1 5

Come eliminare le smagliature definitivamente: dalle creme al laser, tutti i metodi

gpt native-top-foglia-bellezza
/pictures/2018/06/15/come-eliminare-le-smagliature-definitivamente-dalle-creme-al-laser-tutti-i-metodi-2886196533[2389]x[993]1200x500.jpeg iStock
Odiate smagliature, quasi impossibile non averne, ma come fare per eliminarle? Ecco qualche consiglio utile per provare a risolvere il problema

Le smagliature, le cause

Più o meno visibili, quasi tutti hanno le smagliature. Si tratta, infatti, di uno degli inestetismi più comuni tra le donne, ma anche tra gli uomini. Magro, curvy o sportivo, le smagliature non risparmiano quasi nessun fisico. Si presentano inizialmente come linee rossastre che diventano bianche una volta cicatrizzate. Alcune volte capita di accorgercene quando sono già bianche, fase in cui le smagliature sono molto più difficili da trattare e, quindi, da eliminare. Le smagliature non sono altro che dei veri e propri strappi della pelle, causati dalla scarsa elasticità del tessuto. Gli strappi compaiono spesso durante l'adolescenza, ma possono aggravarsi o aumentare di numero a causa di cambiamenti ormonali o di repentine trasformazioni del corpo, in particolare quando si ingrassa all'improvviso, come durante la gravidanza. Alcune persone sono più predisposte rispetto ad altre a questo tipo di inestetismi, altre invece hanno poche smagliature visibili solo con determinate luci. Ma le smagliature possono essere prevenute o eliminate?

Le smagliature, come prevenirle

Abbiamo già detto che le smagliature sono causate dalla scarsa elasticità del tessuto cutaneo e dalle repentine trasformazioni fisiche. Se desiderate prevenire le smagliature evitate il classico effetto yo-yo, cioè perdere peso e riacquistarlo subito dopo. Evitate quindi le diete eccessivamente ipocaloriche, mentre preferite quelle sane ed equilibrate a basso contenuto di grassi che vi aiutino a perdere peso gradualmente. Purtroppo non sempre, però, è possibile evitare di ingrassare, soprattutto quando l'ingrassamento è dovuto a cambiamenti ormonali, la crescita o una gravidanza. In questi casi l'alimentazione ed una corretta idratazione della pelle può aiutarci a prevenire le smagliature. Bere molta acqua, ad esempio, è davvero utile per mantenere la pelle elastica ed idratata. I cibi, invece, che sono un ottimo alleato contro le smagliature sono quelli che contengono vitamina C, vitamina E ecc... Prediligete quindi le verdure a foglia verde, il kiwi, le pesche, i semi di lino e chia, i cereali integrali e la frutta secca.

Le smagliature come eliminarle con le creme, l'olio ed i rimedi naturali

Le smagliature possono essere eliminate o migliorare con oli, creme e rimedi naturali quando sono rosse, cioè quando sono ancora fresche. In questo caso, assieme ad una eventuale correzione dell'alimentazione, si consiglia l'applicazione di prodotti topici. I prodotti che solitamente vengono consigliati sono quelli che contengono acido glicolico che serve sia a levigare che ad idratare la pelle. In altri casi, invece, per ridurre l'infiammazione delle smagliature rosse si consiglia di idratare la pelle quotidianamente massaggiando le parti interessate con prodotti naturali a base di olio di mandorle dolci, avocado e tocoferolo, cioè la vitamina E. La vitamina E rassoda la pelle, la idrata ed agisce sulla degradazione dei tessuti curandoli e prevenendo altri inestetismi. Altri rimedi naturali per le smagliature sono l'olio di rosa mosqueta e la bava di lumaca, che migliorano l'aspetto delle cicatrici, il burro di karitè, che idrata e nutre in profondità la pelle, l'olio di semi di lino, che aiuta la pelle nella produzione del collagene, e l'olio di cocco. I trattamenti, per funzionare, devono essere utilizzati con costanza tutti i giorni o un giorno si ed uno no.

Un altro strumento che può rivelarsi utili è il dermaroller, da passare sulla pelle prima di applicare i prodotti anti smagliature per farli penetrare e agire meglio.

Dieta anticellulite, i consigli della nutrizionista

Le smagliature come eliminarle: il laser diodico, il laser frazionato e le infiltrazioni

Le smagliature rosse possono essere eliminate del tutto anche attraverso il laser diodico, un soft laser che riduce l'infiammazione della pelle e la rigenera. Per ridurre l'infiammazione ci vogliono solitamente circa 10 sedute, una a settimana. Quando le smagliature sono già bianche e quindi cicatrizzate, è molto più difficile però eliminarle e di certo creme e prodotti naturali non bastano. Per eliminarle ci vogliono dei trattamenti mirati come il laser frazionato CO2. Il laser frazionato rimuove piccole porzioni della smagliatura diminuendone la grandezza. Per rimuovere le smagliature il laser deve essere ripetuto diverse volte, minimo 3 a distanza di 40 giorni l'una dall'altra. Durante una seduta e l'altra vengono spesso eseguite delle infiltrazioni di acido ialuronico o collagene che servono a migliorare ulteriormente lo stato della pelle.

TEST

gpt skin_mobile-bellezza-0