1 5

Come scegliere il nutrizionista giusto

Le avete provate tutte ma alla fine avete capito che per dimagrire avete bisogno dell'aiuto di un esperto, ecco come trovare quello che fa per voi
A cura di Silvia Casini
 
COME SCEGLIERE UN BUON DIETOLOGO NUTRIZIONISTA - Dite la verità: le avete provate tutte… la dieta del limone, del gelato, quella proteica e persino quella dei VIP, ma l’effetto yo-yo ottenuto è stato l’unico? Non disperate e non demordete nell’intento di perdere quei dannati chiletti di troppo che proprio non vi piacciono, ma invece di tuffarvi in regimi restrittivi fai-da-te, cercate un buon nutrizionista che possa aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi. Come scovare il più adatto? Scopriamolo insieme.
 
 
CONSAPEVOLEZZA - Innanzitutto, dovete comprendere appieno che essere seguiti da un dietologo significa individuare gli errori alimentari e iniziare a nutrirsi in modo corretto e sano, ma non solo per un mese, due o tre. Tutti i consigli che vi verranno forniti saranno utili anche per il futuro.
 
RICERCA - Per trovare un buon dietologo nutrizionista, potete rivolgervi al vostro medico di famiglia oppure se il vostro spirito di iniziativa è più geek e hi-tech, potete benissimo effettuare un web surfing , in modo tale da visualizzare via Internet curriculum vitae, studi ed esperienze dei professionisti che operano nella vostra città. Una volta ristretto il campo di azione alla zona di vostro interesse, fate un bel giretto su forum, community e blog. In questo modo, potreste scoprire lo specialista che fa per voi, grazie a opinioni, post informativi e consigli.
 
 
PROFESSIONALITÀ - Il dietologo nutrizionista deve essere in grado di instaurare un buon rapporto con il paziente, ascoltare le sue richieste e prescrivere una dieta equilibrata. Quindi, ricordatevi che in sede di visita medica, lo specialista deve svolgere un’accurata analisi delle vostre abitudini alimentari e che deve anche misurarvi il grasso corporeo. Nel caso, poi, dei dietologi nutrizionisti, devono persino educarvi sui giusti alimenti da ingerire.
 
ESPERIENZA - Vagliate anche il percorso pratico-formativo dello specialista. Sicuramente, quelli con un gran numero di clienti, sono di gran lunga i più affidabili. Scoprite se un’amica o un parente ha avuto a che fare con un dato dietologo e che risultati ha ottenuto. Così se il responso sarà positivo, avrete sicuramente maggiori garanzie di riuscita.
 
 
MIRACOLI E IMPATTO A PRIMA VISTA - Diffidate da chi vi propone cure miracolose o magiche, ma soprattutto fidatevi del vostro istinto. La scelta di un buon dietologo è fondamentale se volete davvero perdere peso, e spesso una laurea non significa necessariamente un medico dotato. Quindi se aprendo la porta dello studio, vi troverete davanti un dietologo grasso, richiudetela immediatamente. Perché? È come andare da un cardiologo che fuma…
 
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0