1 5

Come arredare un loft in città

/pictures/2015/01/12/come-arredare-un-loft-in-citta-3967271843[3352]x[1395]780x325.jpeg
Il loft offre tantissime possibilità di design e di arredo, il risultato può essere notevole ma non senza incontrare qualche difficoltà, ecco i nostri consigli

Idee arredamento per il loft

Quando si parla di loft molto spesso si pensa a grandi appartamenti dai soffitti alti: vero. Ma sapete perché sono così? Il loft è uno spazio molto ampio in cui vivere, recuperi ricavati da vecchi edifici industriali in disuso, situati nelle zone interne a una città, o nell’immediata periferia. In questo spazio possiamo inserire sicuramente differenti stili in base al nostro gusto, ma quello predominante deve essere senza dubbio un moderno industriale, per mantenere intatto il genius loci di questo spazio.

Come arredare la casa con le piante

L’importanza della luce

Il loft è uno spazio davvero molto ampio spesso in unico ambiente, caratterizzato da grandi finestre da cui entra un’immensa luce: questo ci permetterà di poterlo arredare al meglio godendo di luce naturale che enfatizzerà senza dubbio ogni nostra scelta! Inoltre, il loft ha un soffitto molto alto che permetterà senza dubbio di soppalcare e creare gradevoli dislivelli su cui potremo inserire zona notte e spazio relax. Scopriamo insieme come.

La scelta dello stile


Poiché il loft è uno spazio cittadino o persino metropolitano, lo stile che dovremo prediligere sarà quello moderno: senza dubbio sarà molto più funzionale e pratico di ogni altro, ma ci permetterà anche di creare spazi e funzioni definite in un ambiente ampio e per lo più open space. Grazie alla tanta luce naturale che entra dalle grandi finestre, possiamo permetterci di colorare in maniera accesa e vivace le pareti, pensando anche all’inserimento di complementi unici e particolari che rendano lo spazio degno di nota (questo solo se amiamo gli ambienti stravaganti!).

Attenzione però: dato il soffitto molto alto, le pareti saranno importanti e possono anche arrivare facilmente a 6-8 metri di altezza; evitiamo di colorare tutto integralmente ma pensiamo più che altro di arredare con il colore per caratterizzare lo spazio. Sì allora a stencil e decori importanti che rendano lo spazio “diverso” e molto personale! Usiamo colori caldi e magari toni neutri se non vogliamo ambienti troppo stravaganti: preferibile dare un tocco di colore con gli accessori e i complementi.

Scegliere i mobili

Lo stile cittadino ormai, l’abbiamo nel cuore: complementi moderni, dettagli ultra contemporanei e stile industriale caratterizzeranno il nostro loft. Quello che vogliamo per i mobili saranno linee pulite e forme lineari, per un risultato armonioso ed elegante. Per arredare spazi molto grandi è necessario scegliere mobili che siano importanti, oversize e hi-tech: originali, funzionali e imponenti, magari inserendo dettagli derivanti dall’architettura industriale, come tubi in acciaio lasciati volontariamente a vista.   Acciaio e altri metalli saranno i materiali da prediligere in questo tipo di arredo. La cucina sarà importante e grande: magari caratterizzata da un’isola o penisola, con un grande tavolo con molte sedie. Il divano, ad angolo e oversize: in questo modo sarà molto più semplice realizzare una divisione degli spazi nella zona giorno. Per lo spazio notte un letto a terra sarà l’ideale, soprattutto se lo collochiamo su di un soppalco.
 

gpt skin_mobile-casa-0