1 5

Guida facile all'uso dei pennelli per ombretto. Come avere un trucco occhi perfetto

gpt native-top-foglia-bellezza
/pictures/2018/01/29/guida-facile-all-uso-dei-pennelli-per-gli-ombretti-1346955190[5628]x[2342]1200x500.jpeg Shutterstock
Hai appena iniziato a truccarti e non sai come utilizzare i pennelli da ombretto? Scopriamo insieme nomi e utilizzi dei vari pennelli da trucco usati per stendere e sfumare gli ombretti.

Guida all'uso dei pennelli per ombretto

Hai appena iniziato a truccarti e desideri un make-up occhi perfetto, ma non sai come fare a realizzarlo? Prova con il pennello giusto! Per avere uno sguardo ammaliante, infatti, non bastano i pennelli di spugna che spesso si trovano all'interno delle trousse perché sono poco precisi e non riescono a sfumare bene il colore. Utilizzare i pennelli per make up, infatti, importantissimo per realizzare un buon trucco. In commercio esistono tantissimi tipi di pennello come quelli da precisione, quelli a lingua di gatto, quelli per sfumare, quelli ad angolo ecc... Se siete alle prime armi iniziate con tre pennelli: un pennello da precisione, un pennello piatto da ombretto e un pennello più grande per sfumare. Vediamo ora quali trucchi possono essere realizzati con questi pennelli e come utilizzarli.

gpt native-middle-foglia-bellezza

Come lavare i pennelli da trucco, video tutorial

Il pennello di precisione

Esistono vari tipi di pennelli da precisione che servono per applicare diversi prodotti, come quelli per l'eyeliner che solitamente sono sottilissimi ed i pennelli per applicare l'ombretto che solitamente hanno una forma a penna. Gli ombretti con la forma a penna servono per applicare l'ombretto con precisione, quindi vanno benissimo per chi ha le palpebre mobili sottili o per chi desidera un make-up occhi più definito. Se desiderate, ad esempio, un make-up occhi dalla forma geometrica provate utilizzando un pennello a penna e poi successivamente un pennello più grande per sfumare leggermente i bordi. Per un effetto ancora più definito provate a spruzzare un po' di acqua sul pennello prima di intingerlo nel colore e picchiettatelo poi sulla palpebra. Dopo l'ombretto completate il trucco con una bella riga di eyeliner. L'eyeliner è un must-have che tutte hanno nella propria trousse, ma non tutte sanno come applicarlo bene sugli occhi. Un'ottima riga di eyeliner è davvero difficile da realizzare, soprattutto per chi è alle prime armi. Se pensate che sia un'impresa impossibile per voi stendere bene l'eyeliner forse è perché avete provato solo gli eyeliner preconfezionati. Provate, invece, l'eyeliner in gel utilizzando un pennello super sottile a punta per creare la linea lungo l'occhio ed, invece, un pennello piatto per creare la codina finale.

Trucco uomo tendenze 2018: da Damiano dei Maneskin a Zac Efron

Pennelli da trucco, ecco quelli migliori

Il pennello piatto

Il pennello piatto è un pennello davvero facile da utilizzare, infatti è il primo che tutte comprano quando iniziano a truccarsi. In commercio esistono tantissimi pennelli piatti, la Essence propone degli ottimi pennelli trucco, tra cui quelli piatti, economici ed ottimi per chi è alle prime armi. I pennelli piatti sono utili sia per sfumare l'ombretto sia per applicarlo in maniera un po' più definita. Sono inoltre utilissimi per rendere l'occhio più profondo. Il pennello piatto, infatti, può facilmente essere inserito all'interno della piega della palpebra mobile per creare un ombra più definita. Il pennello piatto è anche utile per creare una codina precisa alla fine dell'occhio che poi andrà intensificata con l'eyeliner. Se non amate la matita nera o marrone all'interno dell'occhio, ma desiderate intensificare lo sguardo provate ad applicare un po' di ombretto nella rima inferiore con il pennello. Spruzzando un po' di acqua sul pennello, inoltre, la linea tra le ciglia sarà molto più precisa e definita. In ultimo, il pennello piatto può essere utilizzato anche per le sopracciglia e per stendere gli ombretti in crema.

Pennelli per il contouring, quali scegliere

Come rendere il naso più piccolo con il trucco

Il pennello per sfumare

I pennelli grandi sono indispensabili per sfumare più ombretti assieme evitando uno stacco troppo deciso tra i diversi colori applicati. Anche in questo caso la Essence propone diversi pennelli grandi per sfumare che costano meno di 5 euro. Con il pennello da sfumatura si può creare anche l'amatissimo effetto smokey-eyes. Per creare un buon smokey-eyes vi basterà, infatti, avere una matita occhi morbida del colore desiderato ed un pennello per sfumare il colore. Il colore andrà sfumato a partire dalla palpebra mobile fino ad arrivare a quella fissa cercando sempre di non arrivare troppo in alto. Se, invece, desiderate semplicemente sfumare più colori assieme vi basterà utilizzare un pennello pulito. Applicate il colore più chiaro nella parte interna dell'occhio e sfumatelo su tutta la palpebra, applicate poi sulla coda dell'occhio il colore più scuro e, sfumando dall'interno verso l'esterno, cercate di mischiare i due colori. Applicate poco prodotto alla volta e sfumate tentando di non finire sulle sopracciglia. Il pennello da sfumatura, se non eccessivamente grande, va bene anche per dare profondità all'occhio. Prendete un po' di colore e sfiorate con il pennello la piega tra la palpebra mobile e quella fissa tentando di non creare una riga eccessivamente larga.

Come Fare un Make-up Cioccolato: il Video Tutorial

Il color cioccolato è una tonalità perfetta da provare in inverno. Contro il freddo glaciale di questi tempi, dopo maglioni e cappotti pesanti proviamo un make-up caldo e intenso. MakeupbySerenaCleary ci propone un bellissimo trucco occhi color cioccolato. Anche in questo caso le "armi del mestiere" sono importanti: i pennelli per sfumare e di precisione saranno fondamentali per la riusciata del make-up. Iniziamo!

 
gpt skin_mobile-bellezza-0