1 5

Cosa sono i super food e perché vanno tanto di moda?

/pictures/2014/10/01/cosa-sono-i-super-food-e-perche-vanno-tanto-di-moda-2251335699[931]x[389]780x325.jpeg
Il termine super food è ormai entrato a far parte del nostro vocabolario, e viene spesso associato ad alimenti sani, ricchi di nutrienti per il nostro corpo. Vediamo bene insieme di che si tratta

A cura di Silvia Casini

COSA SONO SUPER FOOD E QUALI SONO I CIBI CHE FANNO BENE ALLA SALUTE - Cosa sono i super food? Sono super cibi, ovvero alimenti ricchi di nutrienti considerati particolarmente benefici per la salute e per il benessere psico-fisico. Sostanzialmente, si tratta di frutta, bacche, spezie e semi contenenti principi attivi anti-age, come i mirtilli, le bacche di açaí, le bacche di goji, il tè verde, il caffè verde, il peperoncino, il ginko biloba, ecc. I mirtilli, infatti, sono ricchi di antiossidanti e proteggono le cellule dai danni dei radicali liberi e dallo stress ossidativo, responsabile di malattie legate all’età, quali il cancro, il diabete e le disfunzioni cardiache. Inoltre, sono famosi per il benessere degli occhi, tant’è che durante la Seconda guerra mondiale, i piloti della British Royal Air spesso masticavano mirtilli per migliorare la visione notturna durante i bombardamenti. Vengono anche usati per trattare le vene varicose, perché migliorano il flusso sanguigno negli arti inferiori. Il succo di melograno, invece, può ridurre la pressione sanguigna, mentre la barbabietola è salutare per il cuore. D’altro canto, le bacche di açaí, originarie dell’America centrale e meridionale, sono ricche di polifenoli e possiedono proprietà antiossidanti, oltre a contenere fibre, omega e sali minerali (potassio, ferro e calcio).

Più bella e in salute con i super food

Le bacche di goji, invece, vengono coltivate in Asia, e contengono minerali, amminoacidi, vitamine e fibre utili per una buona vista. Le bacche di maqui, invece, crescono spontaneamente nell’America del sud, in particolare in Cile e in Patagonia, e sono ricche di antocianine e di delfinidine. Pertanto, hanno una potente azione antiinfiammatoria. Ma tra i super cibi di colore rosso-bluastro troviamo anche l’acerola, i lamponi, le more, il ribes e l’uva rossa, perché contengono flavonoidi in grado di proteggere il corpo umano dagli effetti virali e sono degli ottimi tonificanti dei vasi sanguigni.

Tra i super cibi verdi, possiamo elencare le erbe d’orzo e di grano, perché sono ricche di clorofilla e proteggono dai radicali liberi, così come le alghe, che contengono gli aminoacidi e una fonte vegetariana di vitamina B12. Un altro super food è il tè verde che espleta i suoi benefici attraverso i polifenoli, e consente di ridurre il peso corporeo, il colesterolo e di ottenere una buona circolazione sanguigna. Tra i super food di colore arancione-giallo, troviamo l’ananas, il cajà, la graviola, il guava, la papaya e il maracujà, che forniscono concentrazioni straordinarie di carotene, vitamina C, vitamine del gruppo B, E, ed enzimi digestivi in grado di aumentare la digeribilità dei cibi e, quindi di contribuire a disintossicare l’organismo.

I cibi della salute che non dovrebbero mai mancare a tavola

Un altro strepitoso super cibo, da non sottovalutare soprattutto in ambito culinario, è il peperoncino che contiene la capsaicina ed ha proprietà dimagranti. Inoltre, è in grado di ridurre la pressione arteriosa e di interagire con i dolori neuropatici in maniera analgesica. Anche il caffè verde ha i suoi effetti benefici. Si ricava da un estratto ricco di una sostanza chiamata acido clorigenico ed ha proprietà dimagranti, riduce la pressione sanguigna e regolare la frequenza cardiaca. Il ginko biloba, invece, è un albero di origine asiatica e contribuisce a migliorare la vista e le capacità cognitive. Può essere persino di aiuto in caso di Alzheimer. Infine, una categoria a parte di super food è costituita dai funghi salutari che hanno la capacità di neutralizzare e di assorbire veleni dalla terra e dal corpo umano, come  il cantarello, il cardoncello, il porcino e il prataiolo champignon.

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0