1 5

Mal di testa forte: rimedi e consigli per ritrovare il benessere

/pictures/2017/03/31/mal-di-testa-forte-rimedi-e-consigli-per-ritrovare-il-benessere-2094519689[5598]x[2335]780x325.jpeg Shutterstock
Molte donne soffrono di mal di testa forte, un disturbo che ci impedisce di vivere la nostra vita in totale libertà, esistono però rimedi e buone pratiche che ci permettono di ritrovare un completo benessere

Mal di testa forte rimedi e consigli

Quando veniamo sorprese dall'insorgere del mal di testa non riusciamo più a svolgere le nostre attività con la consueta lucidità e freschezza. Il nostro ritmo di lavoro rallenta e talvolta ci troviamo a dover sospendere del tutto ciò che stiamo facendo perché l'intensità del disturbo non ci consente di continuare.

Lungi dall'essere un evento eccezionale, il mal di testa "forte" si presenta in media 2 volte al mese. Non solo, secondo un'indagine condotta da GfK gli italiani in una scala da 1 a 10 assegnano al mal di testa forte un valore pari a 8, pertanto molto alto. Spesso il sopravvenire di questo evento è legato ad un momento particolare del nostro quotidiano in cui ci sentiamo particolarmente sotto pressione; lo stress è infatti fra le cause responsabili degli episodi di mal di testa.

Noi donne andiamo particolarmente soggette a questo disturbo anche perché sul nostro corpo influisce anche il susseguirsi dei cicli ormonali, come ci spiega il Professor Gennaro Bussone, Primario Emerito Istituto Neurologico C. Besta, Milano: "I fattori che scatenano la comparsa del mal di testa forte possono essere diversi. Lo stress, sia di tipo fisico che emotivo, è sicuramente una delle cause determinanti ma possono incidere significativamente anche familiarità e predisposizione, oltre al fatto che le donne rimangono i soggetti più colpiti per ragioni legate ai cicli ormonali".

Cosa può aiutarci a combattere il mal di testa riducendo il numero degli episodi e placando in via definitiva il dolore quando questi si verificano? E' sempre il Professor Bussone a suggerirci come procedere in maniera corretta, sottolineando la necessità di prendere provvedimenti in tempi brevi: "È necessario per questo motivo agire tempestivamente sul dolore con soluzioni che risultino subito efficaci” – continua Bussone. “Quando il mal di testa è particolarmente violento è importante scegliere non solo il farmaco giusto ma anche la formulazione più adatta a risolvere efficacemente l’episodio. Ad esempio l’ibuprofene, nella sua formulazione liquida concentrata in capsule molli, permette un rapido ed efficace assorbimento per un’azione immediata. La sua utilità, inoltre, è ancora maggiore se assunto il prima possibile, già alla comparsa dei primi sintomi dell’episodio acuto".

Ci sono altri tre fattori, ci dice sempre Bussone, anzi altre 3 regole d'oro che ci consentono di combattere il mal di testa forte in maniera efficace e di contrastarne l'insorgere.

  1. Attenzione allo stile di vita - Tutto, da un'alimentazione corretta ad un sonno irregolare, può potenzialmente scatenare un mal di testa. Condurre uno stile di vita sano può quindi limitare le possibilità che il mal di testa si manifesti
  2. Non aspettare - Appena avvertiamo il presentarsi del dolore, agiamo assumendo un farmaco antinfiammatorio, come l'ibuprofene, per evitare che il mal di testa si faccia più acuto
  3. Acquisire consapevolezza - Conoscere il proprio mal di testa è il primo passo per gestirlo in maniera corretta. Un diario in cui registrare ogni episodi, indicando intensità e frequenza, è un utilissimo strumento per affrontare questo disturbo nella maniera migliore
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0