gpt skin_web-benessere-0
gpt strip1_generica-benessere
gpt strip1_gpt-benessere-0
1 5

Seno in menopausa: come cambia? Aumento e dolori alla mammella in questa nuova fase

Il seno in menopausa cambia, può aumentare di dimensioni e crescere fino a 2 taglie, ma può anche essere doloroso malgrado il tempo del ciclo si sia ormai esaurito

Seno in menopausa

In menopausa tutto il corpo della donna subisce dei significativi cambiamenti, accompagnati talvolta da sintomi e disturbi caratteristici fra cui le classiche vampate di calore o il calo del desiderio. Questo momento, che segna la fine della fertilità e che per una donna è davvero importante, tanto che viene celebrato anche con una Giornata Mondiale, non si riduce alla semplice scomparsa delle mestruazioni, ma presenta altre conseguenze dovute al cambiamento della produzione ormonale di estrogeni e progesterone. In ragione di queste modifiche il metabolismo rallenta e anche i tessuti tendono a cambiare perdendo tono muscolare. Contrariamente a quanto si pensa, il seno in menopausa non va in letargo e possiamo ancora avvertire bruciori, piccoli fastidi e una sensazione di gonfiore.

Terapia ormonale sostitutiva

Seno in menopausa aumenta o diminuisce?

Il seno in menopausa può aumentare, a seconda dei casi si può arrivare anche ad avere due taglie in più di prima. I tessuti si rilassano, le ghiandole preposte alla produzione del latte cessano la propria attività e aumenta invece la parte adiposa. In tutto questo non è raro che la menopausa sia accompagnata da un aumento di peso e i chiletti in più si ritrovano anche nella zona seno. Per queste ragioni è fondamentale curare l'alimentazione così come fare sport in menopausa Si può quindi parlare di un aumento del seno nel corso della menopausa, che però non si realizzerà in maniera omogenea in tutte le donne, ma che non deve spaventare nel caso si presenti. E' normale che ci siano delle differenze perché il corpo di ciascuna donna è diverso e reagisce in maniera differete, ad esempio c'è chi soffrirà di ritenzione idrica in menopausa e chi invece no, o comunque in misura assai minore.

Rimedi naturali per la menopausa

Dolori e bruciori del seno in menopausa

Si pensa che una volta raggiunta la menopausa si possa quanto meno tirare un sospiro di sollievo: niente più mestruazioni, niente più doloretti, seno gonfio e altri tipi di fastidi. Purtroppo però ci sbagliamo, non è raro infatti che durante la menopausa si avverta una sensazione di gonfiore al seno o di vero e proprio dolore (mastodinia) che può confondere perché si è abituati ad associarla con la fase precedente il ciclo o con il periodo di premenopausa. Il consiglio è prima di tutto di accertarsi di essere realmente in menopausa e non nella fase di transizione tramite appositi esami prescritti dal ginecologo. L'età della menopausa è infatti aleatoria e anche in questo caso varia da donna a donna e c'è chi, ad esempio, va incontro alla menopausa precoce. Una volta stabilito che la menopausa è arrivata, parlate proprio con il ginecologo che vi ha visitate spiegandogli i fastidi che avvertite, se necessario vi prescriverà ulteriori esami da fare.

gpt inread-benessere-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0