1 5

Occhi azzurri: come si truccano?

/pictures/2016/07/20/occhi-azzurri-come-si-truccano-3372470076[1614]x[673]780x325.jpeg
Il trucco degli occhi azzurri è una vera e propria arte: ecco come si truccano per farli risaltare

Trucco occhi azzurri

Trucco occhi azzurri, un lavoro decisamente importante per far risaltare la bellezza delle proprie iridi di ghiaccio nel migliore dei modi, scegliendo fra colori e tendenze quali sono i migliori per valorizzare gli occhi azzurri. Se anche tu vuoi sapere come truccare i tuoi occhi azzurri al meglio, ecco qualche consiglio su colori e tecniche da usare.

Trucco occhi azzurri: che colori usare

Truccare gli occhi azzurri è una vera e propria arte. Ci sono infatti colori e colori, alcuni sono in grado di far risaltare l’occhio azzurro al meglio, altri invece lo “accompagnano” delicatamente sfumando lo sguardo. Quando parliamo di colori, ovviamente intendiamo non solo il colore generale dell’ombretto, ma anche eventuali sfumature e pigmenti che lo compongano.

Lenti a contatto: come usarle per non incorrere in seri danni

Così i colori ideali per truccare gli occhi azzurri facendoli risaltare sono quelli che attengono ai toni caldi dei marroni, dei bronzi e degli arancioni, magari un bel bordeaux per make up intensi o smokey eyes sensuali. I toni caldi infatti incorniciano l’occhio azzurro facendolo risaltare come la scintillante montatura dorata di una rara pietra preziosa.

In estate per esempio si potranno mixare toni arancio e rossi più intensi, che vadano a decorare anche la parte inferiore dell’occhio, per aprire lo sguardo al massimo regalando agli occhi azzurri un trucco ideale, in grado di creare un bel contrasto acceso. L’ideale sarebbe per esempio creare uno smokey eyes bronzo chiaro, con sfumature marroni o borgogna: non c’è bisogno di usare il nero, a patto di rinchiudere lo sguardo con una matita un tono più scura o un tocco di eyeliner, per dare l’ultimo particolare in grado di risaltare definitivamente l’azzurro dell’occhio.

Da evitare invece, perlomeno da soli, i toni pastello o troppo chiari, che potrebbero appiattire l’occhio azzurro: sempre meglio sfumarli con adeguati colori caldi. Per quanto riguarda poi l’abbinamento con il colore della vostra chioma, ci sono svariati accorgimenti per rendere armonico il make-up che andrà a incastonare gli occhi azzurri. Se per esempio la vostra accoppiata è occhi azzurri – capelli biondi, converrà utilizzare toni bronze e più scuri, magari racchiudendo lo sguardo con un bel mascara, per sottolineare una discontinuità cromatica non troppo eclatante fra occhi, make up e colore della chioma.

Se oltre ad avere gli occhi azzurri siete così fortunate da avere anche i capelli rossi, il discorso cambia: converrà infatti truccare gli occhi con toni chiari, aranciati o delicatamente pesca, perché il colore vermiglio della vostra chioma è un dettaglio così importante del viso da richiedere un make-up adeguato, che lo valorizzi.

Sì agli smokey eyes intensi, ma con toni sempre caldi sul marrone e il bronzo. Per le brune e le scure invece sono ottimi gli ombretti shimmer, che daranno allo sguardo un’estrema luminosità, di un arancio chiaro, come quello che usa abitualmente Megan Fox.

Trucco occhi azzurri: che trucco usare

Come abbiamo visto lo smokey eyes è consetito (e consigliato) per gli occhi azzurri a patto che si scelgano tonalità e colori ideali per contrastare lo sguardo senza esagerare: se per esempio vogliamo uno sguardo super-intenso, sarà meglio usare un grigio piuttosto che un nero. Meglio ancora una sfumatura di marroni che salga man mano di intensità fino a regalare uno sguardo fantastico.

Se però non hai voglia di un trucco troppo elaborato, o magari d’estate vuoi tenerti leggera, truccare i tuoi occhi azzurri per farli risaltare al massimo sarà piuttosto semplice anche in poco tempo. Opta per una riga di eyeliner e un mascara, avendo l’accortezza di passare la matita nera anche sulla parte bassa dell’occhio per rifinire lo sguardo: se hai gli occhi abbastanza grandi puoi passarla sulla rima interna dell’occhio e sull’esterno del perimetro oculare. Se invece gli occhi sono piccoli, limitati a quest’ultimo.

Le nostre altre guide sull'argomento

gpt skin_mobile-bellezza-0