gpt skin_web-benessere-0
gpt strip1_generica-benessere
gpt strip1_gpt-benessere-0
1 5

Tutti i tipi di prurito: cause e rimedi con e senza eruzione cutanea

Il prurito è una sensazione sgradevole, un sintomo che può avere molteplici cause. Vediamo quali sono i diversi tipi di prurito e i rimedi naturali

Tutti i tipi di prurito

Tutti conoscono la fastidiosa sensazione del prurito, quella che spinge a grattarsi per trovare un po' di sollievo, sollievo che tuttavia è solo passeggero. Il prurito è solo un sintomo le cui cause possono essere molto diverse, dalla semplice puntura di zanzara o di insetto a malattie ben più gravi. Il prurito può essere accompagnato da manifestazioni cutanee come bolle o pappole, ma può anche presentarsi in caso di pelle senza segni. A causare la sensazione di prurito è l'istamina, mediatore chimico presente nel nostro organismo che diffonde l'effetto urticante.

Prurito cause

Queste sono solo alcune delle cause del prurito che, come potete osservare, accompagna moltissime patologie di diversa gravità. L'accumulo di istamina capace di scatenare il prurito, può infatti dipendere da diversi fattori e cambia anche l'intensità, naturalmente.

Prurito senza eruzione cutanea

Siamo abituati ad associare la sensazione di prurito alla presenza di bolle e punture, ma in realtà il prurito senza manifestazioni cutanee non è affatto raro. La sensazione di prurito diffuso senza eruzioni cutanee può essere breve, durare molto a lungo o ripresentarsi con una certa frequeza. Se si tratta di un episodio isolato non c'è ragione di allarmarsi, può trattarsi di una semplice situazione di disidratazione che, a causa della secchezza della pelle, stimola il prurito e ci spinge a grattarci. In altri casi però il prurito senza manifestazioni cutanee può perdurare o presentarsi con una frequenza che desta qualche sospetto. In quest'ultimo caso è bene parlarne con il proprio medico curante, perché il prurito può essere il campanello di allarme di alcune patologie gravi, come ad esempio il linfoma di Hodgkin. Anche la carenza di ferro, il diabete trascurato e i disturbi della tiroide possono essere legati alla sensazione di un prurito diffuso.

Prurito intimo

Il prurito intimo può interessare la zona interna o esterna della vagina, dove si localizza un fastidioso pizzicore. Le cause del prurito intimo sono le più varie, potrebbe essere un'infiammazione dovuta al particolare tessuto degli slip, ma anche una infezione fungina, come ad esempio la candida. Il consiglio è di prendere appuntamento dal ginecologo e sottoporsi a una visita, perché solo il medico potrà fare gli esami giusti, come ad esempio il tampone vaginale, per rintracciare il fungo o il batterio che sono responsabili del prurito intimo.

Prurito e linfoma di Hodgkin

Il prurito è spesso associato al linfoma di Hodgkin, un tumore che coinvolge il sistema linfatico. Quest'ultimo si estende per tutto l'organismo con lo scopo di proteggerlo da infezioni e malattie, ma proprio per questa ragione il tumore che ne deriva si può sviluppare in tante zone del corpo. Sebbene le parole linfoma e linfatico ci rimandino immediatamente ai linfonondi (che sono a tutti gli effetti parti del sistema linfatico), l'ingrossamento di questi ultimi non è il sintomo principale della neoplasia. Invece il prurito, così come febbri e sudorazioni, lo sono. Un prurito diffuso in tutto il corpo può essere effettivamente un campanello d'allarme sufficiente per rivolgersi al medico e chiedere un consulto. Per saperne di più del linfoma di Hodgkin consultate il sito sempre aggiornato e chiaro dell'AIRC.

Prurito rimedi

Naturalmente i rimedi contro il prurito dipendono dalle cause scatenanti. Se il prurito intimo di origine ginecologica è molto probabile che il ginecologo prescriva un antifungino, per alleviare il prurito da candida, e magari una lavanda vaginale per mantenere pulita la zona delle mucose e disinfettarla ulteriormente. Nel caso del prurito dovuto a punture di zanzara si può ricorrere alla pomata Apis, utilissima e capace di spegnere il pizzicore in tempi brevi, ma se il morso non è di zanzara è meglio indirizzarsi verso rimedi specifici. In caso di prurito da dermatite il medico molto probabilmente ci prescriverà dei cortisonici.

gpt inread-benessere-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0