1 5

La dieta delle pigre

/pictures/2017/06/15/la-dieta-delle-pigre-3974519119[945]x[393]780x325.jpeg Shutterstock
Volete restare sempre in forma, ma non riuscite mai a finire una dieta e amate troppo il cibo per sottoporvi a sacrifici e restrizioni? Ecco qualche linea guida da seguire per non ingrassare ... senza fare sforzi!

La dieta per dimagrire senza fatica

Chi bella vuol apparire un poco deve soffrire, e perchè mai? Se quest'estate volete arrivare in forma alla prova costume ma non avete voglia o tempo di portare avanti diete massacranti, e il cibo vi piace troppo per rinunciare ai piaceri della tavola e sottoporvi a immani sacrifici, seguite questi pochi semplici consigli e vedrete i risultati!

Le dimensioni contano

Non c'è nessun cibo che non puoi concederti in assoluto, non esistono alimenti che ti fanno per forza guadagnare peso: contano quantità e frequenza con cui li consumi.

Se ti vuoi concedere una fetta di torta o un piatto di patatine fritte, fallo di mattina o pomeriggio e non di sera, quando le calorie ingerite si trasformano più facilmente in grasso. Quando sei al ristorante, ricordati che le porzioni sono sempre maggiori di quelle che sarebbero raccomandate: un trucco è lasciare nel piatto un quarto del cibo.

No alle calorie vuote

Al bando bevande gassate o succhi di frutta zuccherati; alcolici con moderazione; e bere sempre tanta, tantissima acqua! La quantità minima è otto bicchieri al giorno. Quando sei al ristorante, non toccare il cestino del pane, e durante il giorno evita di smangiucchiare compulsivamente patatine, biscotti, cioccolatini e tutte quelle altre piccole delizie che sembrano innocue per dimensioni, ma che sono molto caloriche. Se proprio non puoi fare a meno di biscotti o frutta secca, comprali già impacchettati e porzionati, così avrai sempre la percezione di quanti ne stai mangiando. Attenzione però: la merenda è sempre utile, a patto che sia sana. Arrivare affamata ai pasti non serve a niente!

Completo è meglio

Non serve a niente saltare i pasti e limitarsi a spuntini veloci. Prima di tutto, perchè il digiuno completo rallenta il tuo metabolismo. Poi, perchè spesso sostituire un pranzo o una cena con cracker, yogurt o altri alimenti che ci danno l'illusione di mangiare di meno, porta solo ad assumere più calorie. Meglio consumare pasti completi, equilibrati e nutrizionalmente bilanciati.

Comincia il tuo pasto con una zuppa o un'insalata, in modo da sentirti più piena; fai sempre in modo che almeno metà del tuo piatto sia riempita di verdure; consuma solo cereali integrali, più sani e utili per la tua linea della farina bianca. Mangia con calma, appoggiando la forchetta tra un boccone e l'altra, in modo da renderti conto di quando raggiungi la sensazione di pienezza. Ogni tanto, concediti un giorno alla settimana totalmente vegetariano: una pausa dalle proteine animali farà bene al tuo organismo!

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0