1 5

Micosi ai piedi cause e rimedi, ecco i sintomi da riconoscere e cosa fare

gpt native-top-foglia-bellezza
/pictures/2018/08/24/micosi-ai-piedi-cause-e-rimedi-3064984384[4734]x[1975]1200x500.jpeg Shutterstock
Le infezioni fungine ai piedi possono essere davvero fastidiose. Mettile KO con le giuste cure. Ecco quali sono le cause, i rimedi e i modi con cui puoi prevenire le micosi

Le micosi: generalità

Temi di avere una micosi? Scopri quali sono le cause e quali sono i rimedi. Vediamo subito di che si tratta. La micosi del piede si chiama Tinea Pedis o Piede d'Atleta e comunemente attacca le dita, ma può interessare anche la pianta dei piedi. Per Onicomicosi si intende, invece, il fungo che interessa le unghie dei piedi o delle mani. Ma cos'è una micosi? Si tratta di un'infezione della pelle dovuta ai funghi, ai microbi o ai batteri. Le micosi sono contagiose, questo vuol dire che possono trasferirsi entrando in contatto con la pelle di un soggetto infetto oppure attraverso altri veicoli. Ecco perché è di fondamentale importanza proteggere i piedi, soprattutto nei luoghi umidi e pubblici come docce, piscine e bagni. Spesso capita di trascurare i piedi durante tutto il periodo invernale o di non potersi cambiare subito le scarpe dopo una sudata o, ancora, di non asciugare bene i piedi e di indossare subito i calzini. Queste azioni, alla lunga, possono favorire l'insorgenza di una micosi. Vediamo, quindi, tutte le cause ed i rimedi per sconfiggere le micosi.

Piedi gonfi, tre rimedi per combatterli

Le micosi dei piedi: le cause

Le micosi dei piedi sono generalmente causate dai funghi e, come abbiamo già detto, possono svilupparsi su unghie, dita o pianta del piede. In generale, però, la micosi inizia tra le dita e poi si espande su altre parti del piede. Questo perché l'ambiente caldo ed umido che si forma tra le dita favorisce lo sviluppo dei funghi. La micosi del piede si chiama anche Piede d'Atleta, perché colpisce in particolare gli sportivi costretti, spesso, ad utilizzare per molte ore calzature bagnate e sudate. Le micosi sono altamente contagiose, quindi le cause più comuni sono: camminare a piedi scalzi in luoghi pubblici, indossare scarpe altrui ed entrare in contatto diretto con una persona affetta dall'infezione. L'umidità ed il caldo sono un terreno fertile per i funghi, infatti le micosi possono essere causate da una cattiva circolazione d'aria all'interno della scarpa, dall'indossare per molto tempo scarpe o calzini sudati e dal dimenticarsi di asciugare perfettamente i piedi prima di indossare le calzature.

I sintomi della micosi dei piedi

Parliamo ora di come identificare una micosi. I sintomi delle micosi sono diversi, anche a seconda del tipo di infezione. Generalmente il Piede d'Atleta presenta delle screpolature e delle piaghe tra le dita dei piedi o sulla pianta o tutte e due assieme. Il piede può prudere, fare male e sanguinare. In caso di Onicomicosi, invece, l'unghia si presenta gialla, macchiata, più spessa del solito, fragile e deformata. Il cattivo odore inoltre, soprattutto se associato a questi altri sintomi, è un segnale inequivocabile dell'infezione. La micosi, oltre ad essere un brutto inestetismo, è anche una patologia davvero fastidiosa che, se trascurata, potrebbe diventare difficile da trattare completamente. Ecco perché, nel caso riscontriate qualcuno di questi sintomi, dovreste correre subito ai ripari.

Le micosi dei piedi: come prevenirle

La prevenzione è di fondamentale importanza, soprattutto se avete già avuto una micosi in passato. Gli sportivi o coloro che frequentano le piscine sono in assoluto i soggetti più colpiti, ma potrebbe capitare davvero a chiunque di doversi ritrovare a combattere contro un fungo. Se vi piace andare a nuotare, ricordatevi di indossare sempre le scarpette da mare, soprattutto a bordo piscina e nelle docce. Dopo aver fatto il bagno in piscina, utilizzate un detergente antimicotico specifico per lavarvi. Ricordate inoltre di asciugare benissimo i piedi prima di indossare i calzini. Asciugate, in particolare, molto bene, anche con un fon, le dita dei piedi. Se amate correre, portate con voi sempre dei calzini in più da cambiare ogni volta che sentite i piedi molto sudati. Anche in questo caso, dopo aver corso, lavatevi con un detergente antimicotico ed asciugate molto bene i piedi. Un altro rimedio per prevenire le micosi è l'olio essenziale di Tea Tree. Il Tea Tree è un antimicotico naturale portentoso. Per tenere alla larga i funghi basterà inumidire i calzini e le scarpe con qualche goccia di questo olio essenziale.

Come togliere lo smalto gel o semipermanente

Le micosi dei piedi: rimedi naturali

Per combattere le micosi dei piedi esistono tantissimi rimedi, naturali e non. L'aceto di mele, ad esempio, è utile per disinfettare la pelle e le unghie. Se la vostra micosi è ad uno stadio non troppo avanzato, provate a fare un pediluvio con l'aceto. In una tinozza aggiungete 6 bicchieri d'acqua e 3 di aceto di mele, lasciate i piedi a bagno per almeno 10 minuti e poi asciugateli molto bene. Nel caso sia interessata solo un'unghia, potete anche spennellare direttamente un po' di aceto e lasciarlo agire per qualche ora. Alcuni oli essenziali sono davvero efficaci contro le micosi, soprattutto se non sono molto estese. Uno di questi è il Tea Tree oil che può essere utilizzato sia nelle scarpe per prevenire il fungo, sia una volta che la micosi si è manifestata. Nel caso si tratti solo di un'unghia potete spennellare sulla parte l'olio essenziale diluito in una goccia di olio di oliva, nel caso in cui, invece, si tratti di tutto il piede provate un pediluvio con l'aggiunta del tea tree oil o applicatelo localmente assieme ad una crema. Anche gli oli essenziali di limone e lavanda hanno poteri antimicotici e possono essere utilizzati in alternativa al tea tree se non lo abbiamo a portata di mano.

Le micosi dei piedi: i farmaci

In alcuni casi, quando i rimedi naturali non bastano, è necessario utilizzare delle pomate o dei farmaci specifici antimicotici. In commercio esistono diversi medicinali da banco che eliminano facilmente le micosi, per altri invece serve la prescrizione medica. Le pomate, gli spray ed il talco solitamente possono essere comprati senza la ricetta in qualunque farmacia. Un prodotto in polvere molto famoso per la cura delle micosi è il Pevaryl. La polvere deve essere applicata la mattina e la sera sulle zone interessate ed anche su quelle limitrofe fino alla totale scomparsa della micosi. Il farmacista, inoltre, vi potrà consigliare anche una pomata specifica oppure delle bustine da sciogliere in acqua con cui lavare i piedi. Se però la micosi si è espansa molto, prude tanto ed interessa più zone, non esitate a rivolgervi ad un medico che vi riuscirà a fornire la cura più adeguata.

gpt skin_mobile-bellezza-0