I nostri speciali

Salute donna

1 5

Le posizioni Yoga migliori contro l'ansia

/pictures/2015/08/03/yoga-vs-ansia-1-a-0-4279161067[5322]x[2216]780x325.jpeg iStock
gpt
Se l'ansia vi uccide e lo stress vi stritola, avete una sola via d'uscita: lo yoga. Ecco tutte le posizioni della ginnastica zen che allontanano nevrosi e preoccupazioni!

Le posizioni Yoga migliori contro l'ansia

Ci sono ansie e stress che non riusciamo proprio ad evitare, per tutto il resto c'è lo yoga. Pare infatti che questa antica pratica medidativa riesca a dissolvere le nubi della nevrosi più velocemente dell'anticiclone delle Azzorre - parola di Huffington Post che ha intervistato Helena Brower, guru dello yoga made in Usa.

Lo yoga per ritrovare l'intesa di coppia

Insomma, concentrarsi sulla respirazione e sul corpo - come richiesto in una session di yoga -, aiuta a distendere i nervi e a recuperare la serenità perduta. In particolare alcune posizioni. Quali? Guardate la gallery  e leggete i nostri consigli. Alcune figure di questa ginnastica zen le potete replicare nel salotto di casa anche voi.

Come riconoscere gli attacchi di panico

La posizione del fanciullo

Seduti sulle ginocchia, sedere sui talloni e fronte al pavimento: questa è la posizione del fanciullo, la figura balasana nella tradizione yoga (guarda qui la posizione corretta!). Riaggomitolarsi come i bambini aiuta a calmare il turbine dei pensieri. Respirate lentamente ed espirate con la stessa tranquillità. In un soffio, negatività e nevrosi scompariranno.

gpt

La posizione dell'albero

E' la più conosciuta tra le posizioni yoga. Se avete un chiodo fisso - un amore o un lavoro - da scacciare, l'esercizio dell'albero vi permetterà di raggiungere il vostro obiettivo senza alcuna fatica. In equilibrio su una gamba, piede dell'altra incollato all'incavo del ginocchio della gamba di terra. Ecco, questo gioco di equilibrio libera da pensieri indesiderati. Del resto, se non vi concentrate sulla posizione, e volate con la mente verso altri lidi, il tonfo - il vostro - è assicurato 

Le donne hanno bisogno emotivo di cibo sano

Uttasana, un'altra posizione da provare

Il nome evoca strane pratiche woodoo. In realtà, a guardarla bene, tutto si risolve nel toccarsi la punta dei piedi con le mani. Eppure funziona! Rilassa! A patto che evitiate di spingere la testa verso la pancia. Non si fa. Quella dovete lasciarla cadere ... Insomma, per una volta potreste anche non pensare.

E poi, per le più brave, c'è la posizione dell'aquila e quella della mezza luna. Tutte le posizioni andrebbero tenute almeno per 60 secondi e ripetute tre volte. Alla fine del work-out, stendetevi pancia in su, braccia lungo i fianchi e pensate esclusivamente alla respirazione per dieci minuti. Il relax è garantito! 

gpt