1 5

10 cose da fare per organizzare il Natale e sopravvivere comunque

/pictures/2015/11/25/10-cose-da-fare-per-organizzare-il-natale-e-non-restarci-secche-204500404[957]x[399]780x325.jpeg
Natale rischia sempre di essere uno dei momenti più stressanti dell'anno, ma organizzandovi come si deve potete riuscire a sopravvivere!

10 cose da fare per organizzare il Natale 

Alzi la mano chi pensa che più si avvicina il Natale più la propria sanità mentale è a rischio! Eppure un modo per sopravvivere alle feste senza restarci secche ci deve essere...seguite i nostri consigli e vedrete che anche quest'anno ce la faremo e arriverà il 7 gennaio in men che non si dica.

Scopri come sarà il tuo Natale in 5 test

  1. Lista invitati: Volete evitare qualsiasi scena che faccia assomigliare la vostra famiglia a quella del Padrino, con gente che annusa significativamente il piatto per scoprire se il vicino sta tentando di avvelenarlo, allora compilate una lista precisa per stabilire chi è dentro e chi è fuori! Decidete chi non dovrà mai capitare vicino, nemmeno per sbaglio, e vedrete che l'atmosfera sarà più serena
  2. Spesa: Grande attesa per il cenone della vigilia e voi, che non siete mai andate oltre lo scongelare dei bastoncini di pesce, vi trovate ora a dover soddisfare i palati finissimi di zie e nonne che non aspettano altro che trovare qualche piccolo difetto nei piatti
  3. Menù di Natale: Fra allergie e odii giurati ad alimenti vari non sapete più come raccapezzarvi...vi verrebbe quasi in mente di fare tanti menù quanti sono gli invitati. Prima di imboccare questa folle strada riguadagnate la calma e stabilite un menù accettando che non si può far contenti tutti
  4. Regali di Natale: Ripensate con orrore alla maratona del 24 dicembre scorso, quando con uno scarto che sarebbe stato degno persino di Bolt, vi siete gettate rapaci da un negozio all'altro. Alla fine vi siete trovate senza fiato e con le idee ancora più confuse: per chi avete comprato quell'assurdo paio di collant con i tacchini volanti? Meglio fare una lista e pensare ai regali seguendo il galateo, con calma
  5. Relax: L'anno scorso qualcuno vi ha fatto notare che presentarsi al cenone con un'aria da killer e la bava alla bocca non è esattamente il massimo...meglio predere le misure del caso per tempo e ritagliarvi sempre qualche minuto di relax
  6. Dolci di Natale: Già è tanto amara la vita, almeno il Natale passiamolo in dolcezza! Visto che già sappiamo che un Natale in famiglia significa anche tanti rospi da ingoiare cerchiamo di indorarci la pillola con qualche delizioso dolcetto
  7. Sì, viaggiare: Niente da fare, per riuscire ad affrontare la caterva di nonni, suoceri, zii e nipoti in dose così massiccia servirebbe un mese di ritiro ed ascesi in Tibet! Siccome è abbastanza improbabile come soluzione, sarà meglio unire l'utile al dilettevole e organizzare un viaggetto per cercare i regali magari tra deliziosi mercatini
  8. Decorazioni: Sconvolta dalla presenza dei figli la vostra casa assomiglia di più al castello diroccato degli Addams che a una calda dimora pronta ad ospitare il Natale...meglio metterci qualche piccola decorazione 
  9. Amiche: Tutto questo parentame che ci piomba addosso e ci sconvolge la vita per un paio di giorni l'anno, ci fa venire una gran voglia di vedere le nostre care, dolci amiche. Passateci un pomeriggio insieme, tutte accoccolate  a vedere un film classico di Natale
  10. Bambini: C'è poco da fare, non sarà quella vecchia carampana della zia Carmela a farvi recuperare lo spirito del Natale, meglio affidarsi ai bambini trascorrendo con loro molto tempo

Come acquistare in anticipo i regali di Natale risparmiando tempo e denaro

Consigli per organizzare il Natale senza stress

 
/var/www/orion-templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt skin_mobile-cucina-0-0