1 5

Consultorio familiare: cos'è, come funziona e perché è importante per la salute delle donne

Come funziona il consultorio familiare? Perché è una risorsa importantissima per tutti coloro che vogliono curare la propria salute, non solo fisica? Ecco una guida per illustrarvi tutti i servizi di cui potete usufruire

Consultori familiari

I consultori familiari, istituiti presso ogni ASL, erogano dei servizi sul territorio fondamentali per il benessere delle donne, dei giovani e delle famiglie in situazioni di difficoltà. Dalla contraccezione alle adozioni, passando per problemi sociali psicologici e sanitari, aiutano gratuitamente le persone regalando preziose informazioni grazie al lavoro di esperti e specialisti qualificati. Sul sito uffiaciale del Ministero della Salute avete modo di consultare la mappa interattiva dei consultori regione per regione. Vediamo come funziona un consultorio familiare.

Che cosa sono i consultori?

Il consultorio familiare è stato istituito nel 1975 con lo scopo di informare e aiutare chi ha bisogno dando consulenza e assistenza psicologica, sanitaria e sociale alle coppie, alle famiglie e ai singoli individui. Quarant’anni d’impegno sociale finalizzati al benessere dell’intera collettività. Al loro interno lavorano operatori sanitari come ginecologi, infermiere, ostetriche e psicologi, che danno informazioni approfondite sulla maternità, la procreazione responsabile, la contraccezione, la salute sessuale e tanto altro ancora. Tutti a disposizione per parlare e rispondere a qualsiasi domanda o malessere.

Dove sono

L’accesso ai consultori familiari è libero, senza la richiesta del medico di famiglia e il costo dell’eventuale ticket è comunicato al momento della prenotazione. Per conoscere qual è il consultorio più vicino, basta chiederlo agli Uffici per le Relazioni con il Pubblico della propria Asl che saprà indicarvi l’indirizzo e numero di telefono della sede più vicina. Ci si può recare al consultorio familiare indipendentemente dall'età e tutti gli operatori sono legati al segreto professionale.

Le molteplici funzioni dei consultori

Gli interventi dei consultori coprono l’area socio-psico-pedagogica, quella ostetrico-ginecologica anche quella che riguarda la prevenzione alla salute. Potete rivolgervi al Consultorio Familiare per avere:

  • Un confronto con tutti gli operatori su argomenti legati alla sessualità, alle malattie sessualmente trasmesse, alla contraccezione o di qualsiasi altro problema. Nello Spazio Adolescenti, si terranno incontri singoli e/o di gruppo miranti all’informazione sull'uso dei contraccettivi.
  • Assistenza e supporto medico, psicologico e sociale per la preparazione alla maternità e alla paternità responsabile, per i problemi della coppia e della famiglia, anche per le problematiche che riguardano i minori attraverso colloqui psicologici individuali, di coppia o di famiglia per affrontare eventuali disagi;
  • Visite ginecologiche gratuite, così come la somministrazione e la possibilità di ottenere la prescrizione del metodo contraccettivo più idoneo per una maternità e paternità consapevoli, in alcuni casi, di ricevere gratuitamente i contraccettivi.
  • Viene garantita anche la “contraccezione di emergenza” dopo un rapporto sessuale a rischio di gravidanza che comunque può essere richiesta anche in ospedale;
  • Informazioni in caso di gravidanza. Dopo aver accertato tramite una visita le condizioni di salute e un esame ecografico per stabilire la data d’inizio della gravidanza, il ginecologo prescriverà tutti gli esami clinici necessari e un aiuto professionale per affrontare un’eventuale interruzione volontaria di gravidanza;
  • Informazioni sulle procedure per l’adozione e l’affidamento familiare, sul percorso per l’adozione nazionale e internazionale;
  • Assistenza relativa a problemi di sterilità e infertilità, comprese le tecniche di procreazione medicalmente assistita. Il personale indirizza verso le strutture competenti;
  • Nei consultori è possibile eseguire pap test di screening per la diagnosi dei tumori del collo dell'utero. Per questo esame tutte le donne tra i 25 e i 64 anni ricevono, ogni 3 anni, a casa dalla propria Azienda sanitaria l’invito a farlo gratuitamente;
  • Assistenza psicologica per problemi riguardanti separazione, divorzio, e altre situazioni disciplinate dal Diritto di Famiglia;
  • Consulenza e supporto della donna in menopausa. E’ possibile avere informazioni, consulenze sanitarie, visite ginecologiche, eventuali prescrizioni di terapie e consulenza psicologica, qualora la menopausa sia diventata un evento stressante.
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0