1 5

Casa delle vacanze in affitto: le 5 cose da controllare prima di partire

/pictures/2016/06/30/casa-delle-vacanze-in-affitto-le-5-cose-da-controllare-prima-1708185478[2811]x[1171]780x325.jpeg Shutterstock
Come si presenterà la casa che hai affittato a distanza tramite internet? Ecco 5 cose da controllare prima, per vacanze a tutto relax

Casa vacanze in affitto: cose da controllare

Finalmente le tanto agognate ferie sono arrivate. Sembravano lontane anni luce e invece la valigia sul letto è quella di un lungo viaggio, come dice la canzone, la lista delle ultime cose da fare è segnata sulla lavagnetta in cucina, gli acquisti di costumi, abiti e creme solari sono stati ultimati e voi avete messo casa in ordine prima di partire. C'è solo una domanda che ci assilla: come sarà la casa al mare affittata a prezzo stracciato mesi fa, tramite internet? In molte occasioni chi mette in affitto la propria casa su Airbnb è onesto, ma ovviamente ci sono da prendere alcune precauzioni. Ecco le 5 cose che dovete controllare

Distanza reale dalla spiaggia

L’annuncio diceva “a 10 minuti dal mare”, ma non specificava che per impiegare 10 minuti bisognava prendere l’elicottero. La soluzione: Non disperate, sarà un motivo in più per passare tanto tempo in spiaggia o a zonzo per il paese, in fondo chi vuole trascorrere le vacanze estive dentro ad un miniappartamento? 

Inquilini "scomodi"

Gli infissi e la porta di casa sono così vecchi che ormai la casa è subaffittata a insetti di ogni tipo, zanzare su tutti. La soluzione: recatevi al primo supermercato, dotatevi di polvere insetticida, zanzariere e fate incetta di spray antizanzare. Infine, segnalate questi indesiderati ospiti direttamente al proprietario, è sua la responsabilità di rendere la casa abitabile in modo che chi paga sia pienamente soddisfatto.

Qualità della temperatura

La casa è carina ma dalle 11,00 alle 16,00 si trasforma in un forno che mantiene la temperatura fino a notte inoltrata. La soluzione: ovviamente è fuori questione che vengano installati dei condizionatori dietro vostra richiesta visto che i proprietari non lo hanno fatto finora, ma almeno fate in modo di ottenere dei ventilatori e ricordatevi di chiudere le imposte delle finestre nelle ore calde e tenere più possibile le serrande basse per evitare che il sole scaldi l'aria.

Gli elettrodomestici funzionano?

Il microonde non va, il forno è finto e persino il frigo sembra stia per alzare bandiera bianca: quello degli elettrodomestici non funzionanti a dovere è un problema, ahimè, molto comune nelle case che vengono utilizzate dai villeggianti solo per brevi periodi. La soluzione: Se dovete sostare per più di 15 giorni fate in modo che almeno gli strumenti che usate maggiormente (fornelli e frigo ad esempio) vengano sistemati da qualcuno mandato dal proprietario; se invece siete giovani e vi fermate solo per una settimana, approfittatene per fare qualche cenetta in più fuori casa, in fondo in vacanza si va per riposarsi e talvolta fare la spesa costa più di una pizza in riva al mare.

La posizione

La casa si trova al primo piano sulla piazza centrale del paese o ancora peggio di fronte ai binari di una trafficatissima stazione ferroviaria, pertanto se il silenzio è un miraggio, il riposo è decisamente un optional. La soluzione: in realtà c’è ben poco da fare, approfittatene dunque per unirvi alla confusione e stare fuori fino a tardi e, nelle serate più calde, prendete in considerazione un sonnellino sulla spiaggia, al chiaro di luna. Potrebbe essere rigenerante e soprattutto molto romantico.

gpt skin_mobile-casa-0