1 5

Scale dentro casa: da necessità ad elemento di arredo di design

/pictures/2017/12/15/scale-dentro-casa-da-necessita-ad-elemento-di-arredo-di-design-2352139637[980]x[410]780x325.jpeg Shutterstock
Le scale dentro casa possono essere una necessità, ma anche un elemento di arredo che può aiutarci a caratterizzare l'ambiente domestico con un tocco di design

Scale dentro casa interne

Da sempre le scale all'interno delle case non hanno mai unicamente adempiuto ad un ruolo di collegamento tra piani: infatti, oltre alla loro primaria funzione, le scale sono sempre state un esempio di estetica con lo scopo di abbellire casa, arricchirla e renderla importante. Al giorno d'oggi per progettare una scala è importante valutare anche le necessità e i bisogni, soprattutto spaziali, all'interno dell'ambiente casa. Proprio per questo è sempre più facile trovare sfruttamento degli spazi sottoscala per la realizzazione di librerie, scarpiere o contenitori di vario genere.

Ecco allora qualche idea dal design particolare, per come poter utilizzare lo spazio sottoscala affinché non vada sprecato.

Come progettare una scala per casa

Oltre al mero calcolo di alzate e pedate, per progettare una scala, serve molto di più: infatti il progetto di una scala nasce dal rapporto di vuoti e di pieni, di spazio chiuso e spazio aperto, oltre che di armonia tra l'elevazione di questa struttura e lo spazio al di sotto e circostante. E' uno di quei lavori da fare in casa per cui è bene confrontarsi con un professionista. Per progettare una scala è necessario valutare i materiali che sceglieremo per la realizzazione e una eventuale funzione secondaria, come può ad esempio essere il contenimento di complementi, oggettistica o libri.

Per quanto riguarda i materiali la scala può essere in cemento lasciato grezzo effetto brutalismo, possiamo scegliere una scala in legno magari strutturata su una impostazione con profilati metallici per ridurre lo spessore oppure una scala in acciaio e vetro, leggera, moderna ed essenziale. Se il nostro scopo però è quello di utilizzare lo spazio sottostante la scala come contenitore, allora le soluzioni possono essere svariate: una scala in legno la cui struttura arrivi a terra con cubi contenitori di diverse dimensioni, una scala in cemento completata poi con cartongesso per dare forma alle nostre necessità o ancora, una scala in acciaio e cristallo dai cui gradini pendono cavi sui quali fissare mensole e ripiani. Tante idee, tanti stili, uno per ogni ambiente.

Una scala, due funzioni. Se vogliamo rendere la scala della nostra abitazione funzionale e capiente abbiamo svariate possibilità. Ecco qualche idea da cui prendere spunto per una futura progettazione.

Scala libreria

La prima soluzione proposta può essere quella di una libreria a giorno al di sotto della scala, caratterizzata dalla prolunga delle alzate dei gradini fino a poggiare terra, con ripiani di varie altezze fissati all’interno. In questo modo avremo tante cavità capienti in cui inserire libri, oggettistica e molto altro. Se lo desideriamo possiamo anche chiudere qualche spazio con pratiche antine push-pull in vetro opalino colorato per un tocco di stile.

La scala con contenitore a scomparsa

Un'altra proposta funzionale e totalmente a scomparsa è quella di inserire al di sotto di una scala a sbalzo, delle strutture in legno estraibili con ruote complementari alla scala. Potremmo caratterizzare queste strutture al loro interno con ripiani e contenitori, con lo scopo di utilizzare lo spazio sottostante la scala come pratico ripostiglio nel quale tenere in ordine tutto quello che non vogliamo lasciare a vista. Il design dall’esterno apparirà pulito ed essenziale come una parete, alla quale potremmo appendere quadri o particolari mensole, oppure completarla con wall stickers moderni e particolari.

La scala cassettonata

Un'altra soluzione dal design particolare che ci permetterà di sfruttare lo spazio al di sotto della pedata come scarpiera o piccolo contenitore, è la scala cassettonata. Le aperture saranno frontali ed estraibili come pratici cassettoni ad estrazione proprio dalle alzate dei gradini. Potremo utilizzare fori di vario diametro con diverso posizionamento per facilitare l’estrazione dei cassettoni e al tempo stesso rendere creativa e decorativa la scala.

La scala a cubi

Design semplice ed essenziale ma sempre molto pratico, applicabile agli spazi che necessitano di contenimento: la scala a cubi. Una soluzione che prevede cubi in legno sovrapposti che si sommano a partire dal primo cubo-gradino, a salire fino al piano superiore. In questo caso la scala potrà essere assimilata ad un arredo bifacciale a doppia apertura e lo spazio sottostante fungerà da contenitore sia per un ambiente che per l'altro. Potremmo utilizzare lo spazio come libreria da un lato e sfruttare lo spazio restante per l'altra metà dall'altro lato mediante l'inserimento di contenitori estraibili della dimensione del foro di ingresso.

Scala con gradino contenitore

Utilissima e funzionale anche la scala dal design originale, caratterizzata da contenitori posti al di sotto della pedata, che potremmo sfruttare alzando il ripiano della pedata stessa. In questo modo ogni gradino potrà essere utilizzato come contenitore per stipare quello che desideriamo non lasciare a vista, dalle scarpe ai piccoli utensili per il fai da te casalingo.

Scala cantinetta

E se sotto la scala andassimo a inserire una cantinetta fai da te? Se vogliamo qualcosa di particolare, possiamo completare la scala sita zona giorno con una particolare soluzione a cantinetta. Lasciamo stare i soliti complementi preconfezionati e mediante il fai da te, impieghiamo tubi in acciaio di varie dimensioni che possano contenere delle bottiglie da 750 ml, 1 lt o più per la realizzazione della cantinetta contenitore.
Potremo fissarli tra loro a tre a tre con rivetti o piccoli bulloni e lasciarli sospesi mediante cavi in acciaio che fisseremo con dei tasselli appositi, al di sotto dei gradini. All’interno dei tubi, una per tubo, potremo andare a sistemare le bottiglie di vino pregiato che amiamo esporre nella zona giorno. Particolare, singolare e divertente, sarà l’elemento caratterizzante il nostro collegamento tra piani, utilissimo e frequentato soprattutto durante pranzi e cene importanti.

gpt