1 5

Come truccarsi a Natale, l'ABC del make-up perfetto per le feste

/pictures/2016/11/16/come-truccarsi-a-natale-1418745942[1641]x[683]1200x500.jpeg iStock
Il make up delle feste natalizie deve necessariamente brillare, essere luminoso; via libera a glitter senza però esagerare!

Come truccarsi a Natale

Il giorno di Natale. Un sorriso con labbra brillanti, di quelli che ti vengono dal cuore nella foto di famiglia mentre stringi il nonno; gli occhi che brillano felici tra le pagliuzze argentee dell'ombretto metallizzato, mentre gli sguardi si incrociano al brindisi della mezzanotte. Il make-up di Natale può rendere ancora più magici i nostri ricordi, soprattutto se ad immortalarci ci sono gli smartphone di amici e parenti pronti a condividere tutto. Vogliamo apparire raggianti e luminose, goderci questa giornata e sentirci stupende, osando anche un po' con il trucco occhi per Natale, perché no.

Se siete pratiche con il trucco per Natale, questa occasione sarà una scusa in più per provare un make up particolare o stravagante, magari osando colori che poche altre userebbero, e di cui magari ignorano persino l'esistenza. Se invece non siete particolarmente esperte non temete, potete seguire un tutorial di Natale di Clio o di altre beauty influencer che vi insegneranno tante tecniche per un make up da urlo.

Come truccarsi a Natale, prima la pulizia del viso

Il segreto per apparire raggianti non è solo questione di make-up giusto. L'ideale è essere riposate, quindi dormire almeno otto ore, struccarsi sempre bene prima di andare o dormire e perché no, procedere all'applicazione di una maschera, anche quelle in stoffa usa e getta vanno bene, che renda la nostra pelle immediatamente più luminosa ed elastica (ne trovate per ogni esigenza anche da Sephora). Procedete poi all'idratante, leggero ma non troppo perché la pelle d'inverno si sa ha bisogno di prodotti più nutrienti. Se non avrete modo di ritoccare il make-up durante la giornata, utilizzate anche un primer.

Come truccarsi a Natale: la base

Scegliete un fondotinta fluido leggero come Diorskin Nude Fluide o Diego Dalla Palma, leggermente illuminanti, daranno subito un'allure sofisticata al vostro incarnato rendendolo perfetto fino a sera. Prima però meglio procedere alla copertura di eventuali discromie e occhiaie con un correttore, se sono molto evidenti ottimo il concealer camouflage di Laura Mercier. Più economico ma non meno efficace il correttore trattamento antietà di Maybelline con il pratico roll-on. Inevitabile fissare poi tutto con un tocco di cipria impalpabile come quella di Labo Filler, dal finish perlaceo, assorbe il sebo in eccesso e rende subito la pelle liscia e setosa. A Natale la pelle deve essere candida ed è meglio evitare quindi, terra abbronzante o contouring, sfumate al massimo con la tecnica del blending, ovvero ruotando il pennello in modo circolare sulle gote fino a quando il prodotto non si mixa completamente con il resto del make-up, dall'effetto naturale; una terra leggera e fondente come Essence Cosmetics Sun Club Matte sarà perfetta. Immancabile un tocco di blush sulle gote, provate quello Collistar effetto seta.

Come truccarsi a Natale: occhi

Abbiamo visto come nelle collezioni make-up in limited edition dedicate alle feste, ci sia un'ampia gamma di colori che va oltre l'oro e l'argento, si aggiungono infatti il burgundy e i rosati, perfetti per chi ama osare con colori nuovi, ideali per chi vuole puntare sul trucco occhi piuttosto che labbra. Un classico è il trucco smoky nei toni del grigio scuro e dell'argento, se volete conferirgli un tocco più glam osatelo con il blu scuro opaco al posto del nero, sottolineando lo sguardo con una riga di eyeliner. Se invece volete puntare sulle labbra con un rossetto che si faccia notare, create sulla palpebra una base neutra con colori nude, perfetta in questo caso la palette Naked Basics Urban Decay; immancabile, anzi, fondamentale, se decidete di puntare su un trucco occhi minimal la presenza (massiccia) di mascara, per un effetto occhi magnetici vi consigliamo uno dei nostri preferiti DiorShow BlackOut.

Come truccarsi a Natale: labbra

Senza dubbio  il rossetto è immancabile per completare il make-up, a Natale poi, un tocco di colore sulle labbra sembra imprescindibile. Il problema principale è che trascorrendo molto tempo a mangiare e bere, anche una formula long lasting potrebbe avere seri problemi di durata.

Restando consapevoli del fatto che anche il migliore dei rossetti a lunga durata dopo dieci portate svanisce, possiamo comunque optare per una formula di questo tipo cercando di approfittare di qualche pausa per sistemarlo. Vi consigliamo le tinte labbra come Lime Crime Red Velvet, oppure, più semplice da reperire per chi non vuole acquistare on line I'm Matte Lip Fluid di Pupa.

/var/www/orion-templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt skin_mobile-cucina-0-0