1 5

Olio di cactus per la pelle, ecco come usarlo e le sue proprietà

/pictures/2018/07/26/olio-di-cactus-per-la-pelle-ecco-come-usarlo-e-le-sue-proprieta-3051903094[4671]x[1943]1200x500.jpeg Shutterstock
Sempre più persone scelgono di utilizzare l'olio di cactus come unguento per corpo e capelli. Vediamo insieme quali sono le sue proprietà e i benefici

Olio di cactus per la pelle

Fino a poco tempo fa, l’olio di Argan era la prima scelta in caso di gravidanza, in caso di pelle poco elastica, e per rendere i capelli morbidi e lucidi: tutto questo grazie al suo contenuto di vitamine e le sue capacità benefiche che svolgono un effetto positivo su tutto il corpo. Ancora prima era l'olio di mandorle dolci ad essere un vero e proprio must-have per le smagliature assie ad altri oli vegetali.
Eppure, non basta: questo magico unguento sta per essere (se già non lo è stato) bypassato da un altro ingrediente naturale, in arrivo dal deserto: l’olio di cactus.

Cosa contiene?

Vitamine e antiossidanti in grandi quantità sono contenuti nell’olio di argan ma dosi ancora maggiori le possiamo trovare nell’olio di semi di Cactus, nell’olio di semi di fichi d’india e nell’olio di semi di Opuntia ficus: proprio per questo, questi oli sono oggi la punta di diamante della cosmetica e della bellezza femminile.
Grandi quantità di acido linoleico, grasso essenziale in grado di stimolare la produzione di cellule sane, e la vitamina E che garantisce protezione e aiuta la pelle a mantenersi morbida e idratata, per finire, i flavonoidi, anti infiammatori naturali per pelle e corpo.
Tutto questo è contenuto in dosi massicce nell’olio di cactus: leggero, morbido e facilmente spalmabile e immediatamente assorbibile dalla pelle, idrata e rende l’epidermide morbida e sana, ma soprattutto, giovane.

Quali sono i benefici dell'olio di cactus?

Quest’olio dalle caratteristiche benefiche previene l’invecchiamento della pelle e la rende idratata a lungo, garantendo giovinezza, elasticità e morbidezza: rende inoltre la pelle omogenea sia in superficie sia in colore.
L’olio di cactus è ideale per garantire protezione dagli agenti atmosferici e dall’inquinamento, va bene in qualsiasi periodo dell’anno, sia col caldo sia con il freddo.
Una sua caratteristica è di svolgere un’azione cicatrizzante e antinfiammatoria che permette di migliorare l’aspetto di pelli con acne e brufoli.
Anche le unghie e i capelli ne trarranno giovamento: rafforza la struttura cheratinica delle unghie fragili e aiuta persino a prevenire le doppie punte nei capelli lunghi, rinforzandoli.

L'olio giusto per la pelle e per i capelli

E voi, lo conoscevate?

“Ideale per prevenire l’invecchiamento della pelle, calma, idrata e riduce l’infiammazione che danneggia il collagene”, parole del celebre dottor Joshua Zeichner, dermatologo al MT Sinai Hospital di New York City.
A questo punto, non potremo fare altro che testarlo da noi, per sapere davvero se decantarne l’efficacia o meno!
Perfetto anche per mantenere l'abbronzatura, prepariamoci a ridonare tono e luce, morbidezza e cura alla nostra pelle secca, danneggiata e rovinata dal freddo inverno, con le proprietà benefiche dell’olio di cactus. Potete acquistarlo in erboristeria o nelle parafarmacie, magari ordinandolo se non lo trovate, o comodamente on line, ricordatevi però di controllare che sia pure al 100%.
 

gpt skin_mobile-bellezza-0