1 5

Come organizzare i trucchi in casa: dalla camera al bagno, per avere tutto sempre in ordine e a portata di mano

/pictures/2018/02/06/come-organizzare-i-trucchi-in-casa-dalla-camera-al-bagno-per-avere-tutto-sempre-in-ordine-e-a-portata-di-mano-2196587394[5603]x[2340]1200x500.jpeg Shutterstock
Siete delle disorganizzate e non trovare mai i trucchi? Leggete questo articolo su come organizzare i trucchi in bagno ed in camera

Dove mettere i trucchi in camera?

Vivete in un appartamento condiviso con altri studenti o semplicemente trovate sia più comodo lasciare i trucchi in camera? Leggete questo articolo. Organizzare i trucchi in camera non è difficile, basta trovare uno spazio che sia sufficiente ed adatto ad essi. Se avete tantissimi trucchi potreste addirittura dedicarvici un intero comò. L'ideale, in realtà, sarebbe avere una toelette, cioè un comò con lo specchio in cui mettere tutti i trucchi. Se non lo avete, potreste utilizzare una semplice cassettiera mettendo sopra di essa uno specchio ed una luce. Se non avete spazio tra i cassetti, potreste semplicemente comprare dei cestini dove riporre ed organizzare i vostri trucchi. Come organizzare i trucchi? Sarebbe meglio dividere fondotinta, rossetti ed ombretti in modo tale da poter avere un'idea più chiara di quello che avete. Lasciate un cestino, inoltre, per i trucchi che utilizzate più spesso così da non dover perdere tempo a cercarli ogni mattina.

Come arredare un bagno piccolo

Organizzare i trucchi: contenitori per trucchi fai da te

Se non avete dei cestini a disposizione, dove potete mettere i trucchi? Le idee sono tantissime. In casa, infatti, abbiamo tantissimi contenitori, come ad esempio i vasetti di vetro di ceci e fagioli, che non utilizziamo. Perché, quindi, buttarli se possiamo riciclarli per il make-up? Prendete i vasetti e decorateli con qualche adesivo oppure, se siete brave a disegnare, utilizzate della pittura adatta al vetro per abbellire i vostri vasetti. In alternativa ai vasetti anche i bicchieri che non utilizzate più potrebbero essere utilizzati per i trucchi. I vasetti o i bicchieri, ovviamente, vanno bene per i rossetti, i pennelli, le matite ecc... ma non vanno bene per le trousse più grandi. Le trousse più grandi possono essere riposte nelle scatole delle scarpe, ovviamente quelle più carine che avete. Se le scatole sono bianche potreste cercare di abbellirle creando con il pennello o con i pennarelli indelebili dei pois o dei fiorellini.

Idee per creare una SPA nel tuo bagno

Organizzare i trucchi: le idee di Ikea

Quali sono le idee, su come sistemare i trucchi, di Ikea? Ikea di idee su come sistemare i trucchi ne ha tantissime, infatti vende tantissimi cestini e scatole che potreste utilizzare per i cosmetici. La GODMORGON, adesempio, è una scatola inplastica divisa in numerosi compartimentiideale per riporci i trucchi.La scatola puòessere utilizzata fuori odentroi cassetti. Anche i cesti vannobene per organizzare ilmake-up,potreste utilizzare i cestini NORDANA di Ikea che sonocomodi e anchemolto belli da vedere.Se avetemoltitrucchi potreste utilizzare dei cestini piùgrandi come iBRANAS, iKNIPSA ecc...Se, invece, avete davvero molti trucchi tanto da non poterli contenere tutti in un cestino, potreste comprare una cassettiera da dedicare solo al make-up. Potreste trovarle sempre da Ikea che vende cassettiere più o meno grandi ideali permettere itrucchi. La MOPPE è una mini-cassettiera in Betulla elegante e abbastanza grande per contenere tuttii vostri trucchi. Ikea vende anche le toelette pertruccocon lo specchio incluso o con due comodissimi cassetti dove riporre pennelli ed ecc...

Guida facile all'uso dei pennelli da ombretto

Contenitori per trucchi: idee peri porta trucchi

Esistono tantissimi porta trucchi in commercio davvero molto carini da esporre in camera o in bagno. Si tratta, solitamente, di alcuni cassetti in miniatura inseriti l'uno sopra l'altro, alcuni con il coperchio ed altri senza.Vanno bene per chi ha abbastanza trucchi, ma nemmeno troppi. Solitamente, infatti,i porta trucchi in commercio sono abbastanza piccoli. Se, quindi, avete davvero tanti cosmetici potreste comprare più porta trucchi uguali, oppure, comprarne di diversi tipi. Le idee per i porta trucchi e su come disporli in camera sontante. Potreste, ad esempio, comprare un porta trucchi composto da cassetti, specchio e porta oggetti ed abbinarlo assieme ad una cassettiera in miniatura o qualche cestino. Se, però, non volete occupare spazio sulla vostra scrivania, sulla cassettiera o in bagno e già avete una cassettiera grande dove mettere i vostri trucchi, potreste comprare un semplice porta trucchiinplastica convari compartimenti per organizzare al meglio il vostro make-up.

Trucco uomo tendenze 2018: da Damiano dei Maneskin a Zac Efron

I trucchi in bagno: come organizzare i cassetti

Avete una cassettiera in bagno e non sapete come organizzare i cassetti in bagno? Vi aiutiamo noi. Mettere nel primo cassetto tutto ciò che utilizzate di più, quindi il vostro fondotinta, la cipria, le creme o la bbcream, le matite, gli ombretti o le trousse che vi piacciono di più. Gli altri cassetti divideteli in base al tipo di make-up. Prendete tutti i rossetti e disponeteli, se ne avete la pazienza, dal più chiaro al più scuro. Fate lo stesso con le matite per le labbra, mettendo ogni matita vicino al rossetto dello stesso colore. Organizzate poi i vostri ombretti in un cassetto o in uno scompartimento differente dividendo quelli nude da quelli, invece, più particolari che indossate dimeno. Un altro modo per organizzare i cassetti è dividere il make-up da giorno o nude rispetto a quello che indossate per uscire la sera. Ricordate che i pennelli possono essere messi nei cassetti solo se sono perfettamente puliti e da asciutti, sarebbe, infatti, meglio metterli dentro un bicchiere e lasciarli asciugare all'aria.

gpt skin_mobile-bellezza-0