempre la zona dopo aver completato la pulizia.

Cosa possono fare l'estetista ed il dermatologo per eliminare le palline di grasso

La maggior parte dei grani di miglio compare sulle palpebre o sul contorno degli occhi. Nel caso ce ne siano tante e il rimedio della Calendula non dia alcun risultato, invece che provare un fai da te spesso errato, sarebbe più opportuno rivolgersi ad una estetista o, meglio, ad un dermatologo. L'estetista solitamente utilizza un ago sterilizzato per bucare, letteralmente, la pallina. La cisti dovrà essere poi spremuta e medicata. Ovviamente si tratta di un'operazione abbastanza delicata che, quindi, dovrà necessariamente essere eseguita da mani esperte. Maneggiare un ago non è una cosa da tutte, prima di rivolgervi a qualsiasi estetista constatate che abbia già effettuato questo tipo di operazioni in passato. Evitate assolutamente di farlo da sole o di farlo fare ad un'amica poco esperta, perché potreste farvi male. Per curare le palline di grasso potreste anche rivolgervi al dermatologo che sarà in grado di eliminarle completamente. Il dermatologo usa il laser o l'elettrobisturi per incidere e rimuovere del tutto le palline.

gpt skin_mobile-bellezza-0