1 5

Il significato dell'Avvento

/pictures/2015/11/18/il-significato-dell-avvento-585107174[3810]x[1592]780x325.jpeg Shutterstock
L'Avvento è un tempo liturgico che ha un importante significato e che significa letteralmente venuta e che si fa coincidere con il periodo di attesa del Natale in quanto inizio di un nuovo ciclo spirituale

Significato Avvento

Che cos'è l'Avvento? L'Avvento è il tempo che precede il Natale, giorno della nascita di Gesù Bambino e dura quattro settimane concludendosi il 25 Dicembre. E' un periodo dal significato profondo per chi vive l'aspetto religioso e di fede del Natale, ma anche chi non si professa cristiano è ormai abituato a celebrare l'Avvento seguendo la tradizione. Per questo motivo l'Avvento viene percepito soprattutto come un periodo di festa, come un'attesa gioiosa del Natale. Il termine avvento ha origini latine e proviene infatti dal latino adventus (verbo advenio) che si traduce con "venuta". Nel tempo il suo significato si è traslato su quello che oggi conosciamo come attesa. La tradizione dell'Avvento nasce intorno al IV secolo, come momento di preparazione alla venuta di Gesù, speculare al tempo della Quaresima. Nel 380 in occasione del Concilio di Saragozza si decise di invitare i fedeli a recarsi ad incontri spirituali da metà dicembre fino al giorno dell'Epifania.

Corona dell'Avvento significato

La Corona dell'Avvento è uno dei simboli di questo periodo, si tratta di una ghirlanda che non si appende ma si appoggia su un piatto, perché al suo interno sono posizionate quattro candele. Ogni domenica durante il periodo dell'Avvento si accende una candela, fino a quando non arriva il 25 Dicembre e quindi il Natale e le quattro candele possono splendere tutte insieme. Ogni candela che si accende e si sistema sulla corona dell'Avvento ha un significato particolare. Questa tradizione arriva dalla Germania e in particolare da Johann Hinrich Wichern, un pastore protestante che per primo la propose intorno al 1860. Questa bellissima tradizione è pervenuta fino a noi.

Significato del calendario dell'Avvento

Forse non molti lo sanno, ma il calendario dell'Avvento è una tradizione della Germania e in particolare della regione della Baviera. Ogni mattina al risveglio la famiglia riunita pescava dal taschina (perché così era il calendario dell'Avvento all'inizio, un semplice foglio con 24 taschine) un versetto tratto dalla Bibbia che veniva quindi recitato insieme e doveva guidare le azioni della giornata. Pian piano il calendario dell'Avvento si è trasformato e adesso ne conosciamo tantissime versioni, da quelli con i dolci a quelli con i regalini.

Significato delle candele dell'Avvento

Le candele sono un altro simbolo tipico del tempo dell'Avvento. Vengono accese di domenica in domenica e la loro luce annuncia la nascita di Gesù, Luce del mondo. Si possono mettere nella corona dell'Avvento, ma anche sull'Albero di Natale e per casa, per decorarla in modo ancora più caldo e natalizio. Ogni candela ha un significato particolare e ricorda un diverso momento dell'attesa e della natività di Gesù.

  • Prima candela dell'Avvento: è la candela del Profeta, perché riprende le profezie sulla venuta di Gesù
  • Seconda candela dell'Avvento: è la candela di Betlemme, villaggio che accolse la nascita di Gesù
  • Terza candela dell'Avvento: è la candela dei pastori e ricorda gli umili che si recarono ad adorare Gesù appena nato
  • Quarta candela dell'Avvento: è la candela degli angeli i quali si fecero latori dell'annuncio della nascita di Gesù
/var/www/orion-templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt skin_mobile-cucina-0-0