1 5

Difficoltà ad abbronzare il viso, ecco come abbronzarlo in modo uniforme e senza macchie

gpt
/pictures/2018/05/24/difficolta-ad-abbronzare-il-viso-ecco-come-abbronzarlo-in-modo-uniforme-e-senza-macchie-3712561194[4881]x[2031]1200x500.jpeg
Abbronzare bene il viso assieme al corpo può risultare difficile, ecco qualche trucchetto per risolvere la questione del distacco e avere un'abbronzatura uniforme

Come abbronzare bene viso e corpo

Abbronzare il viso in maniera uniforme e soprattutto, assieme al resto del corpo può risultare spesso difficile. La pelle del viso è più delicata e sottile e per questo motivo, si scotta più velocemente rispetto al corpo. Alcune zone del corpo, inoltre, sono maggiormente esposte al sole - come ad esempio le spalle o le gambe - e per questo motivo tendono ad abbronzarsi prima, favorendo il famoso distacco. Come fare quindi per evitare di abbronzare solo il corpo e per riuscire ad avere un colorito uniforme. Eppure, se seguiamo delle regole basilari e vinciamo un po' di pigrizia, possiamo ottenere degli ottimi risultati in fatto di abbronzatura viso. Ecco tutti gli step che analizzeremo:

La pulizia del viso perfetta per prepararsi al sole

Sembrerà banale dirlo, ma se dimentichiamo di pulire bene la pelle del viso, ma soprattutto essere costanti nel farlo, la nostra abbronzatura ne risentirà visibilmente. Poco prima del periodo estivo, infatti, è ideale cambiare la skincare routine inserendo prodotti più freschi e leggeri, ad assorbimento rapido, maschere rinfrescanti e purificanti ed un gommage che permetta un'esfoliazione leggera ma profonda, al posto dello scrub che può risultare più aggressivo. Inutile dire che occorre iniziare ad usare creme viso con la protezione solare anche in città ed evitare tutti i prodotti - anche make-up - che al contrario attirano i raggi Uva e Uvb compromettendo la riuscita della nostra abbronzatura e soprattutto che rischiano di macchiare la pelle. Sottovalutiamo spesso gli ingredienti dei prodotti cosmetici che usiamo - INCI- meglio informarsi e selezionare i prodotti migliori del nostro beauty, guardando bene le scadenze e buttare via tutto quello che è stato custodito male o che ha superato, controllate il PAO (Period after opening) e buttate via se ormai è scaduto. Quindi si parte da una buona pulizia viso e un ottimo idratante con protezione solare 50+ o 30+ in base al nostro fototipo. Meglio tenere in borsa anche uno stick protezione solare viso per naso e labbra. 

Il consiglio in più:

  • Approfittate anche dei primi mesi caldi per abbronzare il viso che impiega più tempo del resto del corpo
  • Non usate protezioni diverse su viso e corpo, se volete un'abbronzatura omogenea

Le migliori creme solari per l'estate 2018

Come evitare le macchie solari sul viso

Le macchie solari sul viso posso essere causate da tante variabili, sicuramente un'esposizione selvaggia senza protezione, a volte non ci accorgiamo nemmeno di quanto tempo trascorriamo al sole senza protezione anche facendo una semplice passeggiata in città. Sono causate anche da squilibri ormonali e pillola, sempre meglio sospenderla infatti durante il periodo estivo. Spesso sottovalutiamo poi, la ceretta, ad esempio le macchie che compaiono sulle labbra possono essere causate anche da cere o creme depilatorie che, rendendo la pelle più sensibile, durante l'esposizione al sole rischiano di causare appunto la comparsa della famosa ombra sul labbro che esteticamente infastidisce molte donne. Se avete già macchie diffuse, per via di una giovinezza passata al sole in maniera selvaggia, potete usare anche creme ad hoc, pensate proprio per schiarle come la D-Pigment di Avene, senza dimenticare la protezione solare o creme viso che contengano SPF, in altri casi previo consiglio dermatologico potete rivolgervi a centri specializzati per la rimozione delle macchie con il laser o altri trattamenti di peeling chimico. Prima però meglio distinguere tra le varie tipologie di macchie viso:

  • Melasma: macchie di colore marrone dalla forma irregolare che appaiono soprattutto per motivi ormonali sul viso ma anche sul décolleté e le orecchie.
  • Lentigo senili: dopo i 40 anni compaiono soprattutto su viso, dorso delle mani e décolleté, come macchioline brune dalla forma circolare, spesso dovute anche all'eccessiva esposizione solare in giovane età.
  • Lentiggini: nascono perché i melanociti si concentrano in particolare in alcune cellule. Non sono dovute necessariamente alla luce del sole e per questo sono presenti anche in zone meno esposte del corpo.
  • Efelidi: sono delle macchioline bluastre che sorgono per l'eccesso di melanina che si concentra in alcuni punti dell'epidermide, che si sviluppa con l'azione dei raggi ultravioletti delle radiazioni solari. In generale sono ereditarie e compaiono sin da giovanissimi.

Il consiglio in più:

  • Portate sempre uno stick con protezione 50+ in borsa, meglio se trasparente e non bianco per evitare si noti troppo sul viso

L'alimentazione giusta per accelerare l'abbronzatura

Non solo creme e cremine, per accelerare l'abbronzatura si parte da tavola con tanta frutta e verdura, soprattutto arancione, semplicissima da trovare perché di stagione: via libera dunque a carote, albicocche, ma anche patate dolci, cavolo, uova, nocciole, tutti gli alimenti che contengono betacarotene e carotenoidi sono i benvenuti nella nostra alimentazione. Possiamo inserirli facilmente nella nostra alimentazione quotidiana: portare a lavoro ad esempio frutta o macedonia, per fare uno spuntino, bere centrifugati e anche cucinare con contorni che siano ricchi degli alimenti sopra citati. Insomma, possiamo fare molto per la nostra abbronzatura, già partendo da tavola. C'è inoltre una buona notizia per le amanti della birra, pare che stimoli la melanina e ci sono anche creme ad hoc con questo ingrediente. Ecco dunque cosa mettere subito nel carrello della spesa come alimenti per accelerare l'abbronzatura:

  1. Carote
  2. Albicocche
  3. Radicchio
  4. Melone giallo
  5. Sedano
  6. Pomodoro
  7. Peperoni
  8. Cicoria e lattuga
  9. Pesche
  10. Ciliegie

Gli integratori per abbronzarsi velocemente

Per dare ancora più sprint alla produzione di melanina, possiamo anche assumere degli integratori che ci aiutano anche a proteggere la pelle dai raggi solari con un'azione antiossidante. In commercio ci sono tanti tipi di integratori, meglio comprarne di naturali, magari in erboristeria, facendoci consigliare in base alle nostre esigenze, ad ogni modo è sempre meglio chiedere il parere medico per la posologia. Ecco gli ingredienti degli integratori per accelerare l'abbronzatura da scegliere in base al risultato che vogliamo ottenere:

  • Betacaratone: presente normalmente nei cibi "rossi", viene venduto anche sottoforma di compresse e apporta benefici alla pelle tutto l'anno.  La sua assunzione aiuta a contrastare la comparsa di rughe, anche in caso di pelle acneica o sensibile, e aiuta a combattere eritemi o arrossamenti.
  • Melanina: gli integratori a base di melanina sono ideali non solo per abbronzarsi più velocemente, ma anche per proteggere la pelle dai raggi UV. Gli integratori di melanina hanno di base per lo più vitamine e minerali come il selenio.
  • Tarassaco e fungo Reishi: meno comuni, ma aiutano sensibilmente a migliorare l'abbronzatura e a proteggere la pelle, si possono assumere sia tramite bevanda che in capsule.

Prodotti per abbronzare il viso in modo uniforme

Se vogliamo abbronzare il viso in modo uniforme, come già detto dobbiamo avere una buona base, quindi pelle pulita e sana, che si ottiene solo struccandosi in maniera costante ed effettuando puntualmente la pulizia del viso profonda, a casa o dall'estetista. Ad ogni modo in commercio ci sono tanti prodotti che agevolano l'abbronzatura del viso, anche con un pizzico di autoabbronzante che serve proprio ad ottenere un colorito più uniforme rispetto al corpo che tendenzialmente si abbronza più velocemente. Sicuramente per ottenere lo stesso colorito del corpo non possiamo saltare delle fasi importanti: come usare la protezione 50+, passando direttamente a filtri solari minori per abbronzarsi più velocemente, in questo caso infatti, otterremo solo apparentemente questo risultato, anzi al contrario tenderemo a bruciarci e di conseguenza a spellarci, senza dimenticare la comparsa delle macchie solari di cui abbiamo detto sopra. Meglio quindi usare sempre la protezione 50+ o 30+ in base al nostro fototipo. Ecco alcuni prodotti per accelerare l'abbronzatura del viso

  • Flash Bronzer Gel Viso Autoabbronzante Lancome
  • Collistar gocce magiche viso
  • LR Wonder Company - Beer Cream - Super Abbronzante Alla Birra
  • Lavera Crema viso autoabbronzante
  • Saint Tropez guanto autoabbronzante
  • Reintegratore Epidermico Fior di Linfa Solare
  • Fluido Viso Autoabbronzante - Gocce di Sole Argà
gpt