1 5

Tombola di Natale: cartelle, premi e regole alternative per adulti e bambini

Tombola di Natale, come funziona il gioco più classico delle feste. Alcune varianti del gioco più amato delle feste. Per rendere originale la tradizionale tombolata

Tombola di Natale

E' il più classico dei giochi di Natale, adorato soprattutto da nonni e piccini, fuggito da qualche adolescente e replicato ad ogni festa, perchè in fondo in fondo non è davvero Natale senza qualche casellina da abbassare e qualche numeretto da leggere ad alta voce. Fra i giochi di Natale il più conosciuto è senza dubbio la tombola, uno di quei passatempi classici che si fanno in famiglia e che coinvolgono tutte le generazioni. Il motivo è presto detto: è un gioco semplice, con regole chiare e piccoli premi che fanno felici tutti e poi mentre si gioca si possono smangiucchiare i dolci avanzati, bere qualcosa, chiacchierare e divertirsi.

Regole della Tombola

  • Il numero di giocatori minimo è 2
  • I numeri della tombola vanno da 1 a 90
  • Viene deciso un croupier che estrarrà i numeri e gestirà il tabellone
  • Anche il croupier partecipa alla tombola e paga anzi di più il diritto di avere il tabellone
  • Si acquistano le cartelle
  • Con i soldi ricavati dalla vendita delle cartelle si creano i premi
  • Si estraggono i numeri e i giocatori sono invitati a coprire i numeri usciti che hanno sulla propria cartella
  • Se si fa ambo, terno, quaterna sulla una determinata riga non la si può poi utilizzare per vincere il premio successivo (ambo non può trasformarsi in terno e così via)

Cartelle e premi

Le cartelle della tombola sono molto semplici, si tratta di rettangolo di cartone con dei numeri sopra che vanno letti secondo un determinato ordine, ovvero seguendo riga per riga. Le cartelle tradizionali non prevedono le finestrelle, ma i numeri si coprono alla maniera della tombola napoletana, ovvero con i fagioli o magari con i gusci di frutta secca. I numeri vengono coperti man mano che vengono chiamati da chi ha il tabellone e gestisce l'estrazione.

I premi della tombola sono diversi. Il più basso di tutti è l'ambo, ovvero due numeri estratti che si trovano vicini, poi seguono terno, quaterno, cinquina e infine la tombola, che prevede che ogni numero della cartella di cui siamo in possesso sia stato estratto. C'è chi per tradizione allestisce anche il cosiddetto tombolino, il premio che va a colui o colei che fa tombola per secondo. Uno stesso giocatore può vincere più premi, l'importante però è che la combinazione dei numeri estratti non sia sulla stessa riga. I premi sono generalmente in denaro (si parla ovviamente di cifre simboliche che variano molto però in base al numero dei giocatori), ma possono essere anche costituiti da dolcetti assortiti, bevande e così via.

Se anche per voi la tombolata di Natale o del giorno di Santo Stefano ha il suo fascino, ma se siete stanche delle solite cose e cercate dei giochi alternativi alle carte, provate una di queste simpatiche varianti:

  • Tombola cinematografica: al posto del solito tabellone con i numeri, ci saranno per esempio 90 nomi di film di Natale e attori che amate, gli stessi scritti nelle cartelline (che chiaramente dovrete fare voi a mano, quindi: pazienza e fantasia). Potete chiamare ogni cartellina con il nome di un film, dedicarvi a genere amato, usare foto ritagliate o illustrazioni... e coinvolgere parenti e amici nella preparazione del... set da gioco! Naturalmente il tema può anche cambiare: dalle favole al calcio, dal cibo alla moda, non vi resta che scatenare la fantasia
  • Tombola con premi segreti: invece della solita carrellata di premi - dall'ambo alla cinquina, fino al maxi premio - nascondete in una scatola le varie vincite, in modo che nessuno saprà, fino alla fine, se anche con un semplice ambo potrà mettere le mani su un bel bottino

Come preparare la tavola per i giochi di Natale

  • Tombola con premi golosi: in un momento di crisi meglio risparmiare qualche euro... senza rinunciare al piacere del premio! La tombola gastronomica ha il suo fascino sempre! I premi possono andare da un semplice cioccolatino a un panettone gigante... e anche se durante le feste si mangia sempre molto, tutti gradiranno
  • Tombola fai da te: se avete tempo perchè non pensate a creare una vostra tombola? Cartelle dipinte a mano, bottoni o oggettini in fimo al posto dei chiudi casellina, un bel tabellone di stoffa... sono solo alcune delle idee che potete rubare al mondo del crafting e le vostre amiche amanti del fai da te apprezzeranno
  • Tombola per i più piccini: i bimbi si alterneranno a "tenere" il tabellone e a leggere i numeri. E i premi saranno dolcetti e piccoli giochi che aiuteranno a fare festa
  • Tombola al contrario: vince chi chiude meno caselline sulla sua cartella! Si stabilisce una quota di numeri da estrarre ogni volta, prima di fare il controllo! Per una volta, gli sfortunati al gioco, si divertiranno.

Tombola di Natale figurata per i bambini

Per i bambini che ancora non hanno grande dimestichezza con i numeri si può ricorrere alla tombola illustrata. Questo significa che al posto dei numeri ci sono invece dei disegni che risultano facilmente identificabili anche per i più piccoli. Al posto quindi dei numeri da estrarre ci saranno 99 disegni su cartoncini che ci consentiranno di fare la tombola come si trattasse di quella tradizionale.

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt skin_mobile-cucina-0-0