1 5

Come togliere le macchie di sangue dai tessuti

/pictures/2016/09/21/come-togliere-le-macchie-di-sangue-dai-tessuti-4001758272[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
Come si tolgono le macchie di sangue dai vestiti e dai tessuti in generale? Ecco la nostra guida completa per trattare in maniera corretta le macchie di sangue

Come togliere le macchie di sangue

Le macchie di sangue possono sembrare estremamente ostiche da togliere, soprattutto se non sappiamo esattamente come trattarle. La particolarità di queste macchie infatti è che il sangue è un materiale organico, che può fissarsi molto facilmente sui tessuti. Ecco tutti i modi per togliere le macchie di sangue, anche a seconda del tessuto e del tipo di macchia.

Come togliere le macchie dai vestiti

Come togliere le macchie di sangue fresco

Se la macchia è fresca rimuoverla non dovrebbe essere particolarmente difficile. In genere basta infatti sciacquare il capo con acqua rigorosamente fredda. L'acqua calda infatti ha l'effetto di fissare il sangue sui tessuti.

Se la macchia di sangue fresca non va via solamente con l'acqua fredda, può essere utile provare a trattare la macchia anche con dell'acqua ossigenata diluita a sua volta con l'acqua. Attenzione però ai tessuti molto delicati, che in questo modo potrebbero danneggiarsi.

Come stendere e stirare il bucato velocemente e bene

Come togliere le macchie di sangue secco

Quando il sangue si è ormai seccato diventa un po' più difficile rimuoverlo, ma non impossibile. Di sicuro ci vuole un po' più di energia.

Come togliere le macchie di cibo dai vestiti

Uno dei metodi più comuni è l'utilizzo del sapone di marsiglia, ottimo specialmente per il cotone e i tessuti naturali. Bisogna insaponare bene e strofinare a lungo, finchè la macchia lentamente non va via.  Anche in questo bisogna rigorosamente evitare l'acqua calda.

Se la macchia è particolarmente ostica si può tentare un metodo alternativo, che prevede l'uso del dentifricio. Bisogna ricoprire la macchia con del normale dentifricio e quindi lasciarlo asciugare. Una volta che il dentifricio è completamente secco lo si rimuove aiutandosi con il getto dell'acqua fredda. Una volta che il dentifricio è andato via si insapona il tessuto finchè la macchia non va via completamente.

Le macchie di sangue possono essere trattate anche con detergenti per il bucato a base di enzimi, anche se non sempre sono facilissimi da reperire. Sono a base di enzimi di solito i detersivi bio. Inoltre bisogna fare attenzione a non utilizzare questo tipo di detergenti sulla seta e sulla lana.

Come togliere le macchie di bevande dai vestiti

Come togliere le macchie di sangue dal materasso

Discorso a parte merita lo smacchiamento del materasso, che spesso può macchiarsi durante il ciclo mestruale. Anche in questo caso è fondamentale agire in maniera tempestiva: se la macchia è fresca può essere infatti sufficiente tamponare attentamente con un panno imbevuto di acqua fredda.

Se invece la macchia non si toglie in questo modo, o se peggio è già asciutta, si può provare a tamponare con un panno imbevuto di acqua e sale. 

Un altro rimedio fai da te prevede invece l'uso di un miscuglio composto da acqua ossigenata (200 ml), bicarbonato di sodio (due cucchiaini) e sapone di marsiglia tagliato a scaglie. La soluzione, che deve essere ben omogenea, va spruzzata direttamente sulla macchia e lasciata agire per circa un quarto d'ora. Quindi provvedere al risciacquo.

 

gpt skin_mobile-casa-0