1 5

Trucco Halloween: come realizzare finte ferite da film horror

/pictures/2016/10/12/trucco-halloween-per-ferite-da-urlo-1519167967[5244]x[2179]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Trucco Halloween: le ferite sono il must per la notte più paurosa dell'anno! Ecco come avere una ferita che sembra vera, con quello che hai a casa

Trucco di Halloween

Halloween è uno dei periodi migliori per sperimentare trucchi per la notte delle streghe e tutorial make-up estremi senza sconvolgere i passanti: ferite, ragnatele, teschi, spose cadavere fanno capolino ad ogni angolo di strada e alcuni sono davvero stupefacenti. Se vuoi fare un trucco Halloween con ferite che sembrano vere, o capire come truccarti ad Halloween per far paura, ecco i migliori trucchi semplici per Halloween per ferite da fare spavento, e qualche idea trucco per il 31 ottobre se ne sei sprovvista.

Il trucco di Halloween con ferite: gli effetti speciali

Cerchiamo di capire quali effetti speciali vogliamo andare a replicare con il nostro trucco di Halloween con le ferite. Molte sono le idee che potete prendere a prestito dalla rete, dove sempre più i tutorial di trucco Halloween con ferite si moltiplicano, con video ed esempi, come in questo tutorial trucco Halloween di Clio makeup, una autorità nel campo. Il modo più semplice per realizzare le ferite è utilizzare dei tatuaggi temporanei, facili anche da rimuovere una volta terminata la festa. Per un effetto più realistico ci sono delle finte cicatrici adesive fatte il lattice, molto facili da utilizzare

In alcuni casi si può realizzare un trucco di Halloween con ferite utilizzano effetti speciali cinematografici, con make up professionale. Tutto dipende dal tipo di prodotti che si sanno utilizzare.

Sono consigli che valgono anche per il trucco da uomo di Halloween, ovviamente, se sei in cerca d'ispirazione, ecco il tutorial di trucco da seguire passo passo.

Il trucco di Halloween con ferite: effetti speciali trucco cinematografico e film horror

Per poter creare un trucco Halloween perfetto bisogna tener conto del fatto che il make-up cinematografico ha dei trucchi e delle peculiarità tutti suoi. Esistono infatti corsi di Mua (Make Up Artist) specifici per lo spettacolo, e più precisamente per tv, cinema e teatro. Come fare delle ferite finte come quelle dei film? Possiamo seguire due strade: la prima è premunirci di alcuni dei prodotti usati nei film, che sono facilmente acquistabili a basso costo su vari siti web e nei negozi specializzati. Eccone alcuni prodotti di cui non puoi fare a meno, poi ti spieghiamo bene come usarli

Il trucco di Halloween e le ferite con prodotti professionali

Cosa si usa per creare una finta ferita con prodotti professionali (in questo caso il collodio)?

  • Matita Labbra
  • Collodio
  • Pennelli
  • Rossetto
  • Fondotinta e cipria

Preparazione

  • Se non sei una professionista non ti consigliamo l’uso del collodio, che potrebbe a lungo andare rovinare la pelle ed è comunque un prodotto abbastanza aggressivo sulla pelle: funziona infatti perché dopo essere stato steso, seccandosi, “tira” la pelle creando l’effetto ferita cicatrizzata finta.
  • Se sei curiosa di sapere come fanno le Mua a creare una finta cicatrice con il collodio, ecco comunque il procedimento, qui trovate un video tutorial.
  • Con una matita rossa disegna la forma della tua ferita, colorando anche l’interno. Una volta fatto questo, con un pennellino pulito stendi il collodio all’interno della finta cicatrice, lasciando un millimetro pulito di pelle dal bordo per creare il contorno della ferita.
  • Fai asciugare il collodio 5 minuti e noterai subito l’effetto voluto: la pelle, tirata dal collodio, sembra davvero portare i segni di una vecchia ferita. Per “invecchiare” ora la tua cicatrice, stendici sopra il fondotinta, quindi colorala all’interno con un rossetto nude o rosa. Chiudi il tutto con un velo di cipria, e la vostra finta ferita è pronta.

La ferita di Halloween low cost con i prodotti di casa

Se non vuoi pasticciarti la faccia con cose che non conosci, e fai bene, ecco invece qualche dritta abbastanza semplice per fare un trucco con delle ferite finte di Halloween a casa, velocemente e facilmente.

Ecco cosa ti serve:

  • Galbanino (ebbene sì)
  • Gloss rosso
  • Rossetto rosso
  • Ombretto nero, rosso o viola
  • Pennelli puliti
  • Fondotinta e cipria

Preparazione

  • Prendi il Galbanino e aprilo. Ti servirà la cera che lo contiene, che dovrai far scaldare lavorandola per una decina di minuti con le mani. Pulisci e asciuga bene la parte del viso che vuoi truccare per Halloween e che hai deciso di “sfregiare” con la nostra finta ferita, dopo di che premi bene la cera (che avrai ridotto a un “serpentino”), facendo in modo che i bordi aderiscano bene alla pelle.
  • Quindi, con uno stuzzicadenti senza punta, disegna il taglio della tua ferita e “sporca” il margini, con dei piccoli colpetti di stuzzicadenti.
  • Ora passa sulla finta ferita il fondotinta, per uniformare alla pelle, e dedicati alla decorazione della cicatrice: basterà usare un po’ di rossetto rosso, applicato con un pennello, o rosa, a seconda di quanto “vecchia” e “purulenta” vuoi che sembri la finta ferita.
  • Se per esempio la vuoi “fresca”, oltre al rossetto rosso utilizzate un gloss e un pizzico di ombretto nero da stendere all’interno, oltre che dell’ombretto viola da sfumare lungo i bordi a mò di livido.

Trucco Halloween da strega

La strega è un altro classico trucco di Halloween. Naturalmente si può sfoggiare anche un costume completo, ma la verità è che se sul viso ricorriamo ad un make up estremamente caratterizzante possiamo semplicemente scegliere un abito nero e la nostra maschera per il 31 ottobre sarà pronta. Partiamo da un trucco da strega semplice, ovvero realizzato facendo uno smokey eyes scuro e stendendo un rossetto altrettanto scuro sulle labbra (viola, o persino nero se la vostra carnagione lo permette). Abbondante rimmel o ciglia finte completeranno l'opera. Ma se volessimo un trucco da strega più elaborato per Halloween? Per prima cosa possiamo aggiungere al make up un tocco gotico e fare un trucco di Halloween con le ragnatele proprio sotto gli occhi o nella zona laterale, lungo la linea immaginaria che collega la coda dell'occhio alle tempie. La ragnatela può essere anche puù grande e occupare anche una parte della guancia, quella più esterna, così da mettere in risalto lo zigomo. Non è detto che questo trucco con le ragnatele debba essere simmetrico, possiamo anche farlo solo da un lato del volto. La stessa tipologia di trucco possiamo farla sulla fronte, quasi a creare una sorta di tendina. Se poi volete aggiungere anche un piccolo ragno o qualche glitter la scelta è vostra. Potete giocare anche con le lenti colorate, scegliendo ad esempio quelle rosse. Un altro trucco di Halloween molto particolare è lo stile bocca cucita, ottenuto disegnando con la matita una bocca più profonda, quasi fino alle orecchie, e simulando le cuciture della cicatrice con dei sottili disegni verticali.

Contenuto sponsorizzato: PianetaDonna  presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina,  PianetaDonna  potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-1colonna.html.php
gpt skin-mobile-ros-0-0