1 5

Come accelerare il metabolismo con le spezie

/pictures/2014/11/10/accelera-il-metabolismo-con-le-spezie-d-autunno-3907014186[2000]x[833]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Le spezie sono indispensabili in cucina per insaporire i cibi in molti modi diversi, ma possono avere anche ulteriori effetti benefici come ad esempio accelerare il metabolismo

Le spezie che accelerano il metabolismo e aiutano a dimagrire

Le spezie sono un ingrediente da avere sempre in cucina, ma sapevate che hanno anche delle proprietà benefiche? Le spezie sono indispensabili per insaporire e dare colore ai nostri piatti rendendoli unici nel gusto e nella presentazione, ma non tutti sanno che alcune di esse possono agire anche sul metabolismo. Come si usano le erbe per dimagrire, si può ricorrere con questo scopo anche alle spezie.

Spesso utilizziamo le spezie per personalizzare le noste ricette, ignorando che alcune di esse hanno il potere di accelerare il metabolismo, contribuendo a farci bruciare i grassi e a tenerci sempre in forma. Ecco quali ad esempio:

Lo zenzero

Ad alto contenuto di antiossidanti, lo zenzero offre grandi benefici per la salute, tra cui quello di aumentare il metabolismo di circa il 20% per ben tre ore. Questo grazie al gingerolo e alla capsaicina, due composti noti proprio per la loro capacità di dare una sferzata al metabolismo, e dunque di contribuire a bruciare più velocemente le calorie.

Dieta delle spezie: lo zenzero e le altre che accelerano il metabolismo

La cannella

Questa spezia aromatica, usata sia per le portate principali che per i dessert, aggiunge ai piatti un piacevole sapore piccante e dolce insieme. La ricerca ha scoperto che la cannella stimola il metabolismo, aiuta la digestione e aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue, contenendo in tal modo i picchi di insulina dopo un pasto, è dunque consigliata a chi soffre di diabete di tipo 2.

gpt

La curcuma

Parente stretta dello zenzero, la curcuma contiene la curcumina, un componente attivo con benefici anti-infiammatori e antiossidanti, che contribuisce a contrastare l'eccessivo accumulo di grassi nei tessuti adiposi. Inoltre, pare che contribuisca anche a proteggere il cervello dai danni di alcune malattie degenerative, come l’Alzheimer e il Parkinson.

Come capire che metabolismo hai

La noce moscata

Considerata un prezioso anti-fame, questa spezia ha un alto contenuto di eugenolo, un fitochimico trovato anche nei chiodi di garofano e nel peperoncino che ha proprietà disinfettanti, e che contribuisce ad accelerare il metabolismo, favorendo la disgregazione dei grassi.

Il pepe di Cayenna

Alcuni sostengono che aumenti il metabolismo del 25%. L’ingrediente responsabile di tale beneficio sarebbe la capsaicina, l’ingrediente che conferisce al peperoncino il suo sapore piccante. La capsaicina è considerata una sostanza chimica termogenica, in grado, cioè di stimolare calore e di aumentare il livello di calorie bruciate dal nostro corpo.
 
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt