gpt skin_web-benessere-0
gpt strip1_generica-benessere
gpt strip1_gpt-benessere-0
1 5

Imperfezioni del viso che complicano vita e lavoro: laser per cancellarle

/pictures/2018/11/29/imperfezioni-del-viso-che-complicano-vita-e-lavoro-laser-per-cancellarle-1823556477[4134]x[1719]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-benessere
Secondo uno studio chi presenta particolari inestetismi al volto come rosacea, acne accentuato o cicatrici profonde, ha il 15% di probabilità in meno di trovare lavoro e il 10% di possibilità in meno di trovare l'amore. Per eliminarli si può ricorrere al laser

Imperfezioni del viso: il laser per cancellarle

Imperfezioni del volto come cicatrici particolarmente evidenti, rughe profonde, o un'acne accentuata possono creare seri problemi nell’88% delle persone che ne soffrono, le quali possono sviluppare disturbi come ansia e stress e avere il 78% di possibilità di manifestare problemi sul lavoro e il 77% nella sfera personale. Lo rivela una ricerca pubblicata su Dermatology e Therapy e rielaborata da Renaissance, realtà legata al colosso dei laser medicali e per il restauro, El.En. Secondo lo studio, chi presenta particolari inestetismi al volto, come ad esempio la ‘rosacea’, ha il 15% di probabilità in meno di trovare lavoro, il 10% di possibilità in meno di trovare l'anima gemella e il 13% di fare nuove amicizie.
Per eliminare queste imperfezioni oggi si ricorre alle ultime generazioni di laser.

Come scegliere il correttore migliore

“Particolarmente efficace è la combinazione del dye laser con il laser CO2- spiega Cristina Cuciti, dermatologo e dermochirurgo di Arezzo - che sono in grado di restituire al paziente un aspetto naturale, proprio perché favoriscono i regolari processi di rigenerazione cutanea della zona trattata”.
In particolare, oltre 3,5 milioni di persone in Italia sono colpite da rosacea e altre infiammazioni cutanee. “Anche per queste lesioni le ultime novità indicano il laser come soluzione ottimale e ben tollerabile per il paziente - aggiunge la dermatologa - Serve comunque pazienza, perché i risultati non sono immediati. Alcuni trattamenti
richiedono più tempo rispetto ad altri, e anche tra quelli più lunghi le tempistiche variano da paziente a paziente. Sembra scontato, ma lo è meno di quanto si pensi”.
gpt inread-benessere-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0