1 5

Cambio armadi dall'estate all'inverno: cosa tenere, come sistemare e organizzare | Trucchi per il cambio di stagione

/pictures/2015/09/21/come-organizzare-l-armadio-per-il-cambio-di-stagione-318732677[3950]x[1643]780x325.jpeg iStock
Come si fa a tenere un armadio in ordine anche in vista del cambio di stagione dall'estate all'inverno? Tutti i consigli per organizzare il vostro armadio e renderlo funzionale

Cambio armadi dall'estate all'inverno

Con l'arrivo dell'autunno è necessario dare una bella sistemata all'armadio. Non è ancora l'epoca dei cappotti pesanti, ma è sicuramente troppo tardi per magliette e canottiere. Già ma dove mettere tutto quello che non serve più e che non ci servirà almeno per i prossimi mesi? Nell'armadio! Facile a dirsi, ma più difficile a farsi dato che molto spesso nei nostri armadi non c'è più spazio nemmeno per uno spillo. Tendiamo ad accumulare roba inutile che poi occupa cassetti, tutti i ripiani senza lasciarci posto per i nuovi acquisti di tendenza!

Tendenze moda autunno inverno 2019

Come fare il cambio di stagione nell'armadio

Innanzitutto è molto importante il modo in cui teniamo i nostri indumenti: se i nostri vestiti vengono messi nell'armadio già spiegazzati, sarà come mettere il primo sassolino per dare inizio all'enorme caos che vi regnerà entro breve. Ogni capo di abbigliamento andrebbe riposto in un certo modo, in maniera tale da ottimizzare lo spazio di cui disponete e, allo stesso tempo, ritrovarlo in perfetto ordine pronto per essere indossato! Seguite tutti i nostri consigli per avere un guardaroba ordinato.

I film sulla moda e le cabine armadio da sogno

Pensate di non avere problemi ad organizzare l'armadio tutto da sole? Rifletteteci bene, siete davvero così razionali da riuscire a disfarvi del superfluo quando lo vedete? Magliette, sciarpe, gonnelline che avete lì da anni e anni a volte vi sembrano indispensabili, ma in realtà da quanto tempo non li usate? La tendenza ad accumulare non è però una malattia incurabile, anzi è essenziale imparare a liberarsi del vecchiume per fare posto al nuovo che avanza! Pensate anche a preparare la vostra casa all'autunno con tanti piccoli trucchetti

Un altro segreto importante è riuscire a tenere ben separati i vestiti di ciascun componente della famiglia, per evitare di creare ulteriore disordine. Anche la biancheria per la casa andrebbe messa in ordine e tenuta da parte e adeguatamente lavata e profumata : asciugamani da mare, costumi da bagno e compagnia devono sparire per qualche tempo! Ma come fare? Sebbene possa sembrarvi strano, ci sono tanti trucchi per riuscire a riporre la biancheria per il cambio di stagione così da farle occupare poco spazio e conservarla in ottimo stato sino all'estate prossima.Cercate di rendere tutto semplice e funzionale, invece di usare le solite scatole potreste optare per degli scomparti di stoffa molto utili anche per la biancheria intima come per le cinture. F

Consigli per il cambio armadio dall'estate all'inverno

  1. Prima di voler riporre gli abiti autunno-inverno vanno svuotati armadio e cassetti l’armadio da tutti gli abiti e accessori della primavera estate. Tirare fuori tutto, ma proprio tutto in modo da poter avere modo anche di pulire internamente tutti gli scomparti. Il cambio di stagione è un’occasione irripetibile per lavare e spolverare l’armadio e i cassetti.
  2. Per prima cosa eliminare la polvere con un panno per poi detergere le superfici interne ed esterne (grucce comprese) con un panno o dello scottex e detergente per vetri. In seguito le superfici andranno asciugate per non bagnare e macchiare i vestiti
  3. Mettere via tutto quello che è spiccatamente estivo e non riciclabile in nessuna occasione invernale (a meno che non abbiate in programma vacanze di Natale ai tropici): costumi, canotte, parei, sciarpe estive, abitini, tutto deve andare riposto in scatole chiuse e profumate dopo essere stato lavato e accuramente ripiegato così da ritrovarlo pronto la prossima primavera al prossimo cambio di stagione. Nelle scatole dove andremo a riporre le cose estive mettere dei profumatori per evitare che si creino cattivi odori Non importa che siano industriali, si possono creare ottimi profumatori anche in casa (foglie di alloro, chiodi di garofano, una bustina di tè, lavanda, legno di cedro e un cucchiaio di bicarbonato, tutto in un fazzoletto di cotone chiuso con lo spago).
  4. Scegliere quali indumenti tenere e quali regalare o dare in beneficenza. Bando ai sentimentalismi, bando ai "ma tornerà di moda", "ma dimagrirò", "ma l'ho comprato in quella vacanza bellissima!". Se non avete indossato una cosa nell'ultimo anno è difficile che tornerete ad indossarla. Tenete solo quello che vi piace veramente
  5. Finalmente, dopo pulizia e cernite, potete passare a riporre gli abiti invernali, ma con una certa logica: un po' in secondo piano e meno raggiungibili i capi che utilizzerai con meno probabilità e più a portata di mano gli abiti quotidiani

La lista delle cose che restano nell'armadio tutte e 4 le stagioni

Come fare al meglio il cambio di stagione | VIDEO

 
gpt skin_mobile-casa-0