1 5

Si parte per le vacanze? Ecco come essere al top anche in aereo

/pictures/2015/07/14/si-parte-per-le-vacanze-ecco-come-essere-al-top-anche-in-aereo-180258451[2373]x[991]780x325.jpeg
Consigli per avere un aspetto riposato e fresco durante e dopo un viaggio in aereo grazie ad alcuni piccoli ma strategici alleati di bellezza

Consigli per essere bella in aereo

Ammettiamolo, per quanto l'aereo sia il mezzo più veloce e pratico per viaggiare, non si classifica certamente tra quelli più comodi e rilassanti: arrivi due ore prima in aeroporto (il che, se la partenza è alle 8.00, vuol dire che sei in piedi almeno dalle 5 del mattino), aspetti pazientemente in fila al check-in, poi attendi un'altra ora prima di imbarcarti, infine, una volta a bordo, cerchi disperatamente di conquistare il tuo spazio vitale tra i centimetri che ti separano dal sedile anteriore e l'ascella sudata del vicino di posto, che il più delle volte si rivela essere un armadio a due ante strizzato alla meno peggio in un seggiolino formato kids. E questo ovviamente quando non voli con compagnie low cost, con le quali normalemente scatta anche la corsa al posto (visto che i biglietti non sono numerati) con conseguente rissa di massa, e le verticali e i giochi di prestigio per far entrare il bagaglio a mano nella cappelliera!

Il risultato? Dopo appena poche ore di viaggio, hai l'aspetto di una comparsa de La notte dei morti viventi e l'umore decisamente nero. Per l'umore putroppo non si può fare molto, se non abbandonarsi a delle tecniche di yoga (e ti voglio a fare la posizione del fiore di Loto in aereo) e pensare che da lì a breve inizieranno le tanto sospirate vacanze. Per l'aspetto invece ancora qualcosa si può fare, basta solo munirsi in tempo di pochi strategici alleati di bellezza:

Acqua spray e non

Quando siete in volo, evitate di bere alcolici ma puntate, invece, su una sana riserva di acqua: le cabine passeggeri, infatti, hanno umidità estremamente bassa causata dalla pressurizzazione, pertanto anche la vostra pelle tenderà a disidratarsi e a seccarsi molto velocemente. Bevete dunque più acqua possibile e incrementate la vostra idratazione con l'aiuto di acqua spray, presenti in profumeria ma anche nei duty-free. Una bella vaporizzazione su viso e collo, ma anche sul resto del corpo se la versione da viaggio lo permette, vi donerà una nuova luce e un aspetto decisamente più fresco e riposato.

Mascherina gel per il contorno occhi

Sono pratiche da mettere in borsa, donano immediatamente sollievo allo sguardo, alleviano borse e occhiaie e - grazie ai nuovi design di quelle in commercio - sono anche molto trendy. Prima di prendere un volo non dimenticate mai di portare una mascherina in gel nel vostro bagaglio a mano, dopo l'alzataccia delle 5 e lo stress subito, saranno il modo più piacevole e veloce per recuperare un aspetto umano.

Balsamo labbra

Sempre a causa della scarsa umidità della cabina, è consigliabile idratare profondamente le labbra per evitare che queste si secchino e si screpolino irrimediabilmente, formando quegli antiestetici taglietti accompagnati dalle tipiche pellicine volanti. Per evitare tutto questo, bisogna dunque agire d'anticipo con un balsamo idratante labbra da spalmare abbondantemente prima e durante il volo, e ovviamente non esitare a bere dell'acqua, l'unico grande modo per idratare il nostro corpo direttamente dall'interno.

gpt