1 5

Il galateo per le terme e la spa

/pictures/2016/05/30/il-galateo-per-le-terme-e-la-spa-1664637543[1529]x[636]780x325.jpeg iStock
Volete andare alle terme per rilassarvi e dimenticare tutti i problemi? Ecco le regole fondamentali del galateo da seguire alla spa per un relax totale

Terme e Spa: il galateo su come comportarsi

Per il prossimo addio al nubilato andrete con un gruppo di amiche in un centro termale per un intero week end? Un isolamento salvifico probabilmente. Lontane da traffico, stress, lavoro, parenti, partner e altri problemi simili. Due giorni di totale relax, con bagni di ogni genere e massaggiatori a disposizione (speriamo siano belli e bravi naturalmente!).

Crea una Spa nel tuo bagno con i prodotti beauty giusti

Ma se vogliamo che la distensione mentale e fisica sia davvero efficace mentre siamo alle terme, dovremo rispettare alcune regole non scritte, ma fondamentali. Ecco quali sono.

Il galateo moderno: nuove regole di buona educazione

  1. Portare almeno due costumi da bagno (uno per ogni giorno passato al centro). Perché è importante avere sempre un ricambio dietro e poi non possiamo certo usare lo stesso costume per tutti i diversi trattamenti che faremo. La scusa è buona inoltre per sfoggiare gli ultimi bikini acquistati.
  2. Spegnere assolutamente il telefono: è un dovere categorico. Dovrete resistere alla tentazione dei selfie, dei post su Facebook, su Twitter, su Instagram... Che relax sarebbe continuando a star dietro al caricamento delle immagini o a tutte le stremanti notifiche di Whatsapp? Isolamento significa isolamento: smartphone chiuso a chiave nell’armadietto. La disintossicazione solo così potrà funzionare.
  3. Essere puntuale per tutti i trattamenti prenotati. Anzi, se arrivate un po’ prima è meglio: avrete il tempo di compilare moduli se necessario (iscrizioni, questioni di salute, etc) e di prepararvi con tutta calma al relax che altrimenti non sarebbe tale, arrivando all’ultimo minuto, o peggio in ritardo, dopo una corsa.
  4. Non vergognarsi di chiedere o, se necessario, di pretendere. Se per caso sentite freddo, se il massaggio è troppo delicato o al contrario troppo pesante, dovrete dirlo. Perché dovete ricordare che siete lì per voi stesse, e chi vi coccola in quel momento lavora solo per voi. Se non vi sentite a vostro agio o non trovate beneficio nel trattamento, c’è qualcosa che non funziona!

  5. Pianificare la giornata e organizzare i vari trattamenti in modo che siano efficaci e magari concatenati. Ad esempio la sauna o il bagno turco potrebbero dilatare i pori al punto giusto prima del massaggio con oli profumati; anche uno scrub prima del massaggio sarebbe ottimale. E dopo la sensazione sublime di mani che vi toccano sapientemente, un bel tuffo nella vasca idromassaggio non ve lo toglierà nessuno. Ecco insomma, un po’ di organizzazione non guasta nemmeno durante il relax.

Il galateo a tavola: tutte le regole

  1. Ricordarsi di portare tutto l’occorrente per fare una bella doccia dopo i trattamenti: accappatoi, asciugamani vari, phon, spazzole, creme, docciaschiuma, shampoo, balsamo. A meno che molte di queste cose siano fornite dal centro stesso: se chiamate prima per avere maggiori dettagli, eviterete di portare roba inutile; oppure potete prepararvi ad ogni evenienza, senza rischiare di spendere soldi per acquistare in loco l’occorrente.

  2. Perdersi nella musica e staccare completamente il cervello: meditare, meditare, meditare. Svuotare la mente e riposare l’inconscio. Solo così il relax sarà totale: e se c’è troppo rumore, se la musica fosse troppo alta o troppo bassa o se non fosse adeguata, dovrete chiedere che la situazione venga migliorata.

  3. Rispettare gli spazi, le cose e gli orari altrui: è un fatto di educazione e civiltà; non solo nei centri benessere e non solo perché così potrete pretendere lo stesso dagli altri. In fondo c’è relax per tutti nelle spa e nei centri termali: lasciate fluire tutta l’energia positiva di cui siete capaci.

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-benessere-0