1 5

Bambini obesi, ma le mamme non se ne rendono conto

/pictures/2018/06/28/bambini-obesi-ma-le-mamme-non-se-ne-rendono-conto-975549424[5323]x[2213]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-benessere
Le mamme vedono i figli perfetti, anche se in sovrappeso e obesi. Per la scienza hanno una percezione distorta della forma fisica del bambino, lo dice una ricerca

Bambini obesi, ma le mamme non se ne rendono conto

“Ogni scarrafone è bello a mamma soja”... Il proverbio partenopeo sintetizza bene i risultati di uno studio che fotografa un fenomeno molto diffuso: le mamme vedono i figli perfetti, anche se in sovrappeso e obesi. Per la scienza hanno una percezione distorta della forma fisica del pargolo. E questo succede in tutto il mondo. La ricerca
ha voluto analizzare il tasso di ‘misperception’ materna (intesa come percezione di un bambino sovrappeso/obeso come sottopeso/normopeso) e capire quanto questo influisse sulla scelta di intraprendere azioni mirate alla perdita di peso.
La ricerca - condotta da ricercatori padovani, guidati da Dario Gregori del Dipartimento di Scienze cardiologiche, toraciche e vascolari dell'Università di Padova, pubblicata sulla rivista scientifica Obesity – ha seguito 2.720 bambini (fra 3 e 11 anni) in 10 paesi del mondo (Cile, Messico, Argentina, Brasile, Germania, Francia, Italia, Regno Unito, Georgia, e India). Di questi, 774 sono risultati in sovrappeso/obesi.

Bere latte intero fa bene

La proporzione maggiore di bambini sovrappeso/obesi è stata identificata in India (49%, 377) e America Latina (16%, 124), seguite da Brasile, (7%, 54), Cile (6%, 45), Argentina (6%, 47). 
La proporzione di bambini sovrappeso/obesi non correttamente percepiti come tali dalle proprie madri risulta molto elevata - spiega Gregori - la quasi totalità dei bambini sovrappeso (89%) e metà dei bambini obesi (52%) non sono stati percepiti come tali dalle proprie madri".
L’Italia rappresenta uno dei Paesi con la proporzione più alta di misperception, ovvero "l’80% dei bambini sovrappeso/obesi - pari a 24 bambini su 30 sovrappeso/obesi - sono stati percepiti dalle proprie madri come normopeso" dice l'esperto. I bambini sono stati sottoposti a una valutazione antropometrica, mentre alle madri è stato chiesto di indicare la figura che meglio rappresentava la forma fisica del proprio figlio tra 14 "modelli" (7 maschili e 7 femminili) disegnati in modo tale da rappresentare altrettanti bambini con differenti forme fisiche (dall'estrema magrezza fino all'obesità).

Pensare sano fa dimagrire

La misperception ha influito sulle scelte di adottare misure per perdere peso: i bambini sovrappeso/obesi che non venivano correttamente percepiti come tali dalle proprie madri avevano una minore probabilità di essere coinvolti in un programma dimagrante. Da qui il monito dei ricercatori ai genitori ad ‘aprire gli occhi’ e guardare in modo obiettivo lo stato fisico del proprio figlio in modo da ‘correre ai ripari’ in tempo
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0