1 5

Tendenza eyeliner: le novità dei migliori brand make up

/pictures/2015/09/24/tendenza-eyeliner-texture-brillanti-e-applicatori-rivoluzionari-1783554429[2923]x[1220]780x325.jpeg
Applicare l’eyeliner non mai stato così facile grazie ai nuovi prodotti che uniscono formule a lunga tenuta e punte a prova di errore!

Tendenza eyeliner per l'autunno

Addio mezze misure. La tendenza trucco dell’autunno/inverno 2015/2016 è molto chiara. Look total nude oppure super-stravaganti. Ma mai senza eyeliner. Questo può essere usato per addolcire lo sguardo con un tratto morbido e la linguetta all’insù come nella sfilata di Dolce&Gabbana oppure per creare grafismi futuristici come visto sulle passerelle di Rochas. Nulla di difficile con i giusti prodotti dotati di texture e applicatori che ne facilitano la stesura.

Tutte le tendenze make-up per la Primavera Estate 2017

Applicatori rivoluzionari

L’applicatore può fare la differenza. Soprattutto in tema di eyeliner. Per questo le case cosmetiche hanno sviluppato punte in feltro e design ergonomici di ultimissima generazione. Basti pensare all’eyeliner So Intense di Sisley che, grafico e minimalista, ha una texture opaca dalla nuance ultra-black e una punta in feltro studiata per modulare i tratti a proprio piacimento; in più contiene un mix di vitamine che agisce come booster di bellezza alla radice delle ciglia (49 €).

Le più belle collezioni make up dell’autunno 2015

Si chiama Diorshow Pro Liner la proposta ibrida di Dior: facile da applicare come una matita e intenso come un eyeliner liquido (26,46 €). Si stende con un cenno di polso anche Pretty Easy Liquid Eyelining Pen di Clinique che promette una tenuta perfetta fino a 12 ore (23,50 €). Effortless Liquid Eyeliner di Burberry è, invece, caratterizzato da un design che garantisce una presa salda e un controllo ottimale del tratto (32 €). Da Smashbox arriva Pure Pigment Gel Liner con punta angolata e formula waterproof che si asciuga all’istante (da Limoni e La Gardenia, 25 €). Da provare anche They’re Real! Push-up Liner di Benefit: un eyeliner gel in penna che abbraccia facilmente la linea delle ciglia (da Sephora, 26,50 €).

Doppio gioco

Da non perdere, le proposte multitasking. Come quella di Pupa che permette di disporre di due prodotti in uno. Soft&Wild Vamp! Duo Liner & Kajal ha ben due punte: da una parte l’eyeliner nero brillante a pennarello che consente di creare linee grafiche d’impatto, dall’altra il kajal perfetto da applicare nella rima palpebrale (15,90 €). Ha due estremità anche il nuovo Little Black Liner di Estée Lauder: è stato pensato per realizzare con un unico prodotto linee ultra-sottili, sottili o spesse; in più la sua formula waterproof non macchia e promette un colore inalterato per tutta la giornata (29,90 €)

Classico…ma non troppo

C’è chi dice che quest’anno andrà di moda sbavato. Eccessi a parte, l’eyeliner fa sempre la sua bella figura quando applicato in modo retrò. Largo dunque al make up “flick eye” degli anni ’50, facile da realizzare con gli eyeliner più intensi e resistenti. Come l’Eye’Matic di Catrice con la sua formula water-resistant che asciuga rapidamente e la punta sottilissima (3,79 €). Oppure il Power Liquid Liner di Gucci con pigmenti ad alta intensità e finitura brillante (35 €). Non sbiadisce ed è ultra-leggera, la texture di Beautiful Color High Intensity Liquid Eye Liner di Elizabeth Arden: perfetto per look drammatici dall’aria decadente (23 €). Fondente Long Lasting Eyeliner di Diego dalla Palma ha, invece, una punta rigida e una formula che assicura massima scorrevolezza (19,90 €). Fibre sintetiche, compatte ed extra-fini, per il Calligraphic Eye Liner di Make Up Factory, adatto anche agli occhi più sensibili perché senza profumo (22 €). Maybelline New York firma, invece, il nuovo Master Inc per tratti modulabili, disponibile in nero satinato o mat (8,99 €).

Il più sottile

Ha un diametro di soli 0,00876 millimetri, la punta di Ultrathin Liquid Eyeliner Pen di Blinc: un vero record! Ciò permette di creare tratti sottilissimi e molto precisi. Nulla vieta poi di ingrandire la linea con più passate. Facile da rimuovere con lo struccante, è anche caratterizzato da una formula pensata per gli occhi sensibili e per chi porta le lenti a contatto (25 €).

Dal bianco al blu

Il nero vince sempre. O quasi. Almeno in tema di eyeliner. Sulle passerelle non sono mancati i colori. E i beauty brand li reinterpretano per regalare un tocco fashion al maquillage. Lancôme, per esempio, punta sul bianco con il nuovo Liner Plume che permette di realizzare look elegante dal doppio tratto, accostato al nero (24 €). Oro, prugna scuro, verde e blu notte, invece, per Giorgio Armani che presenta una palette di colori ispirata all’eclissi solare con i liner Eyes To Kill della collezione Eclipse (31 €).

gpt skin_mobile-bellezza-0