1 5

Perchè le donne sono più stanche degli uomini

La vita di una donna è sempre ricca di impegni ma esistono ben 7 motivi per cui abbiamo addirittura il diritto di sentirci più stanche degli uomini. Ecco quali sono

Donne più stanche degli uomini

Le donne sono tendenzialmente più stanche rispetto agli uomini, e questo non è un semplice parere, ma un dato di fatto riscontrato da un recente sondaggio pubblicato dal Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie di Atlanta (USA).

Video: le cause della stanchezza

 

 


Questa ricerca dimostra infatti che il 15% delle donne, contro il 10% degli uomini, afferma di sentirsi molto stanca se non addirittura esausta. E il divario si allarga quando si prendono in considerazione campioni di età compresa tra i 18 e i 44 anni. Per quanto mi riguarda non mi ritengo particolarmente sorpresa da questi dati; ogni donna sa benissimo che, a differenza dei maschietti, il suo lavoro giornaliero non inizia quando si siede ad una scrivania, né finisce quando spegne il computer. Ecco dunque 7 possibili motivi per cui una donna ha, come dire, il diritto di sentirsi più affaticata rispetto agli uomini:

LAVORO EXTRA – Come accennavo nella premessa, nonostante la parità dei sessi e tutti quei bei discorsi sui diritti e doveri, la donna continua ancora ad occuparsi dei lavori domestici e dei figli per un periodo di tempo maggiore rispetto al compagno (alcune vantano persino l’esclusiva!), pertanto colei che lavora anche fuori casa si ritrova tendenzialmente a dover seguire due lavori. E vi pare poco?

TUTTA VITA! – Come se non bastassero gli impegni quotidiani, le donne cercano comunque di mantenere attiva la propria vita sociale, giusto per non sembrare vecchie dentro, ecco quindi che si ritrovano spesso ad organizzare cene fuori e uscite con le amiche, anche se a volte preferirebbero un bel divano o un buon bagno caldo. Immaginate le energie che si potrebbero risparmiare!


STRESS DOVUTO A STRESS – Probabilmente le donne si portano dietro anni di stress dovuto al loro stile di vita, ecco dunque che si ritrovano a dover lottare contro una stanchezza cronica difficile da smaltire con il semplice weekend.

BAMBINI – L’istinto materno chiama e la donna puntualmente risponde, ma crescere dei figli non è assolutamente un gioco da ragazzi e visto che le donne si sentono quasi sempre le dirette responsabili dello sviluppo dei loro bambini, ecco che non si risparmiano nemmeno quando potrebbero prendersi una meritata pausa. La famiglia cresce, lo stress pure!

(DIS)PARITÀ – Purtroppo al giorno d’oggi esiste ancora un grande divario tra quello che viene riconosciuto ad un uomo sul posto di lavoro e quello che (non) viene riconosciuto ad una donna, ecco perché quest’ultima si sente spesso in dovere di dimostrare il suo reale valore con tutti gli sforzi di cui è capace. Questo è sicuramente motivo di forte stress, sia fisico che psicologico.

DEPRESSIONE – La depressione può avere un forte impatto sul sonno di una persona. Le donne sono quattro volte più propense degli uomini a soffrire di tale disturbo, questo vuol dire che sono anche quattro volte più inclini a sentirsi stanche. Il discorso non fa una grinza!

SPEGNERE IL CERVELLO – È qualcosa di umanamente impensabile per una donna considerare di staccare la spina anche solo la sera quando è a letto. La sua testa è un calcolatore che continua ad analizzare, organizzare, programmare a breve e a lungo termine. Eppure il sonno è sacro per combattere la stanchezza, cerchiamo dunque di disconnetterci con il mondo per almeno qualche ora, tanto lui non si muove (non in senso figurato) e sarà lì ad aspettarci anche domani, al suono della sveglia!
 

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0