1 5

Sport: perché è importante per rafforzare il sistema immunitario

Lo sport ci può aiutare ad avere un sistema immunitario più forte, tenendo lontano i malanni stagionali come febbre e raffreddore

Come rafforzare sistema immunitario con lo sport

C’è stato un periodo della mia vita, durato circa un anno, in cui una particolare convergenza di fattori mi ha portata a spendere due ore del mio tempo, 6 giorni su 7, a camminare. Lo facevo a passo svelto, con scarpe basse ovviamente, non sempre adatte al walking (non camminavo solo per il gusto di farlo, camminavo per raggiungere una meta) ma rigorosamente comode e meglio se impermeabili; camminavo con uno zaino in spalla stipato di cose (leggere il più possibile), fra cui uno o due cambi, almeno un asciugamano, deodoranti vari; camminavo con le cuffie sempre nelle orecchie, perchè è davvero alienante farlo per tanto tempo senza una compagnia; camminavo in mezzo alla città, fra la gente indifferente, lo smog, le macchine, gli autobus, le metro, le implacabili salite asfaltate dei colli della città; e in mezzo alle pozzanghere che mi trovavo spesso a dover oltrepassare, con un ombrellino in mano che di sicuro non poteva ripararmi; camminavo sotto al sole, con la pioggia, nel vento o al gelo. Tanto dopo un po’ si suda e il freddo non lo senti più.

Come riuscire a praticare sport con costanza

Può sembrare follia e ad un certo punto ho avuto anche modo di annoiarmi di quella routine (che tuttavia rimpiango), ma c’è una cosa che non scorderò mai di quel periodo: quanto mi sia sentita forte. Mentalmente ma soprattutto fisicamente. Non presi nemmeno un raffreddore durante quell’anno. Nonostante il sudore, il freddo, la pioggia gelida. Perchè non era solo una consapevolezza la mia, non era solo un vago sentore: io ero effettivamente più forte. Sentivo, sapevo che le mie difese immunitarie mi stavano mettendo al sicuro da (quasi) tutto.

Raccontata così sembra la storia di un’ordinaria eroina della porta accanto, contro le sue piccole battaglie quotidiane, comuni a tutti. In effetti lo è. Ma proprio per questo potrebbe essere la storia di chiunque: praticare attività fisica con regolarità rende forti, da ogni punto di vista, e si tratta di una verità scientifica, verificabile e tangibile da tutti.

Vademecum su acqua e sport: quanto bisogna bere a seconda dello sport

Cosa succede al sistema immunitario quando si pratica uno sport

Dalla pratica di uno sport si innesca un circolo virtuoso che, partendo dalla riduzione di sostanze mediatrici delle infiammazioni come l'interleuchina-6 e la proteina C-reattiva, accelerando il metabolismo e migliorando la circolazione, arriva a diffondere un benessere psico-fisico destinato a provocare vantaggi a catena, sul breve, medio e lungo periodo.

I vantaggi dello sport sul benessere fisico

  • meno stress psicologico, grazie alle endorfine e talvolta alla pratica all’aria aperta, quindi difese immunitarie più forti (hai mai notato che quando sei giù di corda ti prendi più facilmente il raffreddore?)
  • più resistenza a raffreddamenti e infezioni virali (attenzione però a tenere abbigliamento e abitudini adeguate agli sbalzi termici)
  • prevenzione del diabete grazie al miglior funzionamento del metabolismo e alla riduzione dell’adipe
  • un cuore più forte perchè allenato e rinvigorito da una circolazione migliorata dall’attività fisica
  • la prevenzione all’infiammazione dei tessuti, che a lungo potrebbe portare a malattie importanti come il cancro.

Tutto questo, unito ad un’alimentazione corretta e magari a un po’ di meditazione, può assicurarci una vita sana e più serena.

Consigli pratici per aiutare il sistema immunitario con lo sport

Sembra che l’attività fisica intensa (come quella degli sportivi di professione) possa in realtà abbassare le difese e nel contempo aumentare gli stati di infiammazione dei tessuti, al contrario di ciò che è stato detto finora. Questo perchè se l’attività intensa è praticata per più di un’ora, la concentrazione dei linfociti si abbassa, con un effetto che viene definito "depressione immunitaria post esercizio"

Dunque, la perfezione per ottenere risultati ottimali anche dal punto di vista immunitario starebbe nel mezzo, nella cosiddetta attività fisica moderata;

Si potrebbe citare l’ormai celeberrima formula 0-5-30, laddove 0 sta per il numero di sigarette al giorno, 5 sta per le porzioni di frutta e verdura fresche quotidiane, e 30 per i minuti di attività fisica da praticare ogni giorno.

Mezz’ora del nostro tempo ogni giorno. Che poi sì, hai ragione, diventa almeno un’ora considerando la preparazione prima e la doccia dopo. 30 minuti di corsa, di camminata veloce, di kick boxing. Anche variare il tipo di attività può far bene.

Sembra un macigno insormontabile trovare quell’ora di tempo al giorno? Sì, è vero, in mezzo a mille impegni. Ma niente che non si possa fare con un po’ di organizzazione e buona volontà; spesso la cosa più difficile è iniziare.

Mi manca quell’anno passato a camminare. Perchè non lo faccio più? Perchè non ho più le stesse mete da raggiungere, nè la stessa regolarità da poter sfruttare. Ma ho cercato altre strade, in tutti i sensi. Bisognerebbe sempre essere pronti a cambiare direzione, perchè le circostanze intorno a noi non sono mai le stesse per tanto tempo. Per fortuna (o purtroppo). Trova la tua camminata, la tua mezz’ora al giorno di moderata attività fisica, lo devi a te stessa. E lo devi anche alle persone che ti vogliono bene.

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0