1 5

Il metabolismo veloce è un problema?

/pictures/2018/09/19/il-metabolismo-veloce-e-un-problema-1016972543[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Spesso si parla di metabolismo lento, ma anche il metabolismo troppo veloce può essere un problema, ovviamente da affrontare con l'aiuto di uno specialista

Metabolismo veloce

Il metabolismo veloce può essere problematico? E soprattutto come si capisce se si ha un metabolismo troppo veloce? Il tema è indubbiamente poco "popolare": di solito si parla molto più del metabolismo lento, magari come concausa nel non riuscire a perdere peso. Spesso però può capitare che il disagio sia creato nel caso opposto, quando non si riesca a mettere su peso. In questo caso possiamo parlare di “metabolismo veloce”: vuol dire che  ovvero un organismo che tende a bruciare eccessivamente, impedendo al corpo di accumulare riserve di grasso, non riuscendo a prendere chili e dimagrendo eccessivamente.

In un mondo in cui tutti vogliono dimagrire questo potrebbe sembrare un "non problema", ma in realtà anche questa condizione può creare disagi non indifferenti nel corso della vita quotidiana: una delle ripercussioni più visibili è che può accadere che il corpo si ritrovi privo di scorte energetiche, dando vita a una perenne e sgradevole sensazione di affaticamento. Ovviamente per stabilire in modo certo che il nostro problema sia proprio questo è necessario consultare uno specialista, ma per farlo è fondamentale saper riconoscere quindi riferire tutti i sintomi incriminati. Andiamo a vedere quali sono.

Come accelerare il metabolismo

Sintomi del metabolismo veloce

Come abbiamo già detto solo uno specialista può diagnosticare un metabolismo troppo veloce, ma sta a noi rilevare i possibili sintomi. Ecco quali sono i dettagli che dobbiamo osservare in modo da poter riferire in modo preciso al medico. 

Il primo campanello d'allarme è sicuramente il dimagrimento improvviso e senza spiegazione, a cui si collegano tutta una serie di disagi. Volendo sintetizzare, ecco quali sono i sintomi cui fare attenzione:

  • Dimagrire di colpo e senza motivo
  • Avere continui attacchi di fame
  • Sentirsi sempre stanchi anche senza sottoporsi a grandi sforzi
  • Senso di affaticamento perenne
  • Ansia e irritabilità
  • Pressione alta
  • Forte sudorazione
  • Insonnia
  • Pelle e capelli più grassi del solito

Attenzione: è molto importante comunque non farsi suggestionare e procedere ad avventate autodiagnosi. Se si ravvisano questi sintomi la cosa da fare assolutamente è andare dal medico.

Cause del metabolismo veloce

Il metabolismo troppo accelarato - come abbiamo visto - è una condizione che può creare svariati disagi, e che può anche essere spia di altre patologie. Proprio per questo è importante andare dal medico, per scoprire quali siano le cause dell'accelerazione del metabolismo per poter agire regolandolo affinché il corpo funzioni in maniera ottimale.

Molto spesso questa accelereazione può essere causata da una disfunzione endocrina, oppure ormonale. Una delle cause più comuni vede questo problema associato all'ipertiroidismo: in questo caso la ghiandola tiroidea produce eccessivi ormoni che portano ad una perdita di peso veloce e apparentemente immotivata senza perdita di appetito.

Metabolismo veloce: rimedi per rallentarlo

Per correggere e permettere al metabolismo di ritornare ad una funzione ottimale è importante agire sullo stile di vita e sulle abitudini alimentari con lo scopo di tentare di rallentarlo per migliorare la qualità della vita di chi ne soffre. Mangiare cibo in piccole quantità, frequentemente e più volte al giorno può essere un inizio: è consigliata una dieta che si aggiri intorno alle 3000 calorie, ricca di proteine e Omega 3 derivanti dal pesce, dalla frutta e dalla verdura. Ovviamente il tutto deve essere monitorati e sotto controllo medico, anche sotto forma di integratori.

Praticare yoga inoltre, può aiutare il sistema nervoso a rilassarsi.

Il consiglio più adeguato senza dubbio è quello di affidarsi ad uno specialista che si occupi di nutrizione che mediante controlli ed esami specifici indaghi quali siano i problemi alla base dell'aumento della velocità del metabolismo e possa darci indicazioni adeguate a risolvere il problema.

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt