1 5

Il decalogo del cuore sano

/pictures/2019/10/04/il-decalogo-del-cuore-sano-1292021494[1000]x[416]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-benessere
Il rischio cardiovascolare è innescato da una serie di fattori, di cui alcuni sono modificabili: ecco quindi 10 regole da seguire per salvaguardare la salute del cuore

Le regole per proteggere la salute del cuore

Dallo stop al fumo al cibo sano, dall'attività fisica ai controlli della pressione arteriosa. Sono alcune delle ‘regole amiche del cuore’ stilate dall’Istituto superiore di sanità per prevenire le malattie cardiocerebrovascolari che, con quasi 18 milioni di morti all'anno - ricorda l'Iss - sono il primo big killer a livello globale. E l'Italia non è da meno: queste patologie rappresentano infatti la più importante causa di mortalità, morbosità e invalidità, con un numero doppio di morti fra gli uomini rispetto alle donne, e un trend in discesa dal 2003, in entrambi i generi, in tutte le classi di età e in tutte le Regioni.

I fattori di rischio cardiovascolare

E chi sopravvive a una forma acuta - si legge in una nota dell'Istituto - diventa un malato cronico con notevoli ripercussioni sulla qualità della vita e sui costi economici e sociali che la società deve affrontare. I fattori di rischio cardiovascolare - ricorda l'Iss - si dividono in modificabili (attraverso cambiamenti dello stile di vita o mediante assunzione di farmaci) e non modificabili.

Quest'ultimi sono:

  • l'età (il rischio aumenta progressivamente negli anni),
  • il sesso (gli uomini sono più a rischio delle donne, anche se nelle donne aumenta sensibilmente dopo la menopausa)
  • la familiarità (parenti con eventi cardiovascolari in età giovanile, meno di 55 anni negli uomini e di 65 nelle donne).

I fattori di rischio modificabili sono:

  • l'abitudine al fumo
  • la pressione arteriosa
  • i livelli di colesterolemia
  • il diabete non correttamente monitorato.

Il decalogo della prevenzione

Proprio in virtù dei fattori di rischio modificabili, le malattie cardiocerebrovascolari si possono prevenire e contrastare in modo efficace. Ecco le dieci raccomandazioni per preservare la salute del proprio cuore:

  1. Smetti di fumare e modera il consumo di alcol;
  2. Mangia cibo sano;
  3. Mangia in modo corretto: 2-3 porzioni al giorno tra frutta e verdura, pesce almeno 2 volte la settimana, formaggi non più di 3 volte a settimana, salumi e insaccati non più di 2 volte a settimana, dolci non più di 2 volte a settimana, bibite zuccherate meno di una a settimana;
  4. Usa il sale con moderazione: meno di 5 grammi al giorno, come raccomanda l'Oms;
  5. Svolgi regolarmente attività fisica.
  6. Controlla la pressione arteriosa;
  7. Segui se necessario, secondo le indicazioni del medico, la terapia antipertensiva;
  8. Controlla periodicamente la colesterolemia totale e Hdl, i trigliceridi, la glicemia;
  9. Aumenta i controlli in gravidanza e in menopausa;
  10. Valuta il tuo rischio cardiovascolare.
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0