gpt skin_web-bellezza-0
gpt strip1_generica-bellezza
gpt strip1_gpt-bellezza-0
1 5

Skincare viso a quarant'anni, ecco come avere una pelle bella e luminosa

gpt native-top-foglia-bellezza
/pictures/2018/03/14/skincare-viso-a-quarant-anni-ecco-come-avere-una-pelle-bella-e-luminosa-1245165857[5409]x[2249]1200x500.jpeg Shutterstock
Ormai i quaranta sono alle porte e pensi sia arrivato il momento di cambiare skincare? Ecco tutti i consigli utili per avere una pelle più giovane

Skincare viso

Per skincare routine si intende la cura quotidiana della pelle, una pratica utile a tutte le età, ma che diventa sempre più importante con il passare degli anni. Complice la moda che vuole la donna sempre perfetta, avere la pelle di porcellana priva di rughe ed altre imperfezioni è un'ossessione di molte ragazze che sempre più frequentemente si sottopongono a numerosi e costosi interventi di chirurgia estetica Il tempo passa, e questo è un dato di fatto a cui dobbiamo abituarci. Ciò non vuol dire però che non si possa provare a contrastare i segni dell'invecchiamento prendendoci cura del nostro viso sin da subito. I passaggi ed i prodotti per la skincare ovviamente cambieranno in base all'età ed al tipo di pelle. La skincare a vent'anni dovrà ovviamente essere diversa rispetto a quella per i quaranta. Se i quaranta si avvicinano o sono passati da poco e siete alla ricerca di una skincare più efficace, leggete questo articolo.

gpt native-middle-foglia-bellezza

Skincare coreana, cos'è e come funziona

Skincare viso a quarant'anni, i prodotti più utili

A quarant'anni la pelle del viso non è più così giovane come a venti o a trenta ed infatti il turn over cellulare si fa più lento e difficile. Proprio per questo è importante, attraverso una buona skincare, aiutare la pelle a rigenerarsi. Esistono molti prodotti utili per migliorare il turn over cellulare, alcuni semplicissimi da realizzare in casa come lo scrub. Lo scrub serve per esfoliare la pelle dall'esterno e permettere quindi alle cellule nuove di arrivare prima in superficie. Provate uno scrub fatto in casa miscelando il miele, lo zucchero ed un po' di olio ci cocco. Utilizzatelo due volte a settimana su tutto il viso, tranne che sul contorno occhi, massaggiandolo con movimenti delicati e circolari. Esfoliare la pelle è, quindi, davvero importante ed alcune volte, come durante i cambi di stagione, lo scrub “meccanico” con lo zucchero non basta, ma servono proprio delle sostanze capaci di esfoliare in maniera più profonda gli strati esterni della pelle. Gli AHA, cioè gli acidi della frutta, servono proprio a questo. Gli acidi della frutta si chiamano in questo modo proprio perché sono contenuti da alcuni frutti ed il più utilizzato tra questi è il glicolico, capace di migliorare l'aspetto delle rughe, delle cicatrici ed anche di schiarire le tipiche macchie causate dal sole. Un altro prodotto davvero utile per la pelle è il tocoferolo, cioè la vitamina E. Il tocoferolo è idratante ed anti-ossidante, è facilmente reperibile online e può essere utilizzato nello scrub o aggiunto alle creme.

Massaggiare il contorno occhi con Foreo Iris

La skincare routine a quarant'anni per il giorno

Avere un skincare routine è davvero fondamentale per avere una pelle idratata e luminosa. Se desiderate anche voi una pelle giovane e soda appena sveglie massaggiate il viso con movimenti circolari inizialmente lenti e man mano sempre più veloci. Questo leggero massaggio vi servirà per riattivare la circolazione e rassodare la pelle. In alternativa, quando lavate il viso, potreste utilizzare la famosissima spazzola elettrica per massaggiare il viso. Ormai ne esistono tantissime in commercio, più o meno costose. Compratene quindi una e massaggiate il viso con l'acqua tiepida ed un sapone adatto. Successivamente passate al secondo step, cioè il siero da giorno. Compratene uno specifico per pelli mature ed applicatelo con movimenti circolari fino all'assorbimento. Passate poi alla crema per il contorno occhi e a quella per il viso, che dovrà contenere ingredienti capaci di rimpolpare e rassodare la pelle come il collagene e l'acido ialuronico. In ultimo, mettete una protezione solare con spf 15 per difendervi dall'invecchiamento causato dai raggi del sole. Per quanto riguarda le labbra prima di mettere il rossetto spalmate sempre un po' di burro cacao, meglio se con la vitamina E, per rendere le labbra più morbide ed idratate.

gpt native-middle-foglia-bellezza

Come si usa il tonico e quando, ma soprattutto perché

Skincare viso a cinquant'anni, come prendersi cura della pelle

La skincare routine a quarant'anni per la notte

La skincare routine da notte è forse ancora più importante rispetto a quella per il giorno. Durante il riposo, infatti, i prodotti che mettiamo sul viso sono assorbiti meglio dalla pelle. Dopo esservi struccate alla perfezione con il latte detergente o l'acqua micellare, tamponate un tonico per il viso. Aspettate che si asciughi e poi passate ad un siero specifico anti-age, il booster. Il booster è un siero più concentrato rispetto a quelli normali ed è adatto per la skincare routine da notte. I booster sono ideali per chi desidera donare all'incarnato un aspetto luminoso e tonico. Questo tipo di sieri solitamente sono dosati in gocce e devono essere ben massaggiati fino a totale assorbimento. Dopo il booster passate ad una crema notte anti-age, che quindi contenga principi attivi che stimolino il naturale turn over cellulare. Durante i cambi di stagione utilizzate per la notte una crema che contenga un acido della frutta come il glicolico. Quando non utilizzate la crema esfoliante ricordatevi di fare lo scrub di sera una o due volte a settimana. Per quanto riguarda le maschere, quelle più indicate per le pelli mature sono le maschere idratanti e schiarenti. Le maschere, inoltre, possono anche essere facilmente preparate in casa. Se desiderate un aspetto radioso e luminoso, mischiate un po' di yogurt bianco senza zucchero con un cucchiaio di miele ed il succo di cetriolo. Lasciate la maschera in posa per quindici minuti e poi risciacquate.

gpt inread-bellezza-0
gpt skin_mobile-bellezza-0