1 5

Decorazioni di Natale con frutta e fiori: idee green per la casa

Come realizzare le decorazioni di Natale utilizzando fiori e frutta, tante idee originali per delle feste green

Decorazioni di Natale con frutta e fiori

Una rosa, è una rosa, è una rosa” è il verso più famoso dell’opera letteraria di Gertrude Stein, “Sacred Emily”. Raffigura l’essenza delle cose e dei fiori che rappresentano la purezza e la bellezza assoluta. Flower Power è una “iconica” fotografia scattata da Bernie Boston, nel 1967, durante una marcia contro la Guerra del Vietnam che mostra un giovane manifestante mentre mette un fiore nella canna del fucile di un soldato.

L’importanza delle parole, delle immagini e del loro significato. Gesti e parole che custodiscono la bellezza, la forza e il potere dei fiori che, come sapete, hanno anche uno specifico linguaggio dei fiori. Perché non regalarci per Natale un “bosco in casa”? I fiori incantano e ingentiliscono gli animi, ma soprattutto donano magiche essenze e colori trasformando l’atmosfera. E’ magia quella che i fiori, le bacche, le pigne e la frutta di stagione regalano e che ci permettono di creare splendide decorazioni di Natale.

Candele, lucine & Co.: idee alternative per usarle durante le feste

Con un po’ di fantasia, scegliendo gli “ingredienti” giusti si può trasformare la nostra casa in un “armonioso bosco”, grazie all’aiuto di fiori freschi e “tocchi fatati” e prepararci ad uno splendido Natale ecologico. Per decorare con stile il nostro living le stelle di Natale, le rose rosse, i rami di agrifoglio o di pino e le pigne, utilissime per i lavoretti, non possono assolutamente mancare. Ma non dimentichiamo anche erbe aromatiche e piccoli frutti che possono essere utilizzati per la realizzazione di decorazioni natalizie con materiali di recupero e centrotavola.

I fiori raccolti nel bosco, trasformati in un delizioso fascio di rami fioriti, saranno perfetti dentro un vaso di latta, potete anche usarli per il presepe ecologico. Illuminano gli angoli delle stanze, soprattutto se messi vicino alla luce naturale di una finestra. Seguendo il tema “bosco” vi suggeriamo, per la tavola di Natale, di sorprendere i vostri ospiti con delle porcellane pregiate dove rami, felci e foglie si intrecciano formando architetture meravigliose. Al centro mettete una corteccia dalla forma particolare con perle di orchidee su una base di foglie fresche o felce. Basta nascondere la spugna e otterrete un centrotavola fiorito.

Altrimenti potete dare spazio alla creatività realizzando vasetti di vetro avvolti da un sacchettino di tela o di stoffa da legare con un filo di rafia o un nastro. All’interno un romantico fiore di lilium o piante aromatiche. Risultato garantito, semplice e molto raffinato. Giocate anche con le luci delle candele che illumineranno la stanza rendendola ancora più calda. I colori prediletti con cui rallegrare la vostra casa per questo Natale sono quelli intensi dell’inverno, dove la natura regna sovrana e vanno dal rosso al bianco, passando per l’arancio, il bordeaux  fino al verde mela.

Ce n’è per tutti i gusti. Creazioni eccentriche, a metà tra arte e design per trascorrere un Natale pieno di colore e fantasia. Non dimenticate di appendere sulla porta una ghirlanda di vischio, pianta natalizia per antonomasia e di buon augurio. Incarna lo spirito vitale ed è protettivo. 

Portiamo in tavola la bellezza del legno 

Protagonista il legno. Al naturale e rivisitato con un tocco di poesia diventa un complemento d’arredo unico e suggestivo. Trasformiamo semplici ciocchi di legno in bellissime ciotole dove riporre bacche, rose rosse all’interno di suggestivi intrecci tra rami di abete, bacche, pigne ed edera. 

Centrotavola con i fiori  e candele

Accostate tanti vasetti di terracotta con le candeline o di metallo al centro della tavola e in ognuno inserite un mazzetto di fiori freschi dai colori sgargianti. Ciclamini (meglio se appena raccolti bel bosco) ma anche primule o viole del pensiero. Colorati, intensi e dal sicuro effetto. In alternativa mettete un vasetto di fiori al centro di una ghirlanda da realizzare arrotolando un fascio di rami legati da un filo di ferro ricoperto da nastri rossi. Via libera alla fantasia!

Prendete tre fiori di amaryllis e una candela, meglio sottile e lunga, da posizionare al centro della tavola o sopra il camino. Tagliate lo stelo in modo che vi resti solo il fiore senza gambo. Stendete i tre fiori di amaryllis su un piattino e al centro posizionate la candela. Ed ecco un romantico e natalizio centrotavola!

/var/www/orion-templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt skin_mobile-cucina-0-0