1 5

Fare colazione fa dimagrire?

/pictures/2018/05/28/fare-colazione-fa-dimagrire-3108600528[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Fare colazione fa dimagrire, mito o realtà? Qualche utile considerazione su un tema molto dibattuto in materia di wellness e forma fisica

Fare colazione fa dimagrire?

Colazione da re, pranzo da principe e cena da povero”, così recita il celebre adagio popolare. “Devi mangiare qualcosa prima di andare a scuola, sennò non ti concentri”. Se vuoi perdere peso da adulta, l’opinione generale è che la colazione dia uno slancio al metabolismo. Ma sarà vero? E se invece salti la colazione, ingrassi? O è solo un mito? Andiamo a vedere come stanno le cose. 

Le 10 regole per dimagrire

Fare colazione dà uno slancio al tuo metabolismo?

Il tuo corpo usa energia per tutto, compreso mangiare, e suddetta energia serve per: 
  • accumulare il cibo nello stomaco 
  • trasportarlo in piccole parti nell’intestino 
  • assorbirlo nel flusso sanguigno e digerirlo 

Cosa mangiare per depurarsi

In termini tecnici, questo processo è conosciuto come “termogenesi”.  Insieme al metabolismo basale e all’attività fisica, la termogenesi determina il tuo fabbisogno calorico giornaliero. Ciò si traduce in una semplice equazione: se bruci più calorie rispetto a quelle che introduci, perdi peso.
 
Quando fai colazione attivi il processo di termogenesi che stimola il tuo metabolismo. In più gli studi dimostrano che lo stesso pasto, se mangiato di mattina, slancia di più il tuo metabolismo, piuttosto che se mangiato la sera. Questo però riguarda solo il 15% del fabbisogno calorico giornaliero.

E se si salta la colazione, si consumano più calorie?

Saltando il pasto del mattino, ci sono buone possibilità di mangiare cibi più calorici durante il giorno e di solito chi salta la colazione tende a mangiare di più a pranzo. Eppure alcuni ricercatori di New York hanno scoperto che fare colazione non influisce sul consumo giornaliero di calorie, perché quando arriva sera, il fabbisogno calorico soddisfatto è lo stesso, sia che si faccia colazione o meno. Quindi, saltare la colazione sembrerebbe ininfluente sulle calorie consumate. 

E se non si mangia la mattina, si ha meno fame durante il giorno?

Ti suona familiare? Se mangi qualcosa di mattina, all’ora di pranzo ti ritrovi affamata e vorresti mangiarti il mondo. Se salti la colazione invece, non senti fame per ore. Il fatto è che il nostro corpo si abitua alla routine.
Lo stomaco è un organo elastico e quando è vuoto ha un volume di circa 50 ml mentre, quando mangi, si può allargare fino ad arrivare a 2 litri. Se mangi sempre pasti abbondanti il tuo stomaco si abitua a gradi quantità di cibo per cui avrai senso di fame più in fretta quando il tuo stomaco rimane vuoto per lunghi periodi di tempo. 
Inoltre, con la colazione il metabolismo viene stimolato: mangiando a cena la sera prima e saltando la colazione, il tuo stomaco resta piccolo e non ti viene fame. Ma questo non vuol dire che ingrassi se poi per una volta mangi più del solito. Se hai fame tra un pasto e l’altro, mangia qualche nocciolina o un estratto di frutta e verdura.
Sapevi che la grelina è l’ormone responsabile per l’appetito mattutino? Viene anche chiamato “l’ormone della fame” e regola la sensazione di fame o di sazietà. I livelli di questo ormone sono particolarmente alti la mattina.

Come preparare la colazione americana

Quindi, saltare la colazione fa ingrassare?

Secondo le ricerche, non fare colazione viene associato spesso a un aumento di peso e di massa grassa, ma questo non significa che automaticamente si tenda ad ingrassare. Alcuni studi ritengono, inoltre, che le persone che fanno regolarmente colazione (anche se dietetica) hanno una vita più sana ma questo non protegge necessariamente dal rischio di obesità. 
Tieni a mente queste importanti informazioni:
  • Colazione non sempre significa colazione. C’è una bella differenza tra muesli zuccherati e una ciotola di avena con yogurt magro e frutta fresca.
  • Se salti uno dei pasti principali potresti non ingerire i micro e i macronutrienti necessari (carboidrati, proteine, grassi, vitamine, etc.) necessari al tuo corpo.
  • Mangiare qualcosa la mattina può avere effetti positivi sul livello di zuccheri del tuo sangue. In più, la colazione dovrebbe aiutare a ridurre la glicemia postprandiale (livello di zucchero più alto dopo i pasti) nelle persone con il diabete. 
  • Correre a stomaco vuoto potrebbe dare una svolta ai tuoi allenamenti, specialmente se il tuo obiettivo è perdere peso. 
  • Vuoi migliorare le tue performance, mettere su muscoli o correre più veloce? Allora meglio ricaricare tutte le riserve per dare il massimo durante gli allenamenti. 
Quindi, bisogna fare la colazione per dimagrire o no? Ni. Ci sono tanti motivi a favore della colazione e tanti contro. Qualsiasi cosa decida, l’importante è che ascolti il tuo corpo e non perdi di vista il tuo obiettivo. Se il tuo stomaco sta già brontolando appena ti alzi dal letto, dovresti dargli l’energia che gli serve. Ma non forzarti a mangiare se non ti va. Mangia quando hai fame e, quando ti senti sazia, metti giù la forchetta.
 

Fare colazione fa dimagrire? VIDEO

In conclusione fare sempre colazione fa dimagrire? Non esiste una risposta univoca a questa domanda, ma quel che è certo è che fare una colazione mediamente sana ed equilibrata presenta diversi vantaggi. Vediamoli tutti in questo video:

 

 

 

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt