1 5

Viso spellato? Ecco i rimedi per la spellatura dopo la scottatura

gpt
/pictures/2017/07/10/viso-spellato-ecco-i-rimedi-per-la-spellatura-dopo-la-scollatura-612926262[929]x[387]1200x500.jpeg Shutterstock
Quando esageriamo con il sole o non ci siamo protette bene può capitare di bruciarsi. In particolare, occorre fare molta attenzione alla pelle del viso, ecco come rimediare in caso di scottatura

Viso spellato 

L'abbronzatura uniforma l'incarnato, copre le imperfezioni e, secondo alcuni studi, cura anche il malumore. La tintarella, inoltre, snellisce e fa sembrare la pelle più tonica. Capita però, spesso, che pur di sembrare più scure esageriamo e ci ustioniamo. L'eritema, oltre ad essere doloroso, è anche la causa più frequente dell'odiatissima spellatura che, soprattutto sul viso, è antiestetica e difficile da coprire. Ecco quindi dei semplici rimedi per prevenire e curare questo inestetismo.

Le creme solari migliori dell'estate 2019, la protezione solare giusta

Viso spellato, cosa fare?

La spellatura dopo la scottatura è un fenomeno decisamente frequente. La pelle, stressata dal troppo sole, si secca e si squama. La prima cosa da fare per evitare che il danno si espanda è idratare il viso con creme lenitive e nutrienti. L'idratante, infatti, bloccherà subito l'avanzare della desquamazione e rinfrescherà la pelle. Gli integratori che ti fanno diventare bella

Il trucco giusto per il viso abbronzato e gli errori da non fare

Rimedi contro la spellatura

In commercio esistono numerosi rimedi per curare le bruciature e quindi ridurre la spellatura. Il gel d'Aloe Vera è un toccasana per le pelli stressate e può essere utilizzato sia come dopo-sole quotidiano, sia per curare eritemi, punture ed irritazioni. Anche la Calendula è un ottimo rimedio naturale contro le ustioni, infatti gli estratti della pianta sono noti per le proprietà antinfiammatorie, emollienti ed antisettiche. Contro le bruciature si può utilizzare anche la camomilla fredda e l'idrolato di lavanda. L'esposizione al sole dopo una scottatura è ovviamente sconsigliata, sarà quindi opportuno indossare cappelli ed utilizzare creme ad alto fattore protettivo.

Vitamina D: come farne scorta in estate

Scrub per viso spellato

Lo scrub serve per eliminare le pellicine dal viso una volta scomparso il rossore della bruciatura. Per creare uno scrub viso fatto in casa servono:

– 1 cucchiaio di miele
– 1 cucchiaino di farina di cocco
– una punta di cucchiaino di zucchero

Bolle da scottatura, cosa fare e cosa assolutamente no

Togliere la pelle morta dopo l'abbronzatura

Per quanto si possa provare a mantenere più a lungo l'abbronzatura dopo l'estate, questa prima o poi andrà via e spesso anche in maniera non uniforme. Per evitare imbarazzanti discromie potreste provare a fare uno scrub, più strong rispetto a quello per il viso, che acceleri il naturale turn-over della pelle. Il peeling dovrà contenere un olio idratante (evo, mandorle, macadamia, jojoba ecc...), sale o zucchero, qualche goccia di un olio essenziale (lavanda, rosmarino, limone, salvia, rosa ecc...), il miele e per le pelli più secche anche un cucchiaino di burro di Karitè. Ricordatevi sempre che per ottenere un'abbronzatura bella e duratura ci si deve esporre al sole in maniera graduale evitando le ore più calde della giornata.  

gpt