1 5

Come profumare la casa in modo naturale

Buttate gli spray e i diffusori automatici, con pochi ingredienti da giardino è possibile inebriare la propria casa con essenze tutte da gustare

Amate profumare la casa ma siete stanche dei prodotti che vi rifilano al supermercato, fin troppo artificiosi e costosi? Perché allora non creare dei profumatori naturali con pochi buoni ingredienti che si possono trovare in giardino o al mercato?


 

COME PROFUMARE CASA CON LE ERBE AROMATICHE

 

 

Basta un po’ di fantasia e di voglia di sperimentare, e come delle piccole streghe, visto che Halloween non è lontano, buttiamo in un bel pentolone d’acqua tutti quegli elementi che vorremmo profumassero la nostra abitazione. Noi ve ne proponiamo quattro varianti ma le soluzioni possono essere davvero infinite!


ESOTICO – Mettete in una pentola 3 rametti di rosmarino fresco, 1 lime a fette, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (si trova in erboristeria o in alcuni supermercati), 2 cucchiai di cocco grattugiato. Coprite il tutto con dell’acqua e portate a ebollizione a fuoco lento. La vostra casa sarà inebriata da un profumo paradisiaco che vi riporterà alle calde serate estive.


 

CANDELE PROFUMATE E COLORATE FAI DA TE

 


SPEZIATO – Gli ingredienti necessari sono 3 bastoncini di cannella, 3 foglie di alloro, ¼ di tazza di chiodi di garofano interi, ½ limone a fette, ½ arancia a spicchi. Ponete tutti i componenti in un bollitore da tè o in una casseruola e riempite per ¼ con acqua, poi fate sobbollire a lungo a fiamma bassa. Questa miscela, che donerà alla vostra casa un tocco speziato, può essere conservata in frigorifero anche per un paio di giorni, se lo si desidera.


L’INFUSO DELLE STREGHE – Perfetto per questo periodo e divertente da fare anche con i bambini in previsione della notte di Halloween. Affettate in una casseruola 1 mela, 1 arancia, 1 limone, aggiungete un cucchiaino di pepe, 2 cucchiaini di chiodi di garofano interi, 4 bastoncini di cannella. Non preoccupatevi delle bucce, dei semi o dei noccioli, ma riempite il contenitore con acqua e fate bollire a fuoco lento. Se necessario aggiungete dell’acqua quando si asciuga troppo il composto e infine inebriatevi con i profumi dell’autunno.


 

COME UTILIZZARE LE ERBE AROMATICHE IN CUCINA

 


PRIMAVERILE – Ponete in una piccola pentola 2/3 di acqua, 1 limone a fette, 2 rametti di rosmarino, un rametto di foglie di citronella e qualche fiore di camomilla. Lasciate cuocere a fuoco lento per almeno un paio di ore, aggiungendo acqua se necessario. Il profumo degli agrumi unito a quello del rosmarino e della camomilla contrasteranno piacevolmente all’interno vostra casa, che improvvisamente saprà di primavera.

 

Una volta scelta e preparata la vostra "pozione" profumata non vi resterà che versarla in un barattolo di vetro (come quello delle marmellate, tanto per intenderci) e sistemarla ancora calda nell'area della casa che desiderate aromatizzare... Semplice, economico e bio!
 

gpt skin_mobile-casa-0