1 5

L'importanza degli sport aerobici per legamenti e articolazioni

/pictures/2015/09/29/l-importanza-degli-sport-aerobici-per-legamenti-e-articolazioni-2453910046[1513]x[629]780x325.jpeg
Gli sport aerobici sono consigliati per molti motivi, uno di questi è la capacità di ridurre l'incidenza dei traumi osteo-articolari, aumentando l’elasticità dei legamenti e migliorando la coordinazione neuro-muscolare

Sport aerobici

I benefici degli sport aerobici sono molteplici. Praticare attività come corsa, nuoto o ciclismo, solo per citare le più popolari, contribuisce a migliorare la resistenza e la forza muscolare, a far diminuire la massa grassa in favore di quella magra e a stimolare il metabolismo basale e il benessere psicofisico. Per tutti questi motivi, il corpo si ritrova in una condizione ottimale per allontanare problematiche cardiovascolari e traumi osteo-articolari, grazie anche all’aumento dell’elasticità legamentosa e della coordinazione neuro-muscolare.

Quando un'attività fisica può definirsi aerobica? Per rispondere a questa domanda abbiamo interpellato il dott. Paolo Migliavacca, personal trainer e allenatore del Settore Giovanile di F.C. Internazionale, secondo il quale:

Gli sport aerobici sono tutte quelle attività motorie che hanno come base uno sforzo prolungato nel tempo. Qualsiasi esercizio diventa aerobico da un tempo di 3-4 minuti, ma è considerato completamente aerobico solo dai 20 minuti in avanti

Gli sport che fanno veramente dimagrire e bruciare grassi

Qualche regola da seguire

Gli sport aerobici sono vari e possono essere praticati con facilità da tutti e in modo semplice, anche tutti i giorni; è importante però seguire qualche regola fondamentale:

  • Iniziare con una durata che varia tra i 20 e i 30 minuti a bassa intensità, per poi incrementare gradatamente in base al numero di volte che si svolge in una settimana e alla propria condizione fisica di partenza;
  • Utilizzare un abbigliamento comodo, leggero e traspirante e calzature adatte;
  • Se l’obiettivo è il dimagrimento e il benessere psicofisico non superare la soglia del 70% della frequenza cardiaca massima;
  • Sia prima sia dopo l’attività svolgere semplici esercizi di allungamento muscolare e mobilità articolare, questo permetterà di avere una buona elasticità e a non subire infiammazioni o piccoli traumi a tendini, legamenti e articolazioni;
  • Scegliere l’attività che più diverte e dà soddisfazioni;
  • Mantenere una buona dieta alimentare e imparare a idratarsi nei tempi e modi corretti.

Per ulteriori approfondimenti sull'argomento visitate , il portale promosso da Fish Factor Articolazioni in cui parla anche di sport aerobici.

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0