1 5

Cambio ora solare 2018-2019 il 29 ottobre: come superare i piccoli disagi

/pictures/2014/10/23/torna-l-ora-solare-come-superare-i-piccoli-disagi-2550158854[3343]x[1392]780x325.jpeg iStock
Cambio ora solare 2018-2019: la notte fra il 27 e il 28 ottobre 2018 l'ora legale cede il posto a quella solare, il che si traduce in un'ora di meno di luce al giorno, fino alla notte tra 30 e 31 marzo 2019. Ecco come superare il cambiamento

Cambio ora solare 2017-2018 il 28 ottobre: come superare i piccoli disagi 

Tenebre e fastidi previsti dopo la notte fra il 27 e il 28 ottobre 2018! Non parliamo di Halloween e naturalmente stiamo esagerando un po' (eppure sappiamo anche dal Calendario Celtico quanto la Luna influenzi umori e personalità), ma sicuramente il passaggio dall'ora legale all'ora solare si farà sentire per molte di noi. Spostare indietro di un'ora le lancette, significa infatti ottenere un'ora in più di sonno - più o meno goduta, trattandosi della notte fra sabato e domenica - ma anche perdere un'ora di luce in vista del Solstizio d'Inverno, giorno più corto dell'anno. Che fino alla notte tra 30 e 31 marzo 2019 non verrà riguadagnata. La scelta italiana (come di altre nazioni) di tornare all'ora solare non viene sempre accolta bene dal nostro organismo e a volte questa piccola alterazione dei nostri ritmi ci crea fastidi

Come superare la malinconia autunnale

Per prima cosa bisogna ricordare che il disagio del passaggio dall'ora legale a quella solare viene assorbito velocemente dal nostro corpo, sempre pronto a metabolizzare in fretta le nuove abitudini. Se il problema è legato sopratutto alla mancanza di luce che i primi giorni di Novembre si farà sentire, si può ricorrere a qualche rimedio fitoterapico, chiedendo in erboristeria una miscela a base di erbe tirano su l'umore ed evitano una micro "depressione" stagionale.

L'ora legale di primavera torna il 25 marzo 2018: come affrontarla dal punto di vista di umore e salute

Rimedi contro la depressione stagionale

Fra queste le più indicate sono: l'iperico, la grossonia e la rodiola (ma consigliamo sempre di consultare il medico prima di assumerle). Anche un semplice quadretto di cioccolato - che contiene gli "ormoni del piacere" in grado di stimolare la nostra positività, può giovare alla causa. Se il problema è di tipo emotivo - la sensazione di oppressione, la certezza dell'arrivo dell'inverno, la malinconia - si può tentare con qualche rimedio gioioso: da un pasto a base di deliziosi comfort food a un gesto che ci rallegra: accendere il cammino, camminare fra le foglie, fare un po' di shopping.

Equinozio d'Autunno

Riequilibrare il ciclo del sonno

Per contrastare i disturbi del sonno può essere utile un ciclo di melatonina - molto efficace per mantenere regolari i ritmi sonno-veglia. In generale sarebbe bene spostare pian piano l'ora in cui si va a dormire, per cui se si era per es. abituate a coricarsi alle 23 ora legale, è meglio per i primi tempi andare a letto alle 22 massimo 22 e 30 dell'ora solare, per far abituare l'organismo.

Gli orari per mangiare

Stessa cosa vale per l'orario a cui si mangia. Se si avverte fame alla solita ora, inutile protrarre troppo l'attesa: si rischia solo di arrivare ai pasti più affamati e irritati. Cerchiamo di arrivare gradualmente a mangiare all'orario nuovo

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0