1 5

Vitamina B a cosa serve e in quali alimenti e integratori si trova

Cos'è e a cosa serve la Vitamina B? In questa guida fondamentale scopriremo le sue funzioni e in che modo concorre al benessere dell'organismo

Vitamina B a cosa serve

A cosa serve la Vitamina B? Di certo ne abbiamo sentito spesso parlare, anche con l'espressione "vitamine del gruppo B", sotto il cui cappello vengono raccolte una serie di sostanze micronutrienti che svolgono tutte un ruolo fondamentale all'interno del nostro organismo.

In particolare la Vitamina B è un vero antidoto contro la stanchezza e costituisce un'eccellente fonte di energia contribuendo tanto al buon funzionamento del metabolismo energetico quanto a quello del sistema nervoso.

Proprio per le ragioni brevemente indicate prima, assumerle attraverso una corretta alimentazione o, al limite, attraverso degli integratori, si rivela davvero essenziale e una situazione di carenza si configura senza dubbio come assai dannosa per l'organismo.

Possiamo parlare della Vitamina B come dei raggi solari che alimentano una centralina elettrica (il nostro corpo), assicurandole molta enegergia. Infatti, le vitamine del gruppo B favoriscono, fra i loro numerosi compiti, la trasformazione dei carboidrati in glucosio e aiutano a metabolizzare grassi e proteine.

Le vitamine del gruppo B sono importanti anche da un punto di vista detox, per depurare l'organismo, perché agiscono anche sul fegato, vero filtro delle tossine in circolo. Alle vitamine del gruppo B è associato un numer crescente, fino al 12, per differenziarle tra di loro e non confondersi, ciascuna di esse, infatti, svolge un ruolo preciso all’interno dell’organismo.

Come avrete capito è importante sapere le proprietà delle Vitamine e capirne la funzione per il benessere del nostro organismo, così come è fondamentale sapere cosa sono i sali minerali e quali sono principi nutritivi indispensabili per la salute.

Nell'indice sommario che trovate di seguito sono elencati tutti i temi che toccheremo in questo articolo che vuole proporsi come una guida alla vitamina B, ma che vi incoraggia a chiedere maggiori delucidazioni al medico curante qualora ne aveste necessità.

Lista completa Vitamine del Gruppo B

  • Vitamina B1: Tiamina
  • Vitamina B2: Riboflavina
  • Vitamina B3: Niacina
  • Vitamina B4: Adenina
  • Vitamina B5: Acido Pantoteico
  • Vitamina B6: Piridossina
  • Vitamina B7: Mioinositolo
  • Vitamina B8: Biotina o Vitamina H
  • Vitamina B9: Acido folico
  • Vitamina B10: Acido Paramminobenzoico
  • Vitamina B11:  Acido pteroil-eptaglutammico
  • Vitamina B12: Cianocobalamina

Cosa sono le Vitamine: Video

Benefici per il corpo

  • Vitamina B1: concorre a mantenere in perfetta salute il sistema nervoso e il nostro cervello. Ci permette di digerire adeguatamente i carboidrati, fonti di energia, e stimola un sano appetito.
  • Vitamina B2: amica del nostro metabolismo, mantiene occhi, pelle, unghie, capelli sani; favorisce la respirazione cellulare.
  • Vitamina B3: fa da sostegno al sistema nervoso e ci aiuta a tenere il colesterolo entro i giusti range; favorisce la circolazione dei liquidi e scherma la nostra dall’azione dannosa dei raggi UV.
  • Vitamina B4: è una preziosa alleata del nostro sistema immunitario
  • Vitamina B5: ci aiuta a regolare l'umore e a tener lontano lo stress e le sue ricadute sulla salute. Pelle, peli e capelli crescono forti anche grazie a questa molecola.
  • Vitamina B6: ci permette di avere una muscolatura adeguatamente sviluppata e concorre alla produzione dei globuli rossi. Permette la sintesi della serotonina (ormone del buonumore).
  • Vitamina B7: aiuto imprescindibile del metabolismo energetico, agisce anche come detox sostenendo la funzionalità del fegato. Gioca un ruolo importante per quanto riguarda l'apparato sessuale maschile e femminile
  • Vitamina B8: Permette la sintesi della vitamina C
  • Vitamina B9: grazie ad essa l'organismo riesce a produrre nuove cellule
  • Vitamina B10: ci protegge dal sole e prevenisce le scottature.
  • Vitamina B11: importante per la salute dell'apparato digerente e in particolare per stomaco e colon.
  • Vitamina B12: fondamentale per la vita dell'umo per il processo nella sintesi del DNA e dell’emoglobina.

Come assumere la Vitamina B

Come si assume il giusto apporto quotidiano di vitamine del gruppo B? Dalla B2 alla B12, tutte le Vitamine del Gruppo B si devono assumere attraverso un’alimentazione ricca e varia, che contempli tutti i cibi che sappiamo esserne ricchi: cereali integrali, verdure, pesce, carne, frutta secca e legumi. Mangiare bene non basta, bisogna anche fare in modo che l'organismo assimili correttamente le Vitamine del Gruppo B. Infatti, l’assorbimento delle vitamine di questo gruppo può essere ostacolato da un abuso di alcuni alimenti come caffè, alcolici e zucchero.

Alimenti che contengono Vitamina B 

Carenza di Vitamina B: cosa succede?

Una dieta corretta ed equilibrata dovrebbe evitare il rischio di mancanza di vitamine del Gruppo B che potrebbero provocare problemi di salute. Con l’aiuto di un medico e di specifiche analisi è possibile constatare eventuali carenze e decidere cosa fare, cambiando la dieta alimentare aggiungendo gli alimenti ricchi di vitamine B e scegliere anche degli integratori. Le dosi giornaliere consigliate dai Larn (livelli di assunzione di riferimento per la popolazione italiana, ndr) delle vitamine del gruppo B variano secondo l’età della persona o di particolari stati come la gravidanza e l’allattamento.

Sintomi carenza

  • Secchezza della pelle
  • Insonnia
  • Depressione dell'umore
  • Perdita di capelli
  • Crampi
  • Disturbi alla vista
  • Dermatiti
  • Anemia
  • Irritabilità
  • Tachicardia
  • Mal di testa
  • Inappetenza
  • Disturbi di memoria
  • Indebolimento della funzione immunitaria
  • Dolori muscolari
  • Stipsi
  • Intestino irregolare
  • Mancanza di appetito
  • Presenza di afte, stomatiti e lesioni alle labbra e del cavo orale
  • Eczemi
  • Digestione faticosa
  • Insonnia
  • Depressione
  • Nausea
  • Alito pesante
  • Sensazione di affaticamento

La Vitamina B fa ingrassare?

Vi sarà forse capitato di sentire che le Vitamine del Gruppo B Facciano ingrassare, ma si tratta di verità o di un falso mito? Come probabilmente avrete indovinato la seconda ipotesi è quella giusta: che la vitamina B faccia ingrassare altro non è che una bufala, anzi, se avete letto attentamente l'articolo vi sarete resi conto del ruolo fondamentale che essa gioca nel velocizzare il nostro metabolismo e renderlo efficiente.

Attenzione però, questo non significa che la Vitamina B abbia un effetto dimagrante, ma semplicemente che una corretta assunzione e una vita sana, che comprenda una buona dose di attività fisica, favorisce il nostro benessere.

L'importanza per la cura dei capelli

Avere chiome folte e belle è possibile anche grazie alle vitamine del gruppo B. La carenza di vitamina B, infatti, si può evidenziare anche attraverso la scarsa salute del capello, che risulta grasso, unto, con il cuoio capelluto ricoperto di forfora. I capelli possono anche risultare più radi.

Questo significa forse che assumendo molta Vitamina B potremo scongiurare la temuta caduta dei capelli e combattere la calvizie? Purtroppo no, perché sebbene concorra alla perdita dei capelli, non è la vitamina B la principale responsabile di questa caduta. Tuttavia se ci assicuriamo il giusto apporto quotidiano, saremo anche certe di preservare la salute del capello.

In particolare quali vitamine del gruppo B fanno bene ai capelli? La Tiamina (Vitamina B1) dà energia alla cute del cuoio capelluto, la Riboflavina (Vitamina B2) è quella che rende i nostri capelli lucidi e splendenti, ma anche compatti (combatte le doppie punte). La niacina (Vitamina B3) dà corpo al fusto del capello, mentre la Vitamina B12 sovrintende alla crescita sana dei capelli.

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0