1 5

Bellezza e benessere: 5 consigli utili per quando si viaggia

/pictures/2015/07/15/bellezza-e-benessere-5-consigli-utili-per-quando-si-viaggia-3738446790[989]x[413]780x325.jpeg
Durante le lunghe traversate, che siano in nave, in treno o in aereo, bisogna portare con sé tutto quello che potrebbe servirci per stare bene e sentirci in ordine. Ecco come orientarsi

Bellezza e benessere, cosa portare in viaggio

 
Quando occorre affrontare lunghi viaggi in aereo, in nave, in treno, in auto, ecc. è possibile avvertire fastidi, nausee e spiacevoli sensazioni per via di diversi fattori, come ad esempio la polvere, i germi, i movimenti inconsulti e repentini dei mezzi di trasporto, e così via. Come essere al top anche in queste situazioni? Ecco 5 consigli beauty per viaggiare in tutta spensieratezza. 
 
INNALZATE LE DIFESE IMMUNITARIE - Qualche giorno prima della fatidica partenza, rafforzate il vostro sistema immunitario ingerendo cibi contenenti vitamina C. In questo modo, riuscirete a contrastare i batteri che circolano negli ambienti chiusi, soprattutto in aereo.
 
MIGLIORATE LA CIRCOLAZIONE SANGUIGNA - Quando si deve restare seduti per parecchio tempo, a risentirne sono soprattutto le gambe e il flusso venoso. Come fare per aiutare la circolazione sanguigna? Prima di affrontare un lungo viaggio, potete prendere una compressa a base di acido acetilsalicilico (ASA), come ad esempio l’aspirina. Perché? In pratica, aiuta a  non formare coaguli, e a evitare eventuali trombosi. Inoltre, evitate di sedervi con le gambe incrociate, perché ostacolerete la corretta circolazione del sangue. E in caso di volo, evitate di togliervi le scarpe in aereo, perché avrete sicuramente i piedi gonfi a causa della bassa pressione della cabina, e sarà più difficile indossarle di nuovo una volta sfilate.
 
TOTALE RELAX - Per aiutare mente e corpo a rilassarsi, nel bagaglio a mano inserite qualche bustina di camomilla. Al momento opportuno, potrete prepararvi una tisana per calmare i nervi durante il viaggio. Se avete la nausea, potete optare per una tisana allo zenzero, perché è un ottimo rimedio naturale contro questo disturbo.
 
PAROLA D’ORDINE: COMODITÀ! - Indossate abiti comodi, ed evitate i tacchi. Non dovete sfilare! No anche ai jeans aderenti e ai reggiseni push-up. È preferibile usare scarpe easy, in grado di regalarvi il massimo comfort, e vestirsi a strati. Quanto al trucco, è meglio viaggiare con un make-up leggero, soprattutto per quanto concerne gli occhi. E se soffrite di arrossamento nella zona oculare, non dimenticatevi occhiali e collirio. La vostra vista vi ringrazierà…
 
CONSIGLI BEAUTY FACILI E VELOCI - Nel bagaglio a mano, portate una bottiglietta d’acqua per evitare la disidratazione, o in alternativa delle salviettine struccanti per rinfrescarvi la pelle del viso.  Inoltre, inserite nel vostro beauty case una crema per il contorno occhi. È una zona spesso molto sottovalutata, ma che in realtà tende a seccarsi facilmente. Un altro alleato di bellezza durante i lunghi viaggi è il burro cacao, perché eviterà la desquamazione delle labbra. E ricordatevi che i porta trucchi più comodi sono le trousse trasparenti, perché vi consentono di vedere subito dove sono i prodotti, anziché frugare spasmodicamente alla ricerca del “tesoro” di bellezza perduto! Optate inoltre per i contenitori travel size: sono piccoli e occupano poco spazio, ma contengono la quantità di prodotto necessaria per affrontare qualsiasi tipo di viaggio
gpt