1 5

Fare lo scrub in casa: come?

/pictures/2016/08/01/fare-lo-scrub-in-casa-come-1242695363[5708]x[2375]780x325.jpeg
gpt
Fare lo scrub in casa, come e con quali ingredienti? Come realizzare in casa con ingredienti naturali, profumati e dal forte potere esfioliante, uno scrub ottimo per avere una pelle morbida

Fare lo scrub in casa: come?

Farsi uno scrub significa esfoliare la propria pelle con dolcezza per renderla più morbida e vellutata, prepararla adeguatamente alla depilazione dato che lo scrub porta alla superficie anche i peli più corti e, cosa molto importante, soprattutto nei mesi estivi, la pratica dello scrub dona un'abbronzatura più durata, omogenea e senza macchie.

Le terme più belle in Italia

Iniziare una sessione di cura del nostro corpo proprio dallo scrub è davvero un'ottima idea, soprattutto perchè prepararne uno ottimo necessita di pochi ingredienti che la maggior parte di noi ha già in casa, non bisogna sporcare troppo la cucina, non necessità di accendere forno e fornelli o di aspettare troppo per poterlo usare.
Gli scrub fatti in casa, così come le creme o i deodoranti autoprodotti, possono diventare ottime idee regalo se confezionate in sfiziosi vasetti con nastrini ed etichette ad hoc.

10 soluzioni contro i brufoli

Che differenza c'è tra scrub, peeling ed esfoliante?

  1. Lo scrub ha una composizione a base di microgranuli o microsfere e, massaggiato sulla pelle, agisce in maniera delicata eliminando le impurità più superficiali, donando luminosità, favorendo la traspirazione e portando alla luce i peletti più corti tra una depilazione e l'altra. E’ consigliabile fare lo scrub al viso almeno una volta a settimana, mentre sulle altre parte del corpo noterete maggiori miglioramenti applicandolo cinque o sei volte al mese, sia con un pennello grande per il trucco che con le mani, eseguendo piccoli massaggi circolatori.
  2. L' esfoliante invece agisce più in profondità dello scrub, essendo un concentrato di principi attivi. Meglio applicarlo la sera magari in concomitanza con un bel bagno rilassante per godere appieno di tutti i suoi benefici.
  3. Il peeling, tra i tre, è il trattamento più invasivo, quindi la frequenza va diminuita. Se scrub ed esfoliante possono essere usati settimanalmente, per il peeling meglio non spingersi oltre una volta al mese. Inoltre il peeling va fatto sarebbe consigliato farselo fare da un un’estetista che strofinando con i prodotti giusti la cute in maniera energica, eliminerà il sebo più profondo donando lucentezza e morbidezza incredibili alla pelle.

Cosa occorre per fare uno scrub semplice a casa

Ingredienti

  • Tre o quattro cucchiai di zucchero di canna di granatura media
  • Un cucchiaio di miele
  • Qualche goccia di olio essenziale a scelta, lavanda, limone, eucalipto, la sceltà è vasta
  • Un cucchiaio abbondante di olio naturale a scelta, ad esempio olio di jojoba, di karite, di cocco o ancora meglio, di mandorle dolci spremuto a freddo.

Preparazione

  • Mescolare il tutto, spalmare, lasciare 20 minuti in posa.
  • Passato il tempo indicato eliminare con una spugnetta inumidita, sciacquare con acqua tiepida e asciugare con un asciugamano, possibilmente di cotone o lino.

Pelle morta da scottatura: come toglierla

Come si prepara uno scrub per il corpo autoprodotto con l'amido di riso

Il riso e l'amido di riso vengono tradizionalmente usati dalle donne orientali per mantenere la pelle liscia, setosa, morbida, e chiara. Il riso idrata, esfolia, lenisce e illumina ed è raro non averlo in dispensa. L'amido di riso è utile per assorbire il sebo in eccesso, mentre la polvere è perfetta per i pori dilatati.
Se avete la pelle tendenzialmente grassa potete porvi rimedia con uno scrub ottenuto mescolando mezzo cucchiaio di farina di riso, un cucchiaio di miele, e un cucchiaino di bicarbonato di sodio. stendere sul viso con un massaggio di pochi minuti e sciacquare.
Se invece la vostra è proprio acne, vanno mescolati uno o due cucchiai di yogurt, mezzo cucchiaio di zucchero a velo e mezzo cucchiaio di riso tritato e lasciato in ammollo per 30 minuti. Massaggiare delicatamente per 1-2 minuti, lasciarlo in posa per 20 minuti e sciacquare

Come si prepara scrub per il corpo autoprodotto con lo zucchero

La soluzione alla pelle del viso e alle labbra un po' screpolate è racchiuisa in uno scrub dolce come una caramella, in quanto ottenuto mescolando zucchero, olio di cocco (oppure miele in alternativa) e un cucchiaio di succo di limone fresco (sostituibile con uno di di yogurt o latte)

Come fare scrub anticellite autoprodotto al caffè

Come si prepara uno scrub con le farine naturali

La farina d'avena ha un'azione esfoliante ottima da mescolare con qualche cucchiaio di miele, amido di riso e una goccia  di latte.
Sempre avena, ma in fiocchi per preparare un composto con acqua, latte e miele:, una vera panacea per la pelle di viso, collo e mani

Ricetta scrub per il viso se soffri di acne

Per una pelle a tendenza acneica lo scrub migliore, si può preparare mascolando due cucchiai di sale fino, due di succo di limone, un cucchiaio di bicarbonato ed un cucchiaio di argilla verde. Dopo aver amalgamato, stendere e lasciare in posa per quindici minuti.

Le migliori ricette di scrub fatte in casa

gpt