1 5

Come prevenire e affrontare il mal di testa da ciclo

/pictures/2016/03/02/8-marzo-a-tutto-benessere-come-prevenire-e-affrontare-il-mal-di-testa-da-ciclo-50790181[4805]x[2002]780x325.jpeg
Rimedi contro il mal di testa da ciclo. Un disturbo femminile molto diffuso, che possiamo contrastare con uno stile di vita migliore. Ecco cosa dobbiamo sapere

Rimedi contro il mal di testa da ciclo

E' l'ora di affrontare uno dei disturbi più detestati da noi donne: il mal di testa! Fastidio tipicamente femminile - con un’incidenza maggiore sulle donne rispetto agli uomini - si presenta molto spesso in corrispondenza del ciclo mestruale, compromettendo il nostro benessere mese dopo mese. Durante il ciclo mestruale infatti gli squilibri ormonali a cui siamo soggette, determinano la comparsa di questo spiacevole evento, che compromette il nostro benessere prima e durante le mestruazioni. Per milioni di donne quindi questo appuntamento mensile è sinonimo di fastidi più o meno intensi, ed è proprio il mal di testa il peggior "nemico": ne soffrono 3,7 milioni di donne, di tutte l'età, accusando a volte anche altri tipi di sintomi associati (come gonfiore o mal di pancia).

Ormone impazzito: cosa significa e cosa si può fare

Il mal di testa da ciclo è particolarmente fastidioso perchè è caratterizzato da un dolore che può diventare molto acuto, incidendo sulla qualità della nostra vita. Ma perché un evento fisiologico naturale come le mestruazioni porta con sé questo disturbo? “La risposta è una questione ormonale. La diminuzione dei livelli di estrogeni che si verifica prima e durante il periodo perimestruale è la causa primaria della comparsa del mal di testa” spiega il Prof. Gennaro Bussone, Primario Emerito dell'Istituto Neurologico C. Besta di Milano e Presidente Onorario ANIRCEF. “Si tratta di un disturbo che può manifestarsi anche in maniera molto intensa ed in grado di influenzare in modo significativo la routine quotidiana e lo stile di vita. Può influire negativamente anche sul lavoro, comportando una perdita di produttività e un peggioramento delle proprie performance professionali poiché incide anche su umore e concentrazione”.

Per fortuna esistono soluzioni e accortezze che ci permettono di affrontare con serenità i giorni del ciclo e di vivere con maggiore tranquillità la quotidianità di questo periodo. Anche secondo gli esperti infatti si può – e si deve - intervenire con un trattamento tempestivo già dai primi sintomi, per evitare spiacevoli conseguenze. Anche se il mal di testa da ciclo varia per intensità e durata da donna a donna, un “pronto intervento” esiste ed è bene utilizzarlo.

Come organizzare una cassetta di pronto soccorso da tenere sempre a casa

Per prima cosa è bene utilizzare subito un farmaco antinfiammatorio a base di ibuprofene sale sodico. Per aiutare il corpo ad affrontare lo squilibrio ormonale e le sue conseguenze, è bene poi adottare uno stile di vita sano e un’alimentazione equilibrata.

Ecco alcuni suggerimenti più specifici:

  • Evitare fumo, alcol, caffè e altri eccitanti sia prima sia durante il ciclo mestruale.
  • Adottare una dieta ricca di liquidi, frutta e verdura, mangiando cibi ricchi di ferro, vitamina B6 e magnesio
  • Praticare yoga, attività fisica dolce, esercizi di rilassamento e fare lunghe passeggiate aiuta a scaricare lo stress, corresponsabile del mal di testa
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0